Eliminare il cattivo odore dei sandali con 3 soluzioni

1 Agosto 2019
Sapevate che il cattivo odore dei sandali può essere eliminato con alcuni ingredienti naturali? Ecco i migliori trucchi.

Siete alla ricerca di una soluzione che vi aiuti a eliminare il cattivo odore dei sandali? Potete riuscirvi facilmente con alcuni trucchi che utilizzano ingredienti naturali come il talco, l’argilla, il bicarbonato o gli oli essenziali.

I sandali sono calzature belle e comode, ideali per tenere i piedi freschi nella stagione calda. Sebbene siano molto aperti e permettano una buona areazione della pelle, non sono esenti da umidità e cattivo odore.

Accorgimenti per eliminare il cattivo odore dei sandali

Il contatto della scarpa con il sudore e i batteri presenti sui piedi danno come risultato un odore sgradevole che non scompare da solo e che può essere facilmente percepito.

Il problema è facilmente risolvibile con alcuni trucchi fai-da-te e a basso costo. Provateli prima di riporre i sandali e al successivo utilizzo li troverete perfetti.

1. Argilla bianca e oli essenziali

Argilla per eliminare il cattivo odore dei sandali
Abbinando l’argilla agli oli essenziali possiamo neutralizzare gli odori sgradevoli delle calzature. Gli stessi ingredienti possono essere applicati direttamente sulla pelle.

L’argilla bianca è un prodotto naturale con la capacità di assorbire le tossine. Questa proprietà la rende una buona soluzione che può essere usata a contatto con la pelle e anche per via orale (esiste un’argilla specifica per questo scopo). La consistenza simile al talco, inoltre, la rende di facile applicazione.

È reperibile in erboristeria, in farmacia, al supermercato o nei negozi che vendono prodotti naturali. Potete anche aggiungere oli essenziali con il vostro aroma preferito. Sono ideali, ad esempio, la lavanda, il rosmarino o il limone.

  • Sarà sufficiente cospargere all’interno dei sandali un po’ di questa miscela, dopo averli tolti.
  • Si può stendere un velo di argilla anche sulla pianta dei piedi prima di indossare i sandali.
  • Con l’argilla possiamo preparare trattamenti per i piedi, proprio come per il viso. Assorbe le tossine presenti sulla pelle e aiuta a neutralizzare i cattivi odori.

Leggete anche: Sapone per la dermatite con propoli e argilla

2. Bustine del tè alla menta

Siete amanti degli infusi alla menta o simili? Allora non gettate le bustine usate. In questo modo avrete a portata di mano un deodorante per ambienti economico e pronto per l’uso. Le bustine del tè aiutano a eliminare i cattivi odori da frigorifero, armadi, automobile e anche dai sandali.

  • Una volta preparato l’infuso, lasciate seccare la bustina.
  • Per potenziare l’effetto, impregnatela con poche gocce di olio essenziale alla menta.

3. Bicarbonato con oli e scorze di agrumi

Bicarbonato di sodio e limone per neutralizzare i cattivi odori dei sandali
Il bicarbonato di sodio è dotato di proprietà antibatteriche che aiutano a disinfettare i sandali e prevengono la formazione di odori sgradevoli.

Uno dei trucchi più antichi per eliminare il cattivo odore dei sandali o di qualsiasi modello di scarpe è il bicarbonato di sodio. È un prodotto dal potere assorbente, fungicida e alcalinizzante, utile in casa in molte situazioni.

In questo caso vi consigliamo di mescolarlo a un altro ingrediente che di solito gettiamo via: la scorza degli agrumi. È ricca di essenze naturali che regalano un buon odore, di solito associato alla pulizia e alla freschezza.

  • Ricavate dalla scorza degli agrumi (limoni, arance, mandarini o pompelmi) dei pezzetti sottili. Riponeteli in un barattolo insieme a un po’ di bicarbonato di sodio.
  • Un consiglio: non tritatele troppo per una maggiore comodità di utilizzo.
  • Lasciate impregnare il bicarbonato per alcuni giorni.
  • Al termine mettete un po’ di questa miscela all’interno dei sandali.

Volete saperne di più? Leggete anche: Scorza di limone per calmare il dolore alle articolazioni

Altri consigli per eliminare il cattivo odore dei sandali

  • Una volta tolti, lasciate i sandali in una zona ben ventilata e asciutta, soprattutto se tendono ad assumere un odore sgradevole.
  • Optate per materiali naturali e traspiranti.
  • Un odore molto forte potrebbe essere causato da un’infezione dei piedi. Chiedete consiglio al medico.
  • Anche la dieta può influire sull’odore corporeo. Aumentate, in questo caso, il consumo di frutta e verdure crude e bevete due litri di acqua al giorno.

Come avete visto, deodorare i sandali è un gioco da ragazzi. Basta adottare uno di questi accorgimenti e seguire i consigli finali. Problema risolto!

  • Moosavi, M. (2017). Bentonite clay as a natural remedy: A brief review. Iranian Journal of Public Health.
  • Kalemba, D., & Kunicka, A. (2005). Antibacterial and Antifungal Properties of Essential Oils. Current Medicinal Chemistry. https://doi.org/10.2174/0929867033457719
  • Kuepper, G., & Thomas, R. (2001). Use of Baking Soda as a Fungicide. Organic Gardening.