Banane acerbe o mature: cosa è più sano mangiare?

· 30 aprile 2015

È più sano mangiare le banane acerbe o mature? Le banane sono uno dei frutti più consumati al mondo. Oltre ad essere deliziose, sono molto economiche e sane. Molti le eliminano dalla dieta a causa del falso mito secondo il quale le banane fanno ingrassare.

È stato dimostrato invece, che le banane, se consumate con moderazione, sono una fonte di ottimi benefici per chiunque voglia adottare una dieta equilibrata e perdere peso. Cosa è meglio dunque? Mangiare le banane acerbe o mature? Analizziamolo insieme.

Quali sono le proprietà delle banane?

Le banane sono una fonte ricca di carboidrati. Ecco perché sono uno dei frutti più ricchi di energie utili al nostro organismo. L’alto contenuto di zuccheri viene compensato dal basso contenuto di grassi e dall’alto contenuto di fibre, che aiutano a regolarne l’assorbimento.

Le banane danno senso di sazietà e sono una fonte importantissima di potassio. Il potassio stimola l’eliminazione di liquidi che provocano la ritenzione idrica. In più, è fondamentale per curare malattie come l’ipertensione, la gotta e i reumatismi.

Banana matura

Una porzione di banana da 100 grammi ha 90 calorie, il che la rende un frutto molto calorico. Tuttavia, un consumo moderato non costituisce un problema. In effetti, è ideale per sfruttare tutti i suoi benefici e mantenere un peso equilibrato.

Oltre ad avere un sapore dolce e delizioso, le banane sono ricche di importanti vitamine. La vitamina C per esempio, aiuta a rafforzare il sistema immunitario. La vitamina B6 invece, è fondamentale per la creazione di nuove cellule all’interno del nostro organismo.

Può interessarvi anche: 8 sintomi che indicano una carenza di vitamina C

Sono davvero molte le ragioni per le quali inserire le banane nella nostra dieta. Migliorano la circolazione Prevengono i crampi muscolari. Sono ottime per combattere la depressione. Riducono i livelli di colesterolo “cattivo”. Fanno bene alla pelle e ai capelli e stimolano la digestione.

Tuttavia, molti si chiedono: è più sano mangiare le banane acerbe o mature?

Scegliere banane acerbe o mature a seconda delle proprie necessità

Platano verde

Il punto perfetto di maturazione delle banane dipende dal gusto di ognuno di noi; infatti, c’è chi le preferisce quando sono ancora verdi e c’è chi le preferisce molto mature. Tuttavia, oltre al gusto personale, è importante sapere che il valore nutrizionale delle banane acerbe o mature varia a seconda della maturazione.

Sappiamo tutti che quanto più mature, più dolci diventano. Ciò è dovuto al fatto che gli enzimi contenuti nelle banane alterano l’amido. Mano mano che il frutto matura, l’amido viene trasformato in monosaccaridi e in disaccaridi come il saccarosio, il glucosio e il fruttosio (zuccheri semplici).

È proprio quando l’amido diventa zucchero semplice che la banana matura ed è più facile da digerire. Tuttavia, vari studi hanno scoperto che, con la maturazione, le banane perdono alcune vitamine e minerali.

Leggete anche: 6 strategie per ridurre i livelli di glucosio nel sangue

Eppure, uno studio recente ha scoperto che, quando le banane maturano, sviluppano antiossidanti e proprietà anti-cancerogene che possono aiutare il nostro organismo in molti modi.

Quando la banana è gialla e con alcune macchie scure, produce una sostanza chiamata TNF (fattore di necrosi tumorale) che è in grado di combattere le cellule maligne.

Questo studio ha dichiarato che le banane, più maturano, più diventano efficaci e ricche di benefici anti-cancerogeni. I ricercatori, inoltre, hanno scoperto che le banane gialle e mature sono 8 volte più efficaci nel rafforzare il sistema immunitario rispetto a quando sono verdi.

Ciò significa che, per la maggior parte di noi, è più sano mangiare le banane quando sono mature, soprattutto quando sono gialle e con macchie scure sulla buccia.

Ciononostante, coloro che soffrono o rischiano di soffrire di diabete, o che semplicemente vogliono evitare un rapido aumento dei livelli di glucosio, dovrebbero aggiungere le banane verdi alla propria dieta.

Quando non bisogna mangiare le banane?

Gli esperti consigliano di evitare il consumo di banane quando si soffre di problemi d’insufficienza epatica o d’insufficienza renale. In questi casi è meglio consultare un medico prima di aggiungere le banane alla propria dieta.

Da tenere in considerazione…

  • Proprio a causa del loro sapore dolce, le banane possono essere usate per diverse ricette. Tuttavia, è meglio consumarle crude per godere al 100% dei loro benefici.
  • Bisogna evitare di conservare le banane in frigorifero perché possono perdere il loro sapore e molte delle loro proprietà.
  • Una volta sbucciate, le banane vanno consumate subito, poiché sono facilmente deperibili.
Guarda anche