Sapone per la dermatite con propoli e argilla

· 4 Maggio 2018
La dermatite è caratterizzata da sintomi quali prurito e arrossamento cutaneo. Condividiamo con voi una ricetta per preparare un sapone a base di glicerina, propoli e argilla con proprietà antinfiammatorie con cui curare la dermatite in modo naturale.

La dermatite è un’affezione cutanea difficile da trattare, poiché può essere collegata all’alimentazione, al nervosismo e alle emozioni, all’ambiente circostante e così via. In questo articolo condivideremo una semplice ricetta per preparare un sapone per la dermatite a base di glicerina, propoli e argilla.

Cos’è la dermatite?

La dermatite è una infiammazione cutanea ed è caratterizzata da sintomi quali prurito e arrossamento cutaneo. Esistono diversi tipi di dermatite e le sue cause possono essere molto diverse.

Per questo motivo, si tratta di un disturbo che in molti casi risulta difficile da trattare. Possiamo soffrire di dermatite acuta a seguito di un episodio preciso, come un’allergia, oppure soffrirne in forma cronica.

Ingredienti curativi

Glicerina

la glicerina è l'ingrediente base del sapone per la dermatite

La glicerina è l’ingrediente di base dei saponi naturali e privi di solfati. È dotata di proprietà antisettiche capaci di prevenire le infezioni e mantenere in salute la pelle grazie alle sue capacità idratanti.  

Preparare saponette a base di glicerina è estremamente semplice. Possiamo mescolare la glicerina con altri ingredienti dalle proprietà curative ideali per la pelle.

Leggete anche: Saponi alla glicerina decorativi e profumati

Propoli

la propoli è dotata di notevoli proprietà curative

La propoli è un ingrediente al 100% naturale, che si distingue per le sue potenti proprietà curative, eccellenti per combattere tutti i tipi di batteri e funghi della pelle.

La propoli è una miscela di resine che le api estraggono dalle piante e dagli alberi per proteggere gli alveari. I suoi valori nutritivi sono complessi, completi e molto vari, dal momento che dipendono dal tipo di pianta da cui provengono.

Tuttavia, possiamo affermare con certezza che contiene elevate quantità di vitamine, sali minerali, antiossidanti e oli essenziali, che permettono un’alta protezione degli alveari.

Per i casi di dermatite la propoli si rivela molto efficace come rimedio antinfiammatorio e analgesico, e allo stesso tempo favorisce la circolazione cutanea. È un antibiotico naturale privo di effetti collaterali, che possiamo ingerire o applicare direttamente sulla pelle.

Argilla

l'argilla è un ingrediente molto comune nei prodotti di cosmesi naturali

L’argilla è un ingrediente molto comune nei prodotti cosmetici naturali, poiché si distingue per tre proprietà curative:

  • Fornisce una elevata quantità di sali minerali e di oligoelementi che penetrano nel flusso sanguigno attraverso i pori.
  • Contribuisce a ridurre le infiammazioni.
  • Elimina le tossine.

Queste tre virtù la rendono un prodotto eccellente per i trattamenti di bellezza e per alcuni disturbi cutanei.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Crema argilla e caffè per ridurre la pelle flaccida

Sapone per la dermatite fatto in casa

Ingredienti

Per preparare questo sapone, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 pezzo di sapone di glicerina (100 g)
  • 1 cucchiaio di estratto liquido di propoli (8 ml)
  • 3 cucchiai di argilla in polvere sottile (45 g)

Se lo desideriamo, potremo anche aggiungere alcune gocce di qualche olio essenziale a nostra scelta per dare al sapone un profumo particolare, come olio di lavanda, di rosmarino, di limone o di arancia.

Preparazione

Per preparare il sapone per la dermatite, sarà sufficiente seguire i seguenti passaggi:

  • Scalderemo il sapone fino a farlo sciogliere in un pentolino o nel microonde.
  • Non è necessario portarlo a ebollizione. Lo scalderemo solo fino a rendere liquida la glicerina.
  • Verseremo poi il preparato in una scodella di vetro, vi aggiungeremo la propoli liquida e l’argilla e mescoleremo. Dovremo usare un mestolo in legno o un utensile in vetro, ma non in plastica né in metallo. Si tratta di un aspetto fondamentale, per fare in modo che l’argilla mantenga le sue proprietà curative.
  • Una volta mescolato il tutto, verseremo la miscela in uno stampo o in un recipiente che dia forma al sapone. Possiamo usare un portasaponette o la base di una bottiglia di plastica.
  • Lasceremo che il tutto si raffreddi e si solidifichi, e poi il sapone sarà pronto.

Come si usa?

  • Laveremo la pelle colpita da dermatite due volte al giorno con il nostro sapone fatto in casa; se possibile, la mattina dopo esserci alzati e poi alla sera, prima di andare a dormire.
  • In seguito idrateremo bene la pelle con qualche lozione naturale, come aloe vera, olio di cocco oppure olio d’oliva o di calendula.
  • Eviteremo di usare sulla pelle prodotti che non siano naturali e che possano contenere solfati, parabeni o altri ingredienti chimici dannosi.