Dieta per disintossicare il corpo in tre giorni

5 Marzo 2021
È molto importante ricordare che questa dieta per disintossicare il corpo non deve prolungarsi oltre i tre giorni, poiché è un piano di depurazione molto restrittivo.

Non avere il tempo di scegliere bene gli alimenti che dobbiamo consumare può portare a una cattiva alimentazione. In tal senso, il cibo spazzatura può finire per costituire gran parte della nostra alimentazione. Da qui l’importanza di migliorare il nostro stile alimentare e mettere in pratica una buona dieta per disintossicare il corpo in tre giorni.

Spesso la routine quotidiana non ci agevola in termini di benefici per la salute nel lungo tempo. Ci facciamo prendere dallo stress, dall’ansia e dal desiderio di soddisfazione immediata, finendo per scegliere alimenti senza pensarci troppo.

Il risultato è una sensazione di stanchezza che cerchiamo di combattere con più caffè e alimenti zuccherati come dolci e caramelle.

Tuttavia, non è certo di zucchero e caffè che il corpo ha bisogno per rimanere sano, bensì di una buona alimentazione e, più in generale, di uno stile di vita meno nocivo.

Il corpo ha bisogno di più nutrienti, pasti sani e cibo sano. L’organismo parla sempre, ascoltatelo! È tempo di una dieta depurativa per purificare ogni organo: scoprite come disintossicare il corpo in tre giorni!

Cosa ci chiede il corpo?

L’organismo comunica a modo suo. Bisogna imparare ad ascoltarlo e a comprenderne i segnali. Inoltre, bisogna prestare attenzione a come ci si sente quando si mangia bene e qual è la differenza rispetto ai giorni in cui ci fiondiamo a mangiare qualunque cosa.

Queste differenze esistono realmente, ed è necessario tenerle a mente per poter scegliere al meglio e così, adottare uno stile di vita maggiormente sensato e benefico per la salute.

Il concetto di dieta per disintossicare il corpo

La dieta per disintossicare il corpo in tre giorni non è un regime alimentare miracoloso per eliminare i chili di troppo. Si tratta semplicemente di una dieta che può aiutarci a migliorare le nostre abitudini alimentari.

Colazione sana
Esistono diverse ricette per preparare delle deliziose colazioni a base di mele e altri frutti.

L’idea di fondo è la seguente:

  • Consumare più frutta e verdura, anziché dolci, caramelle e alimenti zuccherati affini.
  • Integrare i pasti con preparati leggeri (come brodi e creme) per soddisfare l’appetito ed evitare la fame.
  • Sostituire le farine raffinate con i cereali integrali.
  • Ridurre il consumo di alimenti fritti e optare per altri modi di cucinare il cibo (ad esempio al vapore, al forno o alla griglia)
  • Sostituite le creme, i budini, i formaggi e simili con lo yogurt naturale, senza zucchero.
  • Ridurre la quantità di zucchero aggiunto negli alimenti, incluso caffè e infusi.
  • Ridurre la quantità di sodio e sostituirla, gradualmente, con erbe aromatiche e spezie.
  • Migliorare l’idratazione quotidiana (nel caso si tenda a non bere sufficiente acqua) e moderare il consumo di caffè e bevande affini.

Leggete anche: Yogurt greco: benefici e differenze rispetto allo yogurt normale

Più acqua per idratare

Invece di bere troppo caffè e altre bevande stimolanti, cercate di bere più acqua e bevande naturali (come le tisane e le acqua aromatizzate) senza zucchero né edulcoranti.

L’acqua contribuisce a idratare al meglio l’organismo e a stimolare la minzione, eliminando i liquidi in eccesso e il gonfiore. Ottenendo così, una maggiore sensazione di benessere.

Non è necessario bere due litri di acqua al giorno, basterà farlo in funzione dello stimolo della sete.

Tuttavia, se ci accorgiamo che durante il giorno beviamo solo due bicchieri d’acqua e l’urina è di colore scuro e non chiaro, è bene incrementare il consumo di acqua.

Fattori chiave per fare una buona dieta per disintossicare il corpo in tre giorni

Per evitare di mettere a repentaglio la salute, è sempre importante seguire la dieta con moderazione. Ovvero, non bisogna né morire di fame né adottare soluzioni punitive.

Per applicare delle regole che siano confacenti alle nostre esigenze è sempre meglio rivolgersi a un nutrizionista.

Donna che cucina

Di seguito vi daremo una serie di suggerimenti in modo che questi tre giorni siano facili da sopportare:

  • Bevete l’acqua in funzione dello stimolo della sete (non dimenticate che parte dell’apporto d’acqua è anche legato al consumo di frutta e verdura).
  • Riducete il consumo di farine e zucchero raffinato e sostituiteli con farine integrali.
  • Variate la tipologia di frutta e verdura da consumare, per evitare di mangiare sempre le stesse.
  • La frutta è un’ottima fonte di zucchero naturale e inoltre contiene molti nutrienti. Date priorità a quella ricca d’acqua, come l’ananas, il melone, l’anguria, i pomodori, ecc.
  • Al posto degli snack industriali, consumate un pugno di frutta secca, da sola o accompagnata da uno yogurt al naturale.
  • Sarebbe meglio non consumare carboidrati alla sera, e cercate di cenare in modo leggero e a una distanza di almeno 3 ore dal momento di dormire.
  • Nelle proteine ​​vanno incluse carne fresca e pesce. Dovete prepararli senza condimenti e mangiarli in piccole porzioni.
  • Riducete il sale, in questo modo eviterete la ritenzione idrica e stimolerete la diuresi.
  • Evitate i cibi fritti e optate per altri metodi di cottura: al vapore, alla piastra, al forno, ecc.

Proposta di dieta per disintossicare il corpo

Qui vi forniamo un esempio di ciò che potete consumare mentre mettete in pratica la dieta per disintossicare il corpo. Non dimenticate che come spuntino tra i pasti potete consumare della frutta a pezzi, insalate miste, frutta secca, yogurt naturale o verdure accompagnate con l’hummus.

A colazione

  • Prendete una fetta di pane tostato integrale e aggiungetegli un paio di uova sode e un po’ di formaggio magro. Bevete un succo di agrumi (limone o arancia).

Spuntino: una manciata di frutta secca (nocciole, mandorle, noci e arachidi).

A pranzo

  • Brodo di verdure. Insalata a piacere, con verdure crude o cotte a sufficienza. Accompagnate con una gelatina light e pezzi di verdura. Bevete acqua.

Spuntino: 10 acini d’uva e un tè.

A cena

  • Brodo di pollo o di carne. Verdure cotte. Pollo, carne o pesce fresco e cotto in forno o al vapore. Accompagnate con frutta e acqua. Potete anche aggiungere una fetta di pane integrale.

Scoprite: Colazione e cena: 5 consigli facili ed efficaci per perdere peso

Infusi o tè

Tè per disintossicare il corpo in tre giorni

Il consumo di tè sarà di grande aiuto nella dieta per disintossicare il corpo in tre giorni. Eviterete la ritenzione di liquidi e aggiungerete un grande alleato per la depurazione. Scegliete il tè verde perché contiene molti antiossidanti. È diuretico e ce n’è una grande varietà.

Ricordate che una dieta per purificare il vostro corpo non deve essere una punizione. Saranno tre giorni difficili, con molte restrizioni, ma è un piano per migliorare le vostre condizioni fisiche e mentali.

È importante che questa dieta per disintossicare il corpo sia accompagnata da buone abitudini una volta superati i tre giorni. I risultati reali si vedranno solamente se seguirete un regime alimentare salutare ed equilibrato e se a ciò aggiungerete l’esercizio fisico.