Come fare un sapone idratante a base di aloe vera

· 24 giugno 2016
Sia l'olio d'oliva sia l'aloe vera hanno proprietà molto idratanti, dunque combinandole in uno stesso sapone, approfitteremo di tutte le loro virtù ed otterremo una extra di delicatezza.

La pelle di alcune persone diventa secca o si irrita a causa dell’uso di determinati saponi tradizionali. Per questo motivo, una buona alternativa consiste nel preparare in casa un sapone a base di aloe vera e olio d’oliva che ci aiuterà a mantenere intatta la nostra idratazione e a liberarci dalle impurità.

Scoprite in questo articolo come preparare questo sapone per mani, corpo e viso.

Cosa ci apporta l’aloe vera?

Aloe vera sapone idratante

L’aloe vera è una pianta le cui foglie contengono una sostanza gelatinosa che possiede molte proprietà per la salute, sia se la ingeriamo sia se l’applichiamo sulla pelle.

Grazie alle sue proprietà calmanti, antiossidanti, antinfiammatorie e rigeneranti, sono molti i prodotti cosmetici che contengono aloe vera.

Essa, inoltre, ci aiuta a mantenere l’idratazione naturale della pelle senza renderla grassa, pertanto si tratta dell’opzione ideale per prendersi cura delle pelli miste, grasse o con acne.

Le sue virtù la trasformano in un ingrediente efficace per la preparazione di bagnoschiuma e shampoo.

Molte persone hanno già scelto di tenere una pianta di aloe vera in casa perché non richiede eccessive cure e ci mette a disposizione un rimedio veloce ed efficace per bruciature, ferite, ecc.

Leggete anche: Sapone alle carote fatto in casa per prendersi cura della pelle

Vantaggi di preparare il sapone a base di aloe

Sempre più persone si decidono a preparare i propri prodotti di igiene e cosmesi in casa perché, in tal modo, possono scegliere e personalizzare gli ingredienti e provare diverse formule per capire quali siano le più adatte al loro tipo di pelle.

Elaborare questi prodotti in casa ci permette anche di fare a meno di alcuni ingredienti che non sono benefici per la nostra pelle né per la nostra salute, come ad esempio profumi sintetici, solfati, parabeni, ecc.

Il sapone a base di aloe vera è una ricetta adatta a tutti i tipi di pelle, per questo potrà usarlo tutta la famiglia. Tuttavia, possiamo sempre dargli tocchi diversi con l’aggiunta di alcuni oli essenziali.

Di quali ingredienti abbiamo bisogno?

Ingredienti sapone idratante aloe vera

  • 1 tazza di olio d’oliva o di cocco (220 gr)
  • 3 cucchiai di soda caustica (30 gr)
  • 6 cucchiai e ½ di acqua distillata (65 ml)
  • 3 cucchiai di aloe vera (fresca o confezionata) (45 gr)
  • 15 gocce di olio essenziale (opzionali)

Vi consigliamo di leggere: Maschera naturale per depurare e ringiovanire la cute

Di quali strumenti abbiamo bisogno?

  • Uno stampo per saponi oppure la base di una bottiglia di plastica.
  • Occhiali protettivi, guanti e mascherina per manipolare la soda caustica.
  • Frusta.
  • Tegame.
  • Recipiente di vetro.
  • Cucchiaio di legno.

Come si prepara questo sapone idratante?

sapone idratante a base di aloe vera

  • Indossiamo gli occhiali e, facendo molta attenzione, collochiamo il recipiente di vetro nel lavandino.
  • Versiamo nel recipiente per prima la soda caustica e poi l’acqua distillata.
  • Facciamo attenzione ad evitare gli schizzi.
  • Dato che questo processo genera vapori, lasciamo raffreddare.
  • Facciamo arieggiare la cucina o la stanza in cui ci troviamo.
  • In seguito, mettiamo in un tegame l’olio di oliva o di cocco e riscaldiamo a fuoco basso. Quando arriverà a circa 40 ºC, toglieremo il tegame dal fuoco, mescoleremo con attenzione l’olio con la soda caustica e poi sbatteremo bene con la frusta. Ancora una volta dobbiamo fare attenzione ad evitare gli schizzi.
  • A questo punto, senza aspettare che si raffreddi, aggiungiamo l’aloe vera e gli oli essenziali e mescoliamo bene.
  • Introduciamo il composto nello stampo e copriamolo con un asciugamano affinché il calore venga mantenuto e si produca la saponificazione.
  • Lasciamo riposare finché non si sarà raffreddato. Ci vorranno dalle 12 alle 24 ore.
  • Una volta raffreddato, potremo togliere lo stampo.
  • Conserviamo il sapone, da un mese e mezzo ai due mesi, in un posto fresco e asciutto

Precauzioni

Consigliamo di manipolare la soda caustica con molta attenzione, evitando che bambini o animali si avvicinino a voi durante il processo di preparazione del sapone.

Indossate sempre degli occhiali protettivi, oltre a maschera e guanti, perché si tratta di una sostanza molto corrosiva.

Se per qualsiasi motivo dovesse cadervi un po’ di questa sostanza sulla pelle, applicate immediatamente dell’aceto.

Sapone a base di glicerina e aloe

Un’opzione più semplice per preparare un sapone a base di aloe vera, consiste nel comprare un sapone alla glicerina, riscaldarlo a bagnomaria finché non si scioglie e mescolarlo con dell’aloe vera.

Successivamente, dovremo solo farlo raffreddare in uno stampo a nostra scelta e il nostro sapone alla glicerina e aloe vera sarà pronto per l’uso.

Guarda anche