Far sparire la pelle flaccida dopo essere dimagriti

29 ottobre 2015
Per evitare la pelle flaccida, è molto importante l'idratazione, sia interna che esterna. Bisogna bere almeno due litri d'acqua al giorno ed essere costanti nell'uso di creme idratanti

Avere un corpo modellato e una pelle soda è forse una delle cose più difficili da ottenere, perché è necessario fare molti sforzi ed essere costanti per raggiungere buoni risultati.

Spesso dopo un brusco cambiamento di peso, compare la flaccidità, perché la pelle o i muscoli perdono tensione a causa della degradazione delle fibre di collagene ed elastina, responsabili di dare tonicità e rendere sodo il corpo.

Una delle principali cause di questo problema estetico è rappresentato dalle diete troppo rigide che portano a perdere peso in poco tempo senza permettere alla pelle di adattarsi in modo adeguato a questo cambiamento.

Per prevenire questo problema, gli esperti consigliano di perdere peso in modo graduale e con un piano che includa una buona routine di esercizi fisici.

In ogni caso, se ormai è troppo tardi per dimagrire e tonificare allo stesso tempo, si possono comunque adottare alcuni metodi che possono aiutare a far diminuire la pelle flaccida e migliorare l’aspetto del nostro corpo.

Modificare l’alimentazione

modificare-l'alimentazione

Questo è il consiglio più importante per combattere la pelle flaccida ed evitare i costanti cambiamenti di peso in modo efficace.

Non adottare una dieta sana rende qualsiasi altro sforzo per migliorare il nostro fisico assolutamente vano, infatti occorrono alcuni principi nutritivi per ottenere buoni risultati, così come eliminare gli alimenti che fanno accumulare il grasso.

Assumere alimenti sani, poveri di grassi e zuccheri contribuisce a migliorare la salute in generale e a mantenere la pelle soda. 

Vi consigliamo di leggere: Bruciare i grassi e tonificare i muscoli allo stesso tempo

Esercizi localizzati

Dimagrendo velocemente rischiamo di notare pelle flaccida in parti del corpo come l’addome, i glutei, le gambe e anche le braccia.

Per cominciare a ridurla, uno dei modi più efficaci è quello di praticare esercizi localizzati per far lavorare ogni parte del corpo colpita da questo problema.

  • Addome: in generale si fanno i classici addominali, ma vanno bene anche altri esercizi che fanno mantenere l’addome contratto.
  • Glutei e gambe: in generale si fanno lavorare con gli stessi esercizi.
  • Braccia: gli esercizi più efficaci contemplano il sollevamento di pesi o comunque esercitare una certa forza.
  • Viso e collo: queste parti sono importanti esattamente come le altre e bisogna farle lavorare con della ginnastica facciale.

Esercizi generali

fare-sport

Per mantenere un peso adeguato e allo stesso tempo rassodare la pelle, è importante includere una routine di esercizi generali come, ad esempio, camminare 30 minuti al giorno, correre, andare in bicicletta o a passeggio con il cane.

Tutti i movimenti che implichino uno sforzo fisico, contribuiscono ad incrementare il metabolismo e a prevenire futuri accumuli di grasso nelle parti che abbiamo fatto già lavorare con gli esercizi localizzati.

Evitare l’esposizione ai raggi UV

Il sole e le lampade abbronzanti espongono la pelle a una debilitazione causata dai raggi UV che ne fanno diminuire l’elasticità e il collagene. 

L’ideale sarebbe evitare queste abitudini e proteggersi tramite l’uso di creme solari, cappelli o vestiti che coprono la pelle.

Bere più acqua

bere-molta-acqua

Bere una buona quantità d’acqua al giorno è uno dei migliori modi per idratare la pelle e migliorarne l’elasticità, affinché abbia la capacità di adattarsi ai cambiamenti dovuti al dimagrimento.

Idratare la pelle

L’uso giornaliero di creme idratanti costituisce un grande aiuto per combattere la pelle flaccida e migliorare il tono della pelle in poco tempo.

Si consiglia di scegliere i prodotti che contengono coenzima Q10, collagene, retinolo o elastina. Questi elementi, infatti, rassodano la pelle e prevengono le rughe.

Assumere più proteine

assumere-più-proteine

Gli alimenti ricchi di proteine combinati con i carboidrati aiutano a incrementare il rendimento fisico e la capacità del corpo di ottenere un maggior dispendio energetico.

Tra gli alimenti consigliati spiccano:

  • Il pesce azzurro
  • Il pollo
  • Le lenticchie
  • La soia
  • I ceci
  • Le uova

Leggete anche: Dimagrire mangiando proteine

Esfoliare regolarmente la pelle

Uno degli obiettivi dell’esfoliazione è quello di eliminare le cellule morte della pelle per migliorarne l’aspetto e prevenire le macchie scure.

Questo trattamento, inoltre, ha un ruolo determinante come stimolo per la circolazione, infatti contribuisce a migliorarla in poco tempo.

Cosa consigliamo:

Preparate un mix di sale grosso con due cucchiai di olio di cocco e applicatelo sulle aree da trattare massaggiando delicatamente.

Guarda anche