Fa bene fare la ceretta?

15 giugno 2014
Anche se ha numerosi vantaggi, uno svantaggio della depilazione a cera è quello che, se non viene applicata in maniera adeguata, i peli potrebbero incarnirsi e crescere al contrario.

La depilazione con cera è uno dei metodi più utilizzati. Per chi non lo sapesse, questa tecnica consiste semplicemente nell’estrazione del pelo sotto la superficie cutanea, riuscendo ad estirparlo dal follicolo. Malgrado le diverse tecniche esistenti e che si sono sviluppate, depilarsi con la cera continua ad essere la preferita poiché i suoi effetti sono i più duraturi e la sua applicazione la più semplice.

A seguire vediamo i pro e i contro di questa tecnica depilatoria tanto diffusa. Vediamo se fare la ceretta faccia bene o presenti delle controindicazioni.

Applicazione della cera

La cera viene sciolta in precedenza e poi se ne applica uno strato sulla pelle. Si aspettano alcuni secondi in modo che inizi ad indurirsi e poi, con l’aiuto di una striscia di tessuto particolare, si rimuove strappandola via rapidamente in direzione contraria alla crescita del pelo. La temperatura della cera non può superare i 42º gradi, poiché questa fonde immediatamente e può provocare bruciature sulla pelle.

La depilazione con cera varia di donna in donna a seconda del tipo di pelo e della sua crescita. Tuttavia, si consiglia di applicarla ogni tre settimane e di tenere in conto le precauzioni, come evitare l’esposizione immediata al sole o l’applicazione di prodotti che contengono sostanze irritabili. Dopo essersi depilati, la pelle può risultare arrossata, irritata e dolorante. Nonostante questo, è assolutamente normale ed esistono creme post-depilatorie che danno sollievo alla zona trattata nel giro di pochi minuti.

Bisogna fare attenzione all’igiene e alla qualità dei prodotti che offrono i centri estetici a cui vi rivolgete per la depilazione. Inoltre, anche nelle proprie case è importante avere degli attrezzi disinfettati e uno spazio pulito e ordinato, così come è necessario pulire in precedenza la pelle. In questo modo eviterete infezioni o incidenti.

Vantaggi e svantaggi

Ci sono diversi tipi di pelle, quindi la cera non è uguale per tutte le persone. Questa tecnica ha vantaggi e svantaggi.

Vantaggi

La cera ha un effetto duraturo visto che si applica solo una volta al mese o massimo due, lasciando riposare la pelle e facendo sì che il pelo cresca senza interruzioni di taglio come per la lametta che rende la pelle più esposta a irritazioni.

Un altro vantaggio è la sensazione di una pelle setosa e sana, poiché il pelo viene estratto direttamente dalla radice, lasciando una pelle impeccabile.

Oltre a questo, è un metodo economico ed efficace che, inoltre, oggigiorno può essere praticato in diversi modi dato che esiste la cera a caldo, tiepida o a freddo per i diversi tipi di pelle e gusti.

Svantaggi

Il primo svantaggio della cera è che la sua applicazione può risultare molto dolorosa per alcune persone. Tuttavia, la pelle si abitua subito alla depilazione regolare e il dolore passa in secondo piano.

La cera può provocare la crescita dei peli al contrario se non viene applicata nel modo corretto. Inoltre, l’irritazione o l’allergia può essere più frequente in alcune persone.

Se avete una pelle estremamente sensibile, lo strappo della cera può causare lividi o piccoli segni.

Consigli

Crema

  • Pulire e asciugare la pelle in precedenza.
  • Non esporsi al sole né prima né immediatamente dopo la depilazione.
  • La pelle deve essere ben pulita e asciutta.
  • Conoscere bene il vostro tipo di pelle per scegliere il tipo di cera più adeguato per voi.
  • Depilarsi ogni tre settimane o una volta al mese.
  • Idratare la pelle dopo la depilazione. L’aloe vera è molto efficace.

L’adeguata depilazione con cera è molto efficace e raccomandata. Nonostante le tecniche moderne, come la depilazione laser, la cera continua ad essere utilizzata dalla maggior parte delle persone perché sono sempre preferibili i prodotti naturali e i metodi semplici.

Guarda anche