Esfolianti con bicarbonato per una pelle invidiabile

· 28 ottobre 2017
A seconda del rimedio scelto, potrete godere dei benefici non solo del bicarbonato di sodio, ma anche degli altri ingredienti naturali

Gli esfolianti con bicarbonato sono ottimi per mantenere in salute la pelle. Il bicarbonato, si a, è un’ottima soluzione quando si tratta di eliminare odori, disinfettare, restituire la brillantezza alle superfici, sbiancare i denti, arricchire le ricette e tenere lontani gli insetti dal giardino.

Tuttavia, funziona anche da esfoliante naturale. Essendo un prodotto antibatterico, astringente ed antinfiammatorio, è ideale per eliminare le impurità del viso.

Acne, macchie e brufoli? Il bicarbonato non elimina solo le cellule morte e i batteri, evita anche che si propaghino. Grazie alle sue proprietà alcaline e al suo livello di pH, non danneggia la pelle.

Prima di ricorrere a questi esfolianti con bicarbonato, però, è importante fare un prova per escludere eventuali reazioni allergiche. La pelle, infatti, può essere molto sensibile e c’è il rischio che il bicarbonato si riveli leggermente aggressivo.

Esfolianti con bicarbonato

1. Bicarbonato di sodio e acqua

Bicchiere di acqua e bicarbonato

Tra gli esfolianti con bicarbonato, quello che vede l’aggiunta dell’acqua ossigenata è il migliore. Infatti ossigena la pelle ed evita la comparsa di rughe precoci grazie alle sue proprietà alcaline.

Combatte il sebo in eccesso e l’accumulo di cellule morte, eliminandoli facilmente.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 g)
  • 1 cucchiaio di acqua (10 ml)

Preparazione

  • Mescolate i due ingredienti fino a formare una pasta omogenea
  • Applicate la pasta sul viso tramite massaggi circolari e lasciate agire per 25 minuti
  • Risciacquate con acqua tiepida per eliminare tutti i residui

Leggete: Eliminare l’odore di urina di cani con metodi naturali 

2. Farina di avena e bicarbonato

Questo esfoliante è eccellente per combattere l’acne, oltre a lasciare la pelle morbida e luminosa.

L’avena ha un’azione detergente e un naturale effetto idratante. In particolare tra i suoi composti ricordiamo le vitamine, i minerali e i carboidrati.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (20 g)
  • 2 cucchiai di farina di avena (20 g)
  • 1 cucchiaio di acqua (10 ml)

Preparazione

  • Versate in un recipiente il bicarbonato e la farina di avena. Mescolate e poi aggiungete l’acqua
  • Assicuratevi di ottenere una pasta cremosa
  • Applicate l’esfoliante sul viso precedentemente deterso e insistete sulle zone più grasse (fronte, naso e mento)
  • Risciacquate con acqua tiepida

3. Bicarbonato di sodio e latte

Le proprietà astringenti del bicarbonato aiutano a rimuovere i punti neri e a riequilibrare la pelle grassa. Ecco perché questo prodotto consente di eliminare più facilmente il sebo in eccesso.

Il latte è una fonte di vitamine e sulla pelle ha un effetto idratante naturale. Infatti contiene acido lattico che aumenta la produzione di collagene e l’elasticità.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 g)
  • 1 cucchiaio di latte (10 ml)

Preparazione

  • Mescolate il latte e il bicarbonato di sodio in un recipiente fino a formare una pasta
  • Quindi applicate l’esfoliante sul viso tramite massaggi circolari fino a ricoprirlo del tutto. Lasciate agire 10 minuti
  • Infine, trascorso il tempo di posa, rimuovete i residui con acqua fredda o tiepida

Leggete: Superalimenti che migliorano il funzionamento del cervello

4. Olio di oliva e bicarbonato

In questo caso, il bicarbonato ha il compito di eliminare i brufoli grazie ai suoi composti antibatterici.

Infatti l’olio di oliva è un meraviglioso prodotto ricco di antiossidanti, acidi grassi e minerali che idratano e rigenerano la pelle.

Ingredienti

  • Un cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 g)
  • 1 cucchiaio di olio di oliva (16 g)
  • 1 cucchiaio di acqua tiepida (10 g)

Preparazione

  • In un recipiente aggiungete il bicarbonato e l’olio di oliva. Mescolate per qualche secondo
  • Aggiungete l’acqua e assicuratevi di ottenere un composto omogeneo
  • Applicate l’esfoliante tramite massaggi circolari; assicuratevi di ricoprire tutto il viso
  • Infine, risciacquate il viso con abbondante acqua tiepida
Volete saperne di più? Leggete anche: 8 benefici dell’olio di oliva che forse non conoscete

5. Aceto, limone e bicarbonato

Aceto di mele

La combinazione di questi ingredienti consente di ottenere un ottimo esfoliante naturale che lascia la pelle morbida e detersa.

In particolare il limone riduce l’aspetto delle macchie e delle cicatrici. Inoltre restituisce alla pelle la sua luminosità.

Tuttavia, bisogna fare attenzione con il limone perché può avere degli effetti collaterali, soprattutto se dopo l’uso ci si espone alla luce solare.

Infatti l’aceto di mele contiene alfa-idrossiacidi che eliminano le cellule morte e il sebo in eccesso, conseguenze della disidratazione, di una cattiva alimentazione e della mancanza di vitamine. Inoltre, riequilibra il livello di pH.

Invece il bicarbonato di sodio ha proprietà astringenti, quindi elimina i batteri e le cellule morte.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 ml)
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 g)
  • Il succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Per cominciare diluite l’aceto di mele nell’acqua
  • In un bicchiere a parte mettete il bicarbonato e versate lentamente il composto di acqua e aceto
  • Spremete il succo di mezzo limone e aggiungetelo al composto
  • Infine, aggiungete il cucchiaio di miele e mescolate bene fino ad ottenere una pasta omogenea
  • Applicate l’esfoliante sul viso in maniera uniforme e lasciate agire da 5 a 10 minuti
  • Quindi risciacquate con abbondante acqua tiepida e un ultimo getto di acqua fredda per evitare che i pori rimangano dilatati

In definitiva gli esfolianti con bicarbonato di sodio sono un ottimo rimedio naturale, economici, alla portata di tutti e, soprattutto, non hanno nulla da invidiare ai prodotti di bellezza più costosi.

Dovete soltanto scegliere quello che più si adatta alle vostre esigenze. Allora, con quale volete iniziare?

Guarda anche