Favorire la disintossicazione del fegato con un frullato a base di mirtilli e barbabietola

9 luglio 2017
Per depurare il fegato, oltre ad assumere questo frullato ed altri alimenti naturali che ci aiutino a disintossicarlo, dobbiamo anche abbandonare il fumo e l'alcol. 

Il fegato svolge un ruolo molto importante nella vita di ogni persona. Anche se molti lo ignorano, quest’organo ha il compito di filtrare i residui tossici del sangue per prevenire lo sviluppo di un’ampia varietà di malattie.

Si stima che intervenga su più di 500 funzioni del corpo e, tra di esse, spicca la sua partecipazione nei processi metabolici, nella segregazione di alcuni ormoni e nella disintossicazione dell’organismo.

Tuttavia, come capita con gli altri sistemi del corpo, il suo lavoro può essere compromesso dallo sviluppo di anomalie nei suoi tessuti o dall’eccessivo accumulo delle tossine.

Tali situazioni gli impediscono di lavorare con normalità e, di conseguenza, possono svilupparsi malattie croniche che danneggiano la qualità di vita della persona.

Per questo diventano sempre più popolari i vari programmi di disintossicazione che, basandosi su ingredienti naturali, ne favoriscono la depurazione prima che si sviluppino altre complicazioni.

Oggi vogliamo condividere con voi la ricetta di un frullato naturale a base di mirtilli e barbabietola la cui ricchezza di antiossidanti e fibre favorisce tale compito.

Non lasciatevelo sfuggire!

Frullato a base di mirtilli e barbabietola per depurare il fegato

Leggete anche: 6 alimenti che disintossicano e mantengono sano il fegato

Il frullato naturale a base di mirtilli e barbabietola unisce due ingredienti ricchi di principi nutritivi essenziali che, dopo essere stati assorbiti dall’organismo, contribuiscono a depurare il fegato di fronte all’accumulo di tossine nei tessuti.

Questi ingredienti spiccano per il loro elevato contenuto di antiossidanti la cui azione depurativa rimuove le tossine che viaggiano attraverso il flusso sanguigno.

Contiene minerali come potassio e magnesio che, insieme al sodio, riducono la ritenzione idrica e l’infiammazione.

Inoltre, apporta fibre dietetiche, le quali aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo e i problemi digestivi.

Benefici dei mirtilli

I mirtilli sono una fonte sana di composti antiossidanti, fibre e minerali essenziali; da anni vengono assunti allo scopo di prevenire e combattere varie patologie che danneggiano l’organismo.

Le loro proprietà antibatteriche e antibiotiche vengono utilizzate come parte del trattamento contro le infezioni urinarie, dato che neutralizzano la proliferazione dei germi.

I loro composti disintossicanti favoriscono le funzioni epatiche e, a loro volta, aiutano ad evitare disturbi quali il fegato grasso e la cirrosi.

Tra i vari principi nutritivi, bisogna menzionare:

  • Vitamine (A, C, E)
  • Fibre dietetiche
  • Minerali (potassio, ferro, calcio)
  • Tannini

Benefici della barbabietola

La barbabietola è uno degli ortaggi più utilizzati per favorire il processo di depurazione del fegato e del sangue.

Nota per le sue applicazioni culinarie, si tratta di una fonte biologica di principi nutritivi essenziali che, dopo essere stati inclusi nella dieta, forniscono molteplici benefici all’organismo.

Contiene elevati livelli di antiossidanti e fibra, entrambi necessari per ottimizzare la disintossicazione degli organi escretori del corpo. Questi, a loro volta, proteggono dai danni cellulari causati dai radicali liberi.

Apporta interessanti livelli di betalaina, betacianina e acido folico, elementi necessari per mantenere il fegato pulito e sano.

Le sue concentrazioni di pectina, un tipo di fibra, contribuiscono a mantenere sotto controllo l’eccesso di colesterolo e la digestione dei grassi.

In minor misura apporta anche principi nutritivi come:

  • Vitamine (A, del complesso B, C)
  • Minerali (fosforo, zinco, potassio, ferro, calcio)
  • Amminoacidi

Visitate questo articolo: Prendersi cura del cervello con il succo di barbabietola

Come preparare il frullato di mirtilli e barbabietola per depurare il fegato

Per disintossicare il fegato con questo frullato naturale, è necessario seguire una dieta equilibrata, ricca di frutta, verdura e acqua.

Cercate di evitare alimenti ricchi di grassi saturi e zuccheri, dato che interferiscono con il processo di disintossicazione.

Ovviamente dovete evitare anche le bevande alcoliche e il fumo poiché le loro tossine danneggiano la salute epatica.

Ingredienti

  • 3 barbabietole piccole
  • ½ tazza di mirtilli (75 g)
  • Il succo di 1 limone
  • 4 tazze di acqua fredda (1 litro)

Preparazione

  • Lavate bene le barbabietole ed estraetene il succo naturale.
  • Mettete il succo nel frullatore e, successivamente, aggiungete i mirtilli, il succo di limone e l’acqua.
  • Frullate il tutto per qualche minuto fino ad ottenere una bevanda omogenea e priva di grumi.
  • Bevetene un bicchiere a digiuno e un altro nel pomeriggio.
  • Assumetelo per circa due settimane consecutive ogni due mesi.

Pronti per provarlo a casa? Preparate questa bevanda e verificate su voi stessi i suoi incredibili benefici.

Guarda anche