7 trucchi per eliminare la ruggine con ingredienti naturali

· 8 luglio 2016
Nonostante tutti questi rimedi siano ugualmente utili per eliminare la ruggine, a seconda del tempo che abbiamo a disposizione o dello stato dell'oggetto, possiamo decidere di optare per l'uno o per l'altro.

È piuttosto comune che la ruggine si formi in alcuni oggetti di metallo  con il passare del tempo. Il loro continuo uso, l’esposizione all’umidità e la mancanza di attenzioni, porta tali oggetti a deteriorarsi e riduce la loro vita utile.

In generale, il fenomeno dell’ossidazione del ferro si verifica quando viene a contatto con l’acqua.

La ruggine causa un notevole danno agli oggetti e, a volte, può causare anche reazioni allergiche sulle persone.

Per fortuna non è necessario sbarazzarsi di tutti gli oggetti arrugginiti perché esistono alcuni trucchi che ci permettono di pulirli eliminando questa sostanza e farli tornare come nuovi.

Per prima cosa è importante identificare la presenza di ruggine negli oggetti di casa perché prima si interviene meno opportunità avrà di estendersi e corrodere tutto l’oggetto.

Se avete riscontrato tale problema, provate alcuni metodi naturali prima di ricorrere ai prodotti chimici in vendita nei supermercati.

Oggi sul nostro blog vogliamo condividere i 7 trucchi più efficaci per eliminare la ruggine affinché possiate metterli in pratica ogni volta che risulterà necessario. Prendete appunti!

Rimedi per eliminare la ruggine

1. Bicarbonato di sodio

Bicarbonato per eliminare la ruggine

Il bicarbonato di sodio è uno dei migliori prodotti per pulire molti elementi della nostra casa.

Le sue qualità antimicrobiche e abrasive aiutano a rimuovere l’eccesso di ruggine facendo tornare gli oggetti in metallo al loro stato originario.

Come si utilizza?

  • Inumidite un po’ di bicarbonato di sodio con dell’acqua e applicatelo sull’oggetto danneggiato dalla ruggine.
  • Strofinate con uno spazzolino da denti oppure con una spugna che non graffi l’oggetto.

Leggete anche: 7 rimedi naturali a base di bicarbonato di sodio

2. Aceto di mele

Gli acidi dell’aceto di mele agiscono in modo efficace contro la ruggine che si accumula sugli oggetti di ferro.

Come si utilizza?

  • Versate l’aceto di mele in un recipiente e assicuratevi di immergervi per bene l’oggetto che volete pulire.
  • Lasciatelo in ammollo per tutta la notte e, il giorno dopo, strofinatelo con l’aiuto di una spazzola o una spugna abrasiva.
  • Se notate che la ruggine persiste, lasciatelo in ammollo per un altro paio di notti.

3. Limone

Limone e bicarbonato di sodio per eliminare la ruggine

L’acido citrico del limone e i suoi oli essenziali servono a rimuovere le macchie di ruggine che aderiscono su vestiti, porte e altri tipi di superfici.

Come si utilizza?

  • Cospargete un po’ di sale sulla zona che volete trattare e strofinate con una buona quantità di succo di limone.
  • Se si tratta di un vestito, immergetelo in un contenitore con abbondante acqua calda e fette di limone fresco.

4. Melassa

La melassa è un estratto della canna da zucchero che può essere utilizzata per addolcire ed elaborare vari rimedi naturali.

Come si utilizza?

  • Dissolvete un quarto di tazza di melassa (85 gr) in due litri d’acqua, immergetevi l’oggetto per tutta la notte e lavatelo il giorno dopo.
  • Ripetete il procedimento se la ruggine non scompare dopo la prima applicazione.

5. Patata cruda

Patata cruda per eliminare la ruggine

L’acido ossalico che contiene la patata è un agente molto efficace per l’eliminazione della ruggine. La sua applicazione sugli oggetti o i capi danneggiati aiuta a farli tornare come nuovi.

Come si utilizza?

  • Pelate una patata e strofinatela sulla zona da trattare.
  • Se volete ottenere migliori risultati, potete potenziarne gli effetti con un po’ di bicarbonato di sodio o aceto.

6. Fuoco

Alcuni oggetti metallici possono essere sottomessi ad alte temperature senza che ciò li deformi o generi alcun danno.

Se questo è il caso dell’oggetto arrugginito che volete recuperare, provate il metodo del riscaldamento.

Come si fa?

  • Dopo esservi assicurati che il vostro oggetto non contenga pezzi di plastica o pittura infiammabile, con l’aiuto di una pinza, mettetelo su una fiamma fino a farlo diventare quasi rosso.
  • A questo punto, battete l’oggetto su una base che non cambi la sua forma.
  • Proteggete le vostre mani per non bruciarvi.

Scoprite: Eliminare gli aloni di sudore dai capi bianchi

7. Fogli di alluminio

Fogli di alluminio per la ruggine

Un semplice foglio di alluminio può essere utile per rimuovere le macchie di ruggine di molti elementi in ferro o acciaio.

Come utilizzarlo?

  • Tagliate il foglio in vari pezzetti, più o meno di 3 cm, ed immergeteli in acqua.
  • Strofinate i vari pezzi sull’oggetto arrugginito che volete recuperare e cambiateli tutte le volte che risulterà necessario.
  • Sin dal primo momento noterete che la ruggine si ridurrà e l’oggetto recupererà poco a poco la sua brillantezza.

Come potete notare, non è necessario ricorrere a costosi e pericolosi prodotti chimici per dire addio a questo fastidioso problema. Provate i trucchi eco-sostenibili qui citati, non ve ne pentirete!

Guarda anche