Frullati vegetali per dimagrire: 5 ricette imperdibili

30 Marzo 2021
La combinazione di vari vegetali freschi permette di preparare alcuni frullati perfetti per integrare la dieta dimagrante. L'aspetto più interessante è dato dal fatto che saziano e contribuiscono a migliorare la salute.

I frullati vegetali per dimagrire sono bevande che si possono preparare in casa, formate da ingredienti naturali e a basso contenuto calorico. Si tratta di alternative altamente consigliabili per saziare la fame e nei momenti in cui veniamo colti da ansia da cibo.

Inoltre, sono un mezzo per ottenere nutrienti, antiossidanti e fibre. Sono deliziosi e rinfrescanti e rappresentano una scelta di gran lunga migliore di qualunque bevanda industriale. Il loro apporto di fibra dietetica, poi, agevola la digestione e il transito intestinale, dando sollievo dalla stitichezza.

Anche se non si tratta di una formula “miracolosa” per perdere peso, possono però contribuire a raggiungere questi obiettivi, quando vengono consumati con moderazione nel contesto di una dieta equilibrata.

Frullati vegetali per dimagrire che potete aggiungere alla vostra dieta

Esistono molte ricette interessanti per preparare dei frullati vegetali per dimagrire. A questo scopo, possiamo scegliere tra un’ampia varietà di combinazioni. Per esempio, il classico mix di banana, spinaci e una bevanda vegetale è solo una delle tantissime opzioni disponibili.

Ovviamente, non devono sostituire i pasti principali né devono rappresentare la base della dieta. Si tratta di integratori che permettono di ingerire un extra di antiossidanti, enzimi e nutrienti che migliorano la salute.

1. Frullato verde con spinaci e cetriolo

Frullati per dimagrire: succo di cetriolo.

 

Uno dei frullati vegetali per dimagrire più rilevanti è quello a base di spinaci e cetriolo. Entrambi gli ingredienti sono ricchi di fibre dietetiche e, insieme, sono enormemente rinfrescanti. Di conseguenza, rappresentano la combinazione perfetta per ripristinare le energie dopo una seduta estiva di allenamento.

A questi due ingredienti è possibile aggiungere anche il sedano e il prezzemolo, due erbe diuretiche che combattono la ritenzione idrica e aiutano a perdere volume.

Leggete anche: Come mangiare la frutta per favorire la perdita di peso

Ingredienti

  • ½ cetriolo
  • 2 coste di sedano
  • 6 foglie di spinaci
  • 1 rametto di prezzemolo fresco
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione e consumo

  • Unite gli ingredienti in un frullatore e frullate per qualche istante.
  • Assicuratevi di ottenere una bevanda priva di grumi e servitela senza filtrare.
  • Se volete, potete aggiungere del ghiaccio.

2. Frullato di lattuga e cetriolo

Si tratta di un altro dei frullati vegetali per dimagrire maggiormente consumati, particolarmente consigliato non soltanto come rinfresco, ma anche come bevanda per eliminare i liquidi ritenuti nell’organismo.

Ingredienti

  • ½ cetriolo
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 6 foglie di lattuga fresca

Preparazione e consumo

  • Tagliate le foglie di lattuga fresca e il cetriolo.
  • Frullate con una tazza d’acqua.

3. Frullato di carota, prezzemolo e limone

Frullato di carota, prezzemolo e limone.

La combinazione di carota, prezzemolo e limone è deliziosa. È perfetta da bere a metà mattinata, dopo essere usciti a correre o quando le giornate estive si fanno particolarmente afose.

Proprio come nel caso delle altre bevande, grazie a questo succo è possibile eliminare i liquidi ritenuti e migliorare il transito intestinale. Inoltre, aiuta a tenere sotto controllo l’ansia per il cibo e aumenta la produttività fisica e mentale.

Ingredienti

  • 2 carote
  • Il succo di ½ limone
  • 1 rametto di prezzemolo fresco
  • ½ bicchiere d’acqua (125 ml)

Preparazione e consumo

  • Sbucciate e tagliate la carota a pezzetti e mettetela nel frullatore con gli altri ingredienti.
  • Frullate a velocità massima, fino a ottenere una bevanda omogenea.
  • Servite e consumate al momento.

4. Frullato di carota, barbabietola e spinaci

Se al miscuglio di carota, barbabietola e spinaci aggiungete un tocco di zenzero grattugiato, ottenete una bevanda energetica, perfetta per ripristinare le energie e intraprendere qualunque attività che vi proponiate di eseguire, che sia di carattere fisico o intellettuale.

Lo sapevate? Cibi che migliorano l’umore

Ingredienti

  • 1 mela
  • 2 carote
  • ½ barbabietola di medie dimensioni
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • Facoltativo: zenzero grattugiato

Preparazione e consumo

  • Lavate e tagliate a tocchetti gli ingredienti.
  • Versateli in un frullatore e aggiungete la tazza d’acqua.
  • Frullate per qualche minuto fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Bevete questo frullato a digiuno e un altro bicchiere a metà pomeriggio.
  • C’è chi utilizza una banana invece della mela, per aggiungere alla bevanda dolcezza e consistenza.

5. Frullato di ravanelli, sedano e cavolo viola

Frullati vegetali per dimagrire: succo di ravanelli.

 

Per concludere la lista dei frullati vegetali per dimagrire, vi proponiamo una ricetta che potrebbe anche contribuire a disintossicare il fegato e la cistifellea. Contiene ravanelli, sedano e cavolo viola, alimenti dotati di proprietà antinfiammatorie.

Ingredienti

  • 1 costa di sedano
  • 3 ravanelli piccanti
  • 6 foglie di cavolo viola
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione e consumo

  • Lavate bene gli ingredienti e tagliateli a pezzetti.
  • Metteteli nel frullatore e aggiungete l’acqua.
  • Accendete il frullatore a velocità massima e frullate per qualche minuto.
  • Infine, dopo aver ottenuto un succo omogeneo, servite subito.
  • Bevetelo a metà mattinata, almeno 3 volte alla settimana.

Unite il consumo di questi frullati all’esercizio fisico

Questi frullati vegetali per dimagrire possono aiutarvi a ridurre il consumo di bevande industriali, evitandovi così di consumare quantità eccessive di sale e zucchero. Inoltre, possono esservi di aiuto per calmare la fame quando siete sopraffatti dall’ansia per il cibo.

Ricordate, però, che se il vostro obiettivo è quello di dimagrire in modo sano, dovete tenere conto del fatto che dovete unire il consumo di queste bevande alla pratica di abitudini altrettanto importanti, come una buona alimentazione e l’esecuzione di esercizio fisico.

Praticando attività fisica regolare, potrete migliorare la vostra forma e il vostro aspetto. Inoltre, riuscirete a perdere peso e a incrementare notevolmente il vostro benessere. Che cosa state aspettando, allora, prima di mettervi all’opera?

  • Karovičová, J., & Kohajdová, Z. (2018). Lactic acid fermented vegetable juices. Horticultural Science. https://doi.org/10.17221/3878-hortsci
  • Lamport, D. J., Saunders, C., Butler, L. T., & Spencer, J. P. (2014). Fruits, vegetables, 100% juices, and cognitive function. Nutrition Reviews. https://doi.org/10.1111/nure.12149
  • Wootton-Beard, P. C., Moran, A., & Ryan, L. (2011). Stability of the total antioxidant capacity and total polyphenol content of 23 commercially available vegetable juices before and after in vitro digestion measured by FRAP, DPPH, ABTS and Folin-Ciocalteu methods. Food Research International. https://doi.org/10.1016/j.foodres.2010.10.033