Decorazione degli interni: trucchi di tendenza

27 aprile 2018
Le case riflettono le persone che vi abitano. Per questo motivo, il modo in cui decidiamo di decorarle riflette i nostri gusti e il nostro modo di essere

Non esistono case perfette, ma solo case decorate in modo ideale, secondo le proprie necessità e la propria personalità. La decorazione degli interni ci permette di dare libero sfogo alla nostra creatività.

L’importante è scegliere di decorare la propria casa in modo che risulti accogliente e, allo stesso tempo, sorprenda i nostri invitati.

Per riuscirci, non è necessario spendere una fortuna: è sufficiente saper scegliere gli elementi adatti a ogni ambiente.

A seguire vi presentiamo una lista di trucchi per la decorazione degli interni secondo le tendenze più attuali.

Trucchi per decorazione degli interni

1. Dipingere gli oggetti con vernice metallizzata

Siete stanchi degli oggetti in casa vostra? Non buttateli, perché potete creare degli oggetti decorativi senza spendere tanto.

Una delle tendenze nella decorazione degli interni è l’uso di oggetti di colore metallizzato.

Vi consigliamo di comprare una bomboletta di vernice spray dorata o argentata e spruzzare gli oggetti a cui volete dare una finitura glamour.

Alcuni degli oggetti da mettere in risalto sono:

  • Vasi
  • Vecchi giocattoli
  • Cornici
  • Gambe delle sedie
  • Bottiglie di vetro o plastica
  • Magneti per frigoriferi
  • Rami d’albero per decorare le fioriere

2. Decorare con specchi

Decorate con specchi

Anche se si tratta di una moda utilizzata da secoli, continua ad essere una delle forme più efficaci per dare luminosità alle stanze e un’impressione di ampiezza.

Posizionate gli specchi in spazi colpiti da luce naturale, in modo che la amplifichino e aggiungano volume ai vostri ambienti.

  • Un trucco molto semplice consiste nel collocare piccoli specchi nell’atrio di casa.
  • Potete anche utilizzare larghi specchi con cornici minimaliste e geometriche, per donare alla vostra casa uno stile più classico.

3. Le piante

Le piante sono nobili coinquiline che ci rallegrano con i loro colori e con l’aria purificata. Prendete  in considerazione gli spazi nei quali un tocco di verde darà nuova vita alla vostra abitazione.

  • Una tendenza corrente nella decorazione degli interni consiste nel creare giardini in miniatura per non saturare gli ambienti con vasi grandi e ingombranti.
  • Usate piccoli vasi con forme e colori che si adattino al resto delle decorazioni della casa.

Un trucco semplice e incantevole è appendere delle piante in qualche angolo o ambiente che abbia bisogno di un tocco speciale. Potete personalizzare lo spazio delle vostre piante aggiungendo sassolini variopinti o sabbia.

4. Applicare la “regola del 3”

Decorazione con pizzo

Che si tratti di fotografie, vasi, specchi, mobili o altri elementi decorativi, è meglio scegliere di metterli a gruppi di tre e non in coppia.

Questo perché il cervello considera il numero tre come un numero piccolo, che attira l’attenzione, perché gli fa credere che gli oggetti non siano meri elementi decorativi, ma una piccola collezione.

Disporre gli oggetti in numero dispari da sì che l’occhio umano non possa fare a meno di notarli, perché crea l’illusione che esista una simmetria, sempre gradita al cervello.

5. Aggiungere le tende

Le tende sono un dettaglio importante, utili per sfumare la luce che entra in una stanza o per dare un tocco di colore alle pareti.

A seconda dell’effetto che desiderate creare, tenete a mente quanto segue:

  • Se desiderate guadagnare luce naturale, scegliete tessuti vaporosi e tele delicate come l’organza. Questo tessuto permetterà alla luce del sole di filtrare senza difficoltà .
  • Se volete attutire la luce, scegliete tessuti spessi e pesanti come il lino o il cotone, così come colori un po’ più scuri. In questo modo la luce naturale non entrerà con tanta intensità.

Vi suggeriamo anche di considerare con attenzione il colore della stoffa delle tende e la loro forma:

  • Le tinte unite sono ideali per stanze con tonalità forti e appariscenti. Potete scegliere toni vivi o pastello, purché si abbinino ai mobili e alle pareti.
  • I tessuti a fantasie sono una tendenza più moderna, che dona personalità all’ambiente. Vi consigliamo di non abusare dei disegni o delle figure, e di scegliere design sobri.

6. Decorare le pareti o il ripostiglio con del nastro adesivo colorato

Nastro adesivo colorato

se desiderate donare colore e struttura, creando un ambiente eclettico, questa è una tecnica della decorazione degli interni molto semplice e divertente.

Dovete dipingere le pareti con una tonalità neutra e poi aggiungere righe o altre figure con del nastro adesivo colorato.

Potete fare la stessa cosa nell’armadio o nel ripostiglio, e perfino sulle porte: dovete solo avere un po’ di audacia e mischiare in modo creativo i colori dei nastri.

Guarda anche