Eliminare le verruche in maniera naturale

7 maggio 2014
Curate la vostra alimentazione, idratatevi bene e assumete succo di limone, sia bevendolo che come trattamento "esterno". Quando lo applicate, ricordate di non esporvi al sole, giacché potrebbero apparire delle macchie sulla pelle.

Prima di approfondire i possibili rimedi per eliminare in maniera naturale le verruche della pelle, parleremo un po’ di questo problema. Tutti sanno che le verruche sono anormali escrescenze cutanee che compaiono soprattutto sul dorso delle mani e sulla pianta dei piedi; anche se non causano dolore e si dice siano innocue, è necessario fare molta attenzione quando le si cura.

Perché?

È molto semplice. Oltre ad essere contagiose, le verruche possono riprodursi ulteriormente nella stessa zona in cui sono già state estirpate. Di conseguenza, una volta eliminata la verruca, è necessario pulire bene la zona in cui si trovava per avere la certezza che non si presenti nuovamente.

È difficile?

In realtà potete ricorrere a dei metodi molto semplici, economici e comodi per eliminare le verruche. Esistono diverse ricette casalinghe che possono esservi di grande aiuto per risolvere questo fastidioso problema.

Come fare per eliminarle?

Di seguito, vi presentiamo cinque alternative per mettere fine al problema delle verruche:

1. L’aglio

L’aglio è uno dei rimedi più sani e più sicuri.

È necessario tritare uno spicchio d’aglio fresco fino ad ottenere una pasta densa. Applicatelo poi sopra la verruca e coprite con una garza o un pezzetto di benda. Lasciate agire l’aglio per tutta la notte. Il giorno seguente, togliete la garza e ripulite per bene la zona della verruca. Ripetete questo procedimento tutti i giorni fino a quando la verruca si seccherà e si staccherà. Potete stare certi che con questo rimedio a base d’aglio la verruca non si ripresenterà più in quello stesso punto.

2. L’aloe vera

Un’altra eccellente opzione i cui risultati sono stati ampiamente dimostrati.

aloe-vera

Mettete un po’ di gel di aloe vera su un batuffolo di cotone e applicatelo sulla zona interessata. Lasciate agire per qualche minuto. Ripetete questa procedura tutti i giorni.

3. Buccia di banana

Non buttate le bucce di banana!

Prendete la buccia di una banana e sfregatela sulla zona in cui c’è la verruca. Ripetete questo procedimento diverse volte al giorno. Potete anche lasciare la buccia di banana direttamente a contatto con la verruca e fissarla con del nastro adesivo, lasciandola agire tutta la notte. Funziona in due settimane, abbiate fiducia nell’acido salicilico della buccia di banana.

4. Succo di limone

limone

Imbevete un batuffolo di cotone nel succo di un limone e applicatelo sulla verruca; sfregatelo per alcuni secondi. Ripetete questo procedimento tre volte al giorno per diversi giorni fino a quando la verruca diventerà scura, si seccherà e cadrà.

5. Il nastro adesivo

Mettete un piccolo pezzo di nastro adesivo sulla zona in cui si trova la verruca e tenetelo per sei giorni, poi rimuovetelo e bagnate la verruca con acqua. Dopo averla inumidita, pulite bene la zona e applicate un altro pezzettino di nastro adesivo. Ripetete il procedimento fino a che la verruca sarà scomparsa. Potrebbe anche impiegarci un mese o più.

Sarà efficace?

Sì, sarà efficace se realizzate con cura il rimedio che avete scelto. La cosa più importante per ciascuno di questi rimedi è essere costanti ed avere pazienza. Di certo alcuni rimedi impigheranno più tempo degli altri, ma il risultato è assicurato.

Alcune raccomandazioni

Per ottenere maggiori risultati e affinché il vostro sistema immunitario cominci a reagire a questo disturbo e ad uccidere il virus, dovete dormire bene, mangiare frutta e verdura, bere tanta acqua, compresa l’acqua con limone per equilibrare i livelli alcalini.

Cosa ricordare

Ogni volta che eliminate una verruca fate in modo di pulire bene la zona per evitare che si ripresenti. Abbiate molta cura sia quando pulite la zona interessata sia quando realizzate uno dei rimedi presentati in questo articolo.

*Nota: Questi rimedi casalinghi funzionano in caso di verruche plantari, piane (o giovanili) o di altro tipo. In caso di verruche genitali è necessario ricorrere a rimedi diversi.

Guarda anche