Attenuare le afte della bocca con 6 rimedi naturali

Sebbene le afte guariscano da sole dopo qualche giorno, possiamo sfruttare le proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e cicatrizzanti di alcuni ingredienti naturali per prevenirle e accelerare il processo di guarigione.
Attenuare le afte della bocca con 6 rimedi naturali

Ultimo aggiornamento: 28 aprile, 2021

Le afte della bocca sono piccole ulcere di colore biancastro che si formano nella parte interna delle guance, nel palato o sulla lingua. Sono circondate da una zona arrossata che, in alcuni casi, le fa assomigliare all’herpes labiale. Se siete colpiti da questo fastidioso problema, potete attenuare le afte della bocca ricorrendo ad alcuni rimedi naturali come quelli di cui parliamo in questo articolo.

Ricordate che le afte non sono contagiose e di solito sono facili da curare. La loro comparsa è il segnale di un attacco alla bocca da parte di virus e batteri, anche se possono verificarsi in seguito a lesioni, scarsa igiene e consumo eccessivo di tabacco.

In ogni caso, scompaiono da sole dopo alcuni giorni e solo raramente provocano dolori intensi o complicazioni. Tuttavia, se sono molto fastidiose, forse potrebbe interessarvi ricorrere ad alcuni rimedi casalinghi.

Attenuare le afte della bocca in modo naturale

Nelle righe che seguono desideriamo condividere con voi alcune delle migliori opzioni a disposizione per attenuare i fastidi provocati dalle afte della bocca. Naturalmente, ricordate che i rimedi casalinghi possono causare reazioni allergiche: in caso di dubbi, consultate il vostro medico.

1. Olio di albero del tè

Olio di albero del tè.

 

L’olio essenziale di albero del tè è un prodotto naturale dotato di proprietà antibatteriche, analgesiche e cicatrizzanti, che potrebbero contribuire ad attenuare le afte della bocca. la loro applicazione dovrebbe proteggere la zona colpita, evitando l’attacco da parte di microrganismi infettivi.

Ingredienti

  • 3 gocce di olio di albero del tè
  • 1 cucchiaino d’acqua (5 g)

Preparazione

  • Diluite l’olio in un cucchiaino d’acqua.

Applicazione

  • Immergete un batuffolo di cotone nel liquido e applicatelo sulla zona interessata.
  • Per ottenere migliori risultati, ripetete il trattamento due o tre volte al giorno.

2. Collutorio a base di buccia di melagrana

Secondo le credenze popolari, il potere cicatrizzante e antibatterico della buccia della melagrana proteggerebbe la pelle irritata e attenuerebbe i fastidi causati dalle afte della bocca.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di scorza di melagrana (5 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete la buccia di melagrana in una tazza di acqua e fate bollire il tutto, a fiamma bassa, per 10 minuti.
  • Lasciate riposare a temperatura ambiente e poi filtrate.

Applicazione

  • A grandi sorsi, fate dei gargarismi di circa due minuti.
  • Ripetete il trattamento 2 volte al giorno

3. Gel di aloe vera

Attenuare le afte della bocca: gel di aloe vera.

 

Non è un segreto per nessuno il fatto che il gel di aloe vera sia uno degli ingredienti più usati per la cicatrizzazione delle ferite e delle ulcere della pelle. La sua azione antibatterica potrebbe proteggere dalle infezioni e il suo potere idratante e rivitalizzante agirebbe da balsamo.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera (15 g)
  • 3 gocce di olio di albero del tè (facoltativo)

Preparazione

  • Estraete un cucchiaio di gel di aloe vera e, se vi piace, mescolatelo con 3 gocce di olio di albero del tè.
  • Applicate il gel sulle afte e lasciatelo agire senza risciacquare.
  • Ripetete tutti i giorni fino a guarigione delle ulcere.

Vi consigliamo di leggere anche: Il gel di aloe vera: 9 proprietà medicinali

4. Collutorio a base di foglie di betulla

Una ricerca di Microbiology Open ha segnalato che la betulla è una pianta dotata di proprietà antisettiche e cicatrizzanti, che, esternamente, potrebbero accelerare il processo di cicatrizzazione della pelle.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di betulla essiccate (10 g)
  • ½ tazza d’acqua (125 ml)

Preparazione

  • Mettete in una pentola contenente dell’acqua le foglie di betulla e lasciate bollire il tutto, a fiamma bassa, per 10 minuti.
  • Poi filtrate l’infuso e usatelo come collutorio.
  • Con l’acqua di betulla, eseguite dei gargarismi 2 o 3 volte al giorno.

5. Collutorio a base di equiseto

Tisana di equiseto.

 

L’equiseto presenta proprietà antinfiammatorie che potrebbero contribuire a ridurre l’irritazione e il dolore causati dalle afte. Un infuso a base di equiseto ridurrebbe la sensazione di infiammazione cutanea e, allo stesso tempo, favorirebbe la cicatrizzazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di equiseto (10 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete l’equiseto in una tazza di acqua e mettetela a bollire per 5 minuti.
  • Una volta pronto, coprite l’infuso e lasciatelo riposare per 20 minuti.
  • Filtrate il decotto e utilizzatelo come collutorio.
  • Fate gargarismi con il tè di equiseto ogni qualvolta lavate i denti.

6. Bicarbonato di sodio

Secondo alcune credenze, il bicarbonato di sodio è un ingrediente che contribuirebbe a neutralizzare il pH del cavo orale e della saliva prevenendo il rischio di infezioni. Anche se il suo effetto antisettico non è stato confermato da alcuno studio scientifico, i risultati indicano che il bicarbonato di sodio esercita un interessante effetto antibatterico, come è riportato nella ricerca Antibacterial activity of baking soda.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di bicarbonato (5 g)
  • ½ tazza d’acqua (125 ml)

Preparazione

  • Diluite il bicarbonato di sodio in mezza tazza d’acqua tiepida.

Applicazione

  • Fate degli sciacqui con l’acqua e il bicarbonato per 2 o 3 minuti.
  • Ripetete l’operazione fino a completa guarigione delle afte in bocca.

È possibile attenuare le afte della bocca in modo naturale?

I rimedi casalinghi citati in  questo articolo possono aiutarvi ad alleviare i sintomi delle afte della bocca. Tuttavia, tenete conto che queste ultime si curano da sole, senza la necessità di nessun intervento.

Infine, ricordate che anche i rimedi naturali possono scatenare reazioni allergiche. Per questa ragione, prima di applicare una qualunque di queste ricette, si consiglia di consultare un medico.

Potrebbe interessarti ...
Curare l’herpes labiale e come prevenirlo
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Curare l’herpes labiale e come prevenirlo

L’herpes è un disturbo molto frequente. Ecco come prevenirlo curare l'herpes labiale con rimedi semplici e naturali a portata di tutti.



  • Bodsworth, N. (2008). Cold sores. Pharmacy News.
  • Mckenna, J. G., Mcmillan, A., Blakely, A., & Smith, I. W. (1991). Cold sores and safer sex. The Lancet. https://doi.org/10.1016/0140-6736(91)90640-B
  • LAWRENCE C. SCHNEIDER AND ADINA E. SCHNEIDER. (1998). Diagnosis of Oral Ulcers. The Mount Sinai Journal of Medicine, New York.
  • Jull, A. B., Cullum, N., Dumville, J. C., Westby, M. J., Deshpande, S., & Walker, N. (2015). Honey as a topical treatment for wounds. Cochrane Database of Systematic Reviews. https://doi.org/10.1002/14651858.CD005083.pub4
  • MedlinePlus. Aftas bucales. https://medlineplus.gov/spanish/cankersores.html
  • Biomed Res Int. 2015; 2015: 590470. Published online 2015 Feb 4. The Influence of Tea Tree Oil (Melaleuca alternifolia) on Fluconazole Activity against Fluconazole-Resistant Candida albicans Strains. doi: 10.1155/2015/590470
  • Rev. Mex. Ing. Quím vol.11 no.1 México abr. 2012. El gel de Aloe vera: estructura, composición química, procesamiento, actividad biológica e importancia en la industria farmacéutica y alimentaria, http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1665-27382012000100003
  • Microbiologyopen. 2020 Jan; 9(1): e00944. Published online 2019 Oct 3. Antimicrobial activity and chemical composition of white birch (Betula papyrifera Marshall) bark extracts. doi: 10.1002/mbo3.944
  • Open Rheumatol J. 2013; 7: 129–133. Published online 2013 Dec 30. Effect of Aqueous Extract of Giant Horsetail (Equisetum giganteum L.) in Antigen-Induced Arthritis. doi: 10.2174/1874312901307010129
  • Compend Contin Educ Dent Suppl. 1997;18(21):S17-21;quiz S46. Antibacterial activity of baking soda. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/12017929/
  • <liJ Clin Diagn Res. 2016 Nov; 10(11): ZC41–ZC44. Published online 2016 Nov 1. Antibacterial Effect of Aloe Vera Gel against Oral Pathogens: An In-vitro Study. doi: 10.7860/JCDR/2016/21450.8890