Efficaci sciacqui fatti in casa per le gengive sanguinanti

17 marzo 2015

Soffrite di gengivite? Le gengive sanguinanti sono una realtà molto comune. Oggi nel nostro spazio vi proponiamo degli sciacqui che potete preparare in casa e che vi aiuteranno giorno dopo giorno.

Perché le gengive sanguinano?

gengive infiammate

Capita spesso di finire di lavarsi i denti e di vedere le gengive sanguinare, in particolare nei periodi in cui sono infiammate. Inoltre, si percepisce una certa mobilità dei denti. Perché succede?

  • Problemi con la dentatura, in particolare se si ha un dente un po’ accavallato su un altro.
  • Carenza di vitamine come la B3 o la C.
  • Difese basse e un sistema immunitario piuttosto debole.
  • Problemi ormonali, durante la menopausa o una gravidanza.
  • Problemi di carie, placca batterica e tartaro.
  • Spazzolarsi i denti in modo molto forte.
  • Anche il diabete a volte può portare a gengive sanguinanti.

Sciacqui efficaci per le gengive sanguinanti

1. Sciacqui con bicarbonato di sodio

bicarbonato

Molto efficace. Il segreto del bicarbonato risiede in pratica nelle seguenti proprietà meravigliose:

  • riduce le infiammazioni
  • riduce la placca batterica e il tartaro
  • elimina i batteri
  • allevia fastidi come il dolore da infiammazione o bruciore

Per preparare questo semplice sciacquo, avete solo bisogno di mezzo bicchiere d’acqua. Scioglieteci un cucchiaio scarso di bicarbonato di sodio. Mettetelo nel frigorifero per alcuni minuti in modo che si raffreddi. Una volta freddo, lenisce meglio l’infiammazione. Ricordatevi anche che, visto che il bicarbonato è sempre difficile da sciogliere, dovete girare il composto con un cucchiaio.

Fate degli sciacqui con questo rimedio, ossia non bevetelo. Cercate di raggiungere tutte le gengive, da un lato all’altro della bocca. È ideale ripeterlo tre volte al giorno dopo i pasti. È molto efficace.

2. Sciacqui con sale e zenzero

zenzero

Lo sciacquo con sale e zenzero possiede molti benefici degni di nota. È un modo semplice di ridurre le infiammazioni e di curare ed eliminare i batteri che aderiscono ai denti. Per trattare le gengive sanguinanti, dovete seguire i passaggi a seguire.

  • Preparate un infuso di mezzo bicchiere d’acqua con un po’ di zenzero grattugiato, l’equivalente di un cucchiaio.
  • Una volta arrivato a ebollizione, aggiungete un cucchiaio di sale. Lasciate riposare e poi mettetelo nel frigorifero.
  • Realizzate lo sciacquo con il liquido freddo. Allevia, tratta e riduce l’infiammazione.
  • Fate lo sciacquo e tenete questa acqua ricca di sale e zenzero in bocca per qualche minuto. Non bevetela, sciacquate e sputatela. In seguito prendetene un altro po’.
  • È perfetto da fare tre volte al giorno.

3. Sciacqui con menta

sciacquo alla menta

Semplicemente perfetto. Avete mai provato uno sciacquo alla menta per trattare le gengive sanguinanti? A volte si spendono soldi in trattamenti che si potrebbero facilmente preparare in casa. Vi consigliamo di seguire quello che vi proponiamo ora.

La menta è ideale per trattare infezioni e infiammazioni, dunque prendete nota dei passaggi.

  • Prendete cinque foglie di menta fresca.
  • Mettetele in mezzo bicchiere d’acqua bollente per almeno 15 minuti per ottenere il suo succo naturale.
  • Una volta che abbia riposato un po’, mettetelo nel frigorifero per 5 minuti.
  • Realizzate uno sciacquo profondo che raggiunga tutte le gengive, tenendo in bocca l’acqua con menta per qualche minuto.
  • Ricordate di ripetere questo rimedio tre volte al giorno, come sempre dopo i pasti.

4. Sciacqui con aloe vera

sciacquo all'aloe

Secondo gli esperti, l’aloe vera potrebbe essere il miglior rimedio per trattare la gengivite o le gengive sanguinati. L’aloe vera è meravigliosa per curare, cicatrizzare, ridurre infiammazioni e infezioni.

Scoprite i dettagli da seguire per preparare questo rimedio.

  • Tagliate una foglia di aloe vera.
  • Estraete il gel traslucido e viscoso dall’interno.
  • Ora massaggiate le gengive con questo gel.
  • Fate questo massaggio sulle gengive facendo attenzione e delicatamente, ma permettendone un adeguato assorbimento.
  • Una volta fatto, spazzolatevi i denti come sempre. Molto facile.

Degli sciacqui qui presentati scegliete quello che vi piace di più, quello che vi risulta più semplice o che vi ispira più fiducia. Sono tutti molto efficaci e utili, ma il segreto principale sta nell’essere costanti. L’ideale sarebbe anche seguire delle corrette abitudini di igiene orale.

Ricordate soprattutto di realizzare questi sciacqui dopo i pasti principali della giornata. Dopo non dovete far altro che lavarvi i denti come di consuetudine. Si tratta di un rimedio semplice ed economico che risolverà i vostri problemi di gengive sanguinanti.

Guarda anche