I benefici del tè alla menta per la salute

· 21 Gennaio 2019
Il tè alla menta offre numerose proprietà che possono migliorare il benessere fisico e mentale. Oltre a consumarlo, può essere applicato per via topica per trattare diversi disturbi.

Il tè alla menta ha un buon sapore e possiede proprietà rilassanti, ma offre anche grandi benefici che lo rendono un vero toccasana per il benessere fisico e mentale. Utile a trattare e calmare varie patologie. Visti i suoi effetti medicinali, in questo articolo presentiamo i benefici del tè alla menta.

A cosa si devono i benefici del tè alla menta? Si tratta di una pianta con un alto contenuto di vitamine A e C, così come acidi grassi omega 3, antiossidanti e minerali di tutti i tipi. Insomma, un ampio insieme di componenti che favoriscono la buona salute dell’organismo.

I benefici del tè alla menta per la salute

Un mortaio bianco con foglie di menta

La menta cresce praticamente ovunque. Sebbene preferisca i climi freschi, è possibile piantarla in giardino o in un semplice vaso dentro casa, a patto che le assicuriate le cure di cui ha bisogno. Per sfruttare le sue proprietà, sarà sufficiente preparare un tè o aggiungerne le foglie in insalate e bevande.

Combatte l’alitosi

Il tè alla menta può essere usato come tonico per combattere l’alitosi. Grazie ai suoi effetti rinfrescanti e alle sue proprietà antibatteriche, è un ottimo rimedio che lascerà anche un buon sapore in bocca. Potete anche masticare alcune foglie, lavandole accuratamente prima.

Tra i componenti di dentifrici e collutori, la menta è sempre presente. È dunque una buona idea usare il suo tè per risciacqui quotidiani per eliminare l’alitosi. Aggiungete più foglie di menta per intensificarne il sapore.

Aiuta a dimagrire

Il tè alla menta può essere un valido alleato per eliminare i chili di troppo che tanto ci tormentano. Insieme al tè verde, questa bevanda costituisce un rimedio perfetto per stimolare il metabolismo e bruciare i grassi. Inoltre, è ottima in caso di fegato grasso.

Combatte la sinusite

Ragazza si tocca occhi con le dita

Se soffrite di congestione nasale o avete contratto l’influenza, bere tisane calde è senz’altro una buona idea. Nel caso del tè alla menta, ancora di più. Il mentolo presente tra i suoi componenti calma  la sinusite. Di conseguenza, aiuta a decongestionare le vie respiratorie e a calmare anche il mal di gola.

Calma i sintomi delle allergie

Tra i benefici del tè alla menta ricordiamo l’azione dell’acido rosmarinico, un antiossidante e antinfiammatorio ideale per calmare i sintomi dell’asma e delle allergie di stagione. Questo antiossidante naturale ridurrà il numero dei globuli bianchi correlati alle allergie, affievolendo notevolmente i sintomi del disagio.

Scoprite: Combattere le allergie con i rimedi naturali

Migliora la salute di pelle e capelli

Potrete preparare in casa un tonico a base di menta. Questa erba ha proprietà antisettiche e antibatteriche e può essere applicata in un gran numero di casi. Per esempio, contrasta l’herpes (di tipo 1) e lenisce le irritazioni cutanee. Poche persone sanno che il tè alla menta è un ottimo rimedio per eliminare forfora e pidocchi.

È un rilassante naturale

Se siete sopraffatti dallo stress, non c’è niente di meglio che bere una tazza di tè alla menta, preferibilmente caldo, per ritrovare la calma. I suoi componenti al mentolo hanno grandi effetti rilassanti sull’organismo. Aiutano a combattere l’ansia, la stanchezza e l’esaurimento nervoso.

Molti conoscono i sorprendenti effetti della menta in caso di dolore muscolare. Non a caso, diversi antidolorifici e analgesici contengono il mentolo, un componente basilare della menta. Potete preparare degli impacchi imbevuti di tè alla menta caldo e applicarli sul gruppo muscolare che vi fa male. Questo rilassante naturale donerà un sollievo graduale alla zona interessata.

Concilia il sonno

Se avete problemi di sonno, bevete una tazza di tè caldo alla menta prima di coricarvi. Rilasserà i muscoli e alleggerirà la mente. Questa infusione è un efficace alleato contro l’insonnia, in quanto scaccia lo stress accumulato durante la giornata. Ancora una volta, il responsabile di questi effetti positivi è il suo ingrediente chiave: il mentolo.

Aiuta i processi digestivi

I benefici del tè alla menta vengono in nostro soccorso anche in caso di digestione lenta o pesante. Concedetevi una buona tazza di questo infuso dopo i pasti più pesanti. Serve anche per calmare il mal di stomaco e altri problemi come flatulenza, intestino irritabile e altre infiammazioni. Al contrario, però, è sconsigliato in caso di reflusso gastroesofageo.

Chemioterapia e radioterapia

Più che il tè, in questi casi si può ricorrere all’olio di menta. Un vero alleato per chi ha il cancro. È molto più efficace delle medicine tradizionali per contrastare la nausea causata dalla chemioterapia. Proteggere anche il DNA e previene la morte delle cellule in aree esposte alle radiazioni terapeutiche anticancro.

Leggete anche: I benefici della curcuma nella lotta contro il cancro

Ricetta del tè alla menta

Ingredienti

  • 5 foglie di menta fresca
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  1. Lavate bene le foglie di menta.
  2. Fate bollire l’acqua e aggiungete le foglie di menta.
  3. Togliete la pentola dal fuoco, copritela e lasciate riposare per qualche minuto.
  4. Godetevi l’infusione calda o tiepida.

Tè alla menta e tè verde per dimagrire

Ingredienti

  • 5 foglie di menta fresca
  • 2 cucchiai di tè verde (30 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  1. Bollite l’acqua e aggiungete le foglie di menta e tè verde.
  2. Coprite il pentolino e spegnete il fuoco.
  3. Lasciate riposare per 5-10 minuti.
  4. Vi consigliamo di bere questo tè a digiuno, per tre settimane al massimo.

Acqua alla menta

Un tè alla menta freddo con ghiaccio

Ingredienti

  • 1 tazza di foglie di menta fresca (circa 100 g)
  • 4 tazze di acqua (1 litro)
  • Dolcificante (a piacere)

Preparazione

  1. Versate l’acqua in una bottiglia e aggiungete le foglie di menta.
  2. Lasciate riposare per almeno 30 minuti.
  3. Filtrate il liquido e servite la bevanda con ghiaccio e dolcificante a piacere. Una vera delizia per affrontare le giornate calde.

Tonico con tè alla menta per uso topico

Ingredienti

  • 15 foglie di menta fresca
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  1. Bollite l’acqua e aggiungete la menta.
  2. Lasciate bollire ancora per 3 minuti.
  3. Spegnete il fuoco e coprite la pentola, facendo raffreddare il composto.
  4. Filtrate il tonico alla menta e conservatelo in frigorifero, pronto per essere applicato.
  • Khan, N., & Mukhtar, H. (2007). Tea polyphenols for health promotion. Life Sciences. https://doi.org/10.1016/j.lfs.2007.06.011
  • Reuter, J., Wölfle, U., Weckesser, S., & Schempp, C. (2010). Which plant for which skin disease? Part 1: Atopic dermatitis, psoriasis, acne, condyloma and herpes simplex. JDDG: Journal Der Deutschen Dermatologischen Gesellschaft. https://doi.org/10.1111/j.1610-0387.2010.07496.x
  • Triantaphyllou, K., Blekas, G., & Boskou, D. (2001). Antioxidative properties of water extracts obtained from herbs of the species Lamiaceae. International Journal of Food Sciences and Nutrition. https://doi.org/10.1080/09637480120057512