Fine di una relazione: condotte sbagliate

· 29 dicembre 2017
Non possiamo pretendere di cambiare il nostro partner se non gli abbiamo mai detto che il suo comportamento ci dà fastidio. In caso contrario, il rapporto fallirà

Dopo la fine di una relazione ci poniamo spesso alcune domande, come: “Perché? Andava tutto bene”. Ma siamo sicuri che fosse davvero così?

Oggi scopriremo alcuni comportamenti che preannunciano il fallimento di una relazione.

Le relazioni di coppia non finiscono dal giorno alla notte senza alcun motivo. Senza rendercene conto abbiamo adottato alcuni comportamenti che l’hanno danneggiata.

Vediamo quali possono essere.

Comportamenti che favoriscono la fine di una relazione

1. Criticare il partner

DOnna che critica il partner

Uno dei primi comportamenti che preannunciano la fine di una relazione è quello di criticare l’altro per come si veste, per come guida, per il suo modo di parlare, e così via.

Le nostre critiche hanno un unico obiettivo: cambiare l’altra persona. Una cosa che non sarà mai possibile, che presuppone il tentativo di manipolare l’altro e renderlo chi non è.

Perché un rapporto di coppia sia sano e forte, deve esserci piena accettazione dell’altro. Se non ci piace così com’è, abbiamo due opzioni: accettarlo o lasciarlo.

Ma non ci sarà mai l’opzione di criticarlo per cambiarlo.

2. L’altra persona ci disprezza

Il nostro partner ci prende in giro? A volte ci umilia? Se questo è ciò che sentiamo, ma non glielo comunichiamo, non stiamo facendo nulla per risolvere la situazione.

A volte i modi di fare del partner ci feriscono, ma nel nome dell’amore li sopportiamo.

Molto probabilmente soffriamo di dipendenza emotiva e per questo non sappiamo dire “questo non lo tollero, me ne vado”.

Scoprite: 5 rischi della dipendenza emotiva nella coppia

È importante tenere a mente che in un rapporto di coppia ci deve essere rispetto. In caso contrario, questo sarà certamente un altro dei comportamenti che preannunciano la fine di una relazione.

3. Il colpevole è sempre l’altro

La colpa è sempre dell'altro

Tra tutti i comportamenti che preannunciano la fine di una relazione, questo è il terzo più chiaro, perché si tratta di dare la colpa all’altro, ovvero di non assumersi mai la responsabilità.

Immaginiamo una donna che accusa il suo partner perché mette i piedi sul tavolo. Gli dà la colpa per questo gesto quando, in realtà, non ha mai detto nulla fino a quel momento, e sono già passati due anni.

Di chi è la colpa in realtà? È molto facile incolpare l’altro e non solo in questo, ma in molte altre cose di cui non ci rendiamo conto.

La donna avrebbe dovuto far sapere fin dall’inizio che non le piaceva, ma ha invece sperato che il suo partner “indovinasse” che la infastidiva.

Leggete anche: 6 argomenti che dovete affrontare tutti i giorni con il vostro partner

Questo atteggiamento non è corretto e la donna dovrebbe assumersi le sue responsabilità al fine di imparare dalla situazione e applicare quanto appreso in occasioni future.

4. Il silenzio e l’indifferenza

Ci sono due atteggiamenti molto nocivi e il cui intento all’interno della relazione di coppia è quello di manipolare. Stiamo parlando del silenzio e dell’indifferenza.

Se riprendiamo il punto precedente in cui si può credere che la colpa sia della persona con cui stiamo, questo può farla arrabbiare al punto da scegliere il silenzio e l’indifferenza per “punire” il suo partner.

Questo atteggiamento punta a sottomettere l’altro, oltre che a trattarlo senza un minimo di rispetto.

Quando il nostro partner cerca di punirci perché gli abbiamo detto quello che pensiamo o che ci infastidisce e ci punisce con il silenzio, è il momento di mettere fine al rapporto.

5. Il partner obbliga a fare determinate cose

Il partner esige continuamente

Questo ha molto a che fare con l’accettazione incondizionata di cui abbiamo parlato all’inizio.

Obbligare l’altro ed esigere certe cose è uno dei comportamenti che preannunciano la fine di una relazione.

Non possiamo forzare il nostro partner né pretendere nulla. È una persona libera che dobbiamo rispettare, senza fare alcun tentativo di manipolarla a nostro piacimento.

Se nel vostro rapporto succede proprio questo, è necessario rivederlo perché, come abbiamo detto, è destinato a fallire. Gli atteggiamenti di manipolazione sono molto dannosi.

Prima di andare, non perdetevi: Attaccamento nella coppia: come vi amano?

Questi comportamenti che preannunciano la fine di una relazione vi sono familiari? Rilevarli in tempo vi permetterà di mettere fine alla situazione prima di aggravarla ulteriormente.

Guarda anche