Depurare il fegato e ridurre le occhiaie con due soli ingredienti

La sensazione di stanchezza costante, che non scompare nemmeno con una buona routine di sonno, può essere il sintomo di un problema di salute. È quindi bene rivolgersi a un medico per una valutazione.
Depurare il fegato e ridurre le occhiaie con due soli ingredienti

Ultimo aggiornamento: 04 febbraio, 2023

Se vi sentite sempre stanchi, scarichi, se vi guardate allo specchio e vedete le occhiaie o la pelle secca e opaca, forse è il caso di considerare un cambiamento nella vostra vita. Cominciate con il depurare il fegato!

Ecco alcuni consigli sul metodo di depurazione naturale e altri aspetti interessanti da tenere a mente d’ora in poi per prendersi cura della salute del fegato.

La salute del fegato si riflette sull’aspetto

Quando qualcosa non va nel corpo, ciò si riflette sul nostro aspetto. E quando non si è in buona salute e non si è riposato bene, la pelle può apparire pallida, con occhiaie e, in generale, “brutta”.

Donna davanti allo specchio nota le occhiaie.

Per risolvere questo problema, è essenziale migliorare alcune abitudini, poco alla volta e secondo le indicazioni fornite dal medico. Il primo passo è migliorare l’alimentazione.

È bene iniziare a eliminare i cibi fritti, sostituire i grassi trans e saturi con grassi sani, mangiare più frutta e verdura, moderare il consumo di zucchero e adottare altre misure essenziali.

Si può, oltre a questo, ricorrere ad alcuni metodi per depurare il fegato e migliorarne le funzioni.

Depurare il fegato

Secondo alcune credenze, è necessario depurare il fegato per aiutarlo a rilasciare le tossine accumulate (che ne impediscono il corretto funzionamento).

La pulizia o disintossicazione mira a dare a quest’organo ciò di cui ha bisogno per essere sano, sintetizzare proteine, secernere ormoni e sostenere il funzionamento del metabolismo.

Ecco un metodo che può aiutarvi a depurare il fegato in modo naturale, a migliorare la vostra salute e il vostro aspetto, quindi non aspettate oltre, depurate il fegato e dite addio alle occhiaie!

Rimedio naturale per ripulire il fegato e ridurre le occhiaie

Questo rimedio detox per depurare il fegato e ridurre le occhiaie è una combinazione di olio d’oliva e limone. Due alimenti molto facili da trovare e da usare in cucina.

Grazie al contenuto di antiossidanti, grassi sani e altri composti, si ritiene che aiuti a liberare le tossine accumulate nel fegato. Il trattamento permette di migliorare la salute della pelle e di attenuare le antiestetiche occhiaie.

Per capire meglio come agisce questo trattamento di pulizia del fegato, cominciamo a scoprire le qualità dei due ingredienti.

Benefici dell’olio d’oliva

olio di oliva per depurare il fegato.

L’olio d’oliva è un alimento indispensabile nella dieta mediterranea. È considerata una delle migliori scelte per chi desidera mantenere uno stile di vita sano.

I suoi acidi grassi essenziali e i composti anti-infiammatori aiutano a migliorare la salute generale del corpo, in particolare del sistema cardiovascolare e del fegato.

Grazie al suo contenuto di antiossidanti, vitamine, minerali e altri composti, questo ingrediente attenua i danni causati dai radicali liberi. In particolare, l’olio d’oliva previene l’accumulo di grasso nel fegato, protegge le cellule epatiche e previene l’eccessiva cicatrizzazione dei tessuti danneggiati. Inoltre, stimola l’eliminazione dei prodotti di scarto per prevenire lo sviluppo di malattie.

I grassi come quelli forniti dall’olio d’oliva sono benefici per la salute. Perciò è bene sfruttare maggiormente questa risorsa nei nostri menu.

Benefici del limone

Limone-500x334

La Fondazione Spagnola per la Nutrizione (FEN) indica che il limone è un alimento con un eccezionale apporto di vitamina C, per il quale è ben noto. Tuttavia, fornisce anche altri componenti come i flavonoidi, piccole quantità di vitamine del gruppo B e fibra solubile (pectina).

Secondo gli esperti della Fondazione Spagnola per il cuore, gli antiossidanti sono essenziali per mantenere la salute dell’intero organismo. Contribuiscono a ridurre lo stress ossidativo, che a sua volta aiuta a prevenire i danni alle cellule e lo sviluppo di malattie.

Nel caso specifico del fegato, il limone è un alimento che può aiutare a proteggerlo da varie condizioni: malattia del fegato grasso non alcolica, cirrosi e fibrosi. Questo è stato dimostrato da studi sugli animali, che dovrebbero essere confermati da prove sull’uomo.

Il limone svolge un ruolo fondamentale nei piani di disintossicazione grazie al suo contenuto di antiossidanti. Si ritiene che aiuti a riequilibrare l’organismo e a facilitare l’espulsione delle tossine dal corpo.

Depurare il fegato con limone e olio d’oliva

Secondo la tendenza detox, sarebbe opportuno preparare un rimedio depurativo per integrare la dieta e aiutare il fegato a depurarsi. Questo rimedio si prepara con due soli ingredienti: olio d’oliva e limone.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di olio d’oliva (30 gr)
  • 1 cucchiaio di succo di limone (10 ml)

Preparazione

  • Mettete l’olio d’oliva in un contenitore di vetro.
  • Aggiungete il succo di limone e mescolate i due ingredienti con un cucchiaio.
  • Prendete un cucchiaino di questo preparato, scioglietelo in un bicchiere di acqua calda e bevetelo a stomaco vuoto. Vi aiuterà a regolare il transito intestinale.
  • Fate colazione come al solito e iniziate la giornata.
Ripulire il fegato

Va notato che questo rimedio per depurare il fegato e ridurre le occhiaie non ha prove scientifiche concrete a sostegno. I suoi benefici derivano dalla bontà di entrambi gli ingredienti per la salute del fegato.

Per questo motivo è importante tenere presente che nessun rimedio è miracoloso, che deve essere introdotto con cautela senza mai superare le dosi indicate.

Cos’altro si può fare per prevenire e trattare le occhiaie?

Le macchie scure sotto gli occhi (o occhiaie) di solito non sono un segno di un problema di salute grave. In genere sono dovute alla stanchezza, alla mancanza di sonno o ai normali segni del processo di invecchiamento.

Tuttavia, se la discromia o il gonfiore compaiono solo sotto un occhio e peggiorano nel tempo, è meglio consultare un medico per vedere come trattarli. In tutti gli altri casi, esistono piccoli rimedi casalinghi e altri modi per ridurli.

  • Applicare delicatamente il freddo sulla zona con l’aiuto di un panno, un sacchetto per il freezer, ecc. Questo favorisce la vasocostrizione e migliora l’aspetto delle occhiaie, che appaiono a causa della dilatazione dei vasi sanguigni.
  • Sollevare la testa durante la notte in caso di gonfiore.
  • La mancanza cronica di sonno può rendere più evidenti le occhiaie. Per questo è importante cercare di dormire a sufficienza.
  • Applicare la protezione solare anche su questa zona. In caso di esposizione diretta, è preferibile indossare occhiali da sole o cappelli a tesa larga.
  • Esistono creme e altri prodotti cosmetici che possono aiutare a mantenere la zona idratata, nutrita e persino a ridurre o nascondere le occhiaie. Inoltre, con l’aiuto di un dermatologo, è possibile valutare il ricorso a tecniche e terapie specifiche per eliminarle.

Come già detto, tutto questo deve essere accompagnato da una dieta adeguata. Non solo per prendersi cura del fegato, ma anche per mantenere in perfetta forma il contorno occhi.

È quindi consigliabile mantenersi ben idratati, evitare l’alcol e l’eccesso di sale e mangiare molti cibi freschi come verdura, frutta, cereali integrali e grassi sani.

Depurare il fegato per mantenerlo in buona salute

Sapendo che il fegato è un organo che deve svolgere più di 500 funzioni, occorre essere consapevoli di quanto sia importante mantenere buone abitudini di vita per evitare di danneggiarlo e di nuocere alla salute.

Due delle abitudini più dannose per il fegato sono il fumo e il consumo di alcol, ma non sono le uniche. È importante curare anche l’alimentazione, l’idratazione e l’attività fisica.

Se avete dubbi su come condurre uno stile di vita sano, consultate il vostro medico. D’altra parte, ricordate che quando si tratta di dieta, potete sempre farvi consigliare da un nutrizionista.

Potrebbe interessarti ...
Borse e occhiaie: 10 infallibili consigli per evitarle
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Borse e occhiaie: 10 infallibili consigli per evitarle

Un breve massaggio al contorno occhi  può aiutare a stimolare il drenaggio e la circolazione per diminuire lo sguardo stanco causato da borse e occ...


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.


  • Alarcón de la Lastra, C., Barranco, M. D., Motilva, V., & Herrerías, J. M. (2001). Mediterranean diet and health: biological importance of olive oil. 1. https://doi.org/10.2174/1381612013397654.
  • Fundación Española del Corazón. Antioxidantes: ¿qué son y para qué sirven? Febrero 2018.
  • Fundación Española de la Nutrición. Limón.
  • Mahmoud A. M, Hernández Bautista R. J, et al. Beneficial effects of citrus flavonoids on cardiovascular and metabolic health. Oxidative Medicine and Cellular Longevity. 2019: 5484138.
  • Shefalee K. Bhavsar, Paulomi Joshi, Mamta B. Shah & D.D. Santani (2007) Investigation into Hepatoprotective Activity of Citrus limon., Pharmaceutical Biology, 45:4, 303-311, DOI: 10.1080/13880200701214995.
  • Soto-Alarcon A, Valenzuela R, et al. Liver protective effects of extravirgin olive oil: interaction between it’s chemical composition and the cell-signaling pathways involved in protection. Endocrine, Metabolic & Inmune Disorders Drug Targets. 2018. 18 (1): 75-84.
  • Zhou, T., Zhang, Y. J., Xu, D. P., Wang, F., Zhou, Y., Zheng, J., … Li, H. Bin. (2017). Protective effects of lemon juice on alcohol-induced liver injury in mice. BioMed Research International. https://doi.org/10.1155/2017/7463571

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.