I migliori oli essenziali per trattare le vene varicose

· 8 luglio 2015

C’è qualcosa di più antiestetico delle vene varicose quando vogliamo metter in mostra le gambe? Oltre ad avere conseguenze dal punto di vista estetico, le vene varicose delle gambe e dei polpacci sono anche un serio problema di salute, un disturbo che provoca non pochi fastidi nella vita di tutti i giorni.

In molti casi si ricorre all’intervento chirurgico per evitare il rischio di emboli o coaguli e migliorare, così, la circolazione delle gambe. Tuttavia, se non è il vostro caso e volete semplicemente ridurre il fastidio legato alle vene varicose delle gambe, prendete nota di questi oli essenziali e di come possono aiutarvi.

1. Olio essenziale di cipresso

Potete trovare l’olio essenziale di cipresso in qualsiasi negozio di prodotti naturali o in una profumeria specializzata. Non è costoso e vanta numerosi impieghi, soprattutto per quanto riguarda la pelle, la disinfezione o la circolazione del sangue. Vi spieghiamo ora come può aiutarvi in caso di vene varicose:

  • Migliora il drenaggio linfatico. Di fatto, l’olio essenziale di cipresso è considerato il migliore per trattare le vene varicose delle gambe.
  • Migliora la circolazione.
  • È un ottimo antisettico, ideale per trattare il dolore associato ai reumatismi, oltre ad alleviare gli edemi.
  • Riduce la sensazione di pressione e di pesantezza alle gambe.
  • È indicato in caso di pelle grassa, serve a trattare l’acne e qualsiasi altra infiammazione o infezione della pelle.

Trattamento per le vene varicose con olio essenziale di cipresso

  • Applicate 5 gocce di olio essenziale di cipresso su un panno umido e freddo (potete mettere in frigorifero un panno inumidito con acqua per 10 minuti).
  • A questo punto, utilizzate il panno inumidito con le 5 gocce di olio essenziale di cipresso per fare un leggero massaggio alle gambe, dal basso verso l’alto per favorire la circolazione. Ripetete il massaggio su entrambe le gambe per almeno 10 minuti. In seguito, lasciate asciugare l’olio sulla pelle. Trascorsa un’ora, potete fare una doccia. Vedrete come vi rilassa.

2. Olio essenziale di menta e rosmarino

Menta

La meravigliosa combinazione di questi due oli essenziali è molto utile per alleviare il dolore alle gambe, specialmente quando arriviamo a casa con le gambe gonfie e le vene varicose doloranti dopo una lunga giornata. Gli oli essenziali di menta e rosmarino sono facili da trovare e, come vi abbiamo anticipato, sono molto utili. Scoprite perché:

  • Sia l’olio di menta sia quello di rosmarino sono ottimi rilassanti muscolari, ideali per stimolare la circolazione sanguigna.
  • Sono rinfrescanti e ideali per trattare le infiammazioni.
  • Hanno la meravigliosa proprietà di alleviare i fastidiosi crampi che accompagnano le vene varicose.
  • Sono due eccellenti analgesici naturali che offrono sollievo immediato in caso di bisogno.

Trattamento per le vene varicose con olio essenziale di menta e rosmarino

  • Dovete procedere come per il trattamento precedente. Inumidite un panno di lino e lasciatelo raffreddare per qualche minuto in frigorifero. Una volta pronto, aggiungete 3 gocce di olio essenziale di menta e 3 gocce di olio essenziale di rosmarino.
  • Massaggiate adeguatamente le gambe, sempre dal basso verso l’alto per favorire la circolazione sanguigna ed alleviare la pressione in prossimità delle vene varicose e i possibili crampi. In seguito, riposate le gambe per almeno 20 minuti mantenendole sollevate. Trascorso questo tempo, fate una doccia rilassante e fate scorrere un po’ di acqua fredda sulle gambe verso la fine. C’è qualcosa di più rilassante?

3. Olio essenziale di limone e calendula

Olio-di-oliva-limone

Conoscete già i benefici di questi oli essenziali per quanto riguarda la pelle e le vene varicose? Se non li avete ancora provati, scoprite assieme a noi come possono aiutarvi:

  • L’olio essenziale di calendula è perfetto per trattare qualsiasi problema della pelle, dagli edemi alle infezioni, l’acne e anche l’eczema o la psoriasi.
  • La combinazione di questi due oli essenziali ha come beneficio principale quello di inibire i processi infiammatori, alleviando il dolore in maniera efficace e attivando anche il drenaggio linfatico.
  • Entrambi gli oli essenziali hanno un effetto rinfrescante che genera sollievo immediato.
  • Sono due potenti antiossidanti che garantiscono un buon apporto di vitamina E, infatti lasciano la pelle molto morbida ed idratata.

Trattamento per le vene varicose con olio essenziale di limone e calendula

  • In questo caso non c’è bisogno di utilizzare un panno inumidito e raffreddato. L’olio essenziale di calendula e quello di limone possono essere applicati direttamente sulla pelle, quindi non esitate a versare tre gocce di ciascun olio sulle mani per poi effettuare un leggero massaggio sulle gambe.
  • Noterete subito l’effetto rinfrescante di questo massaggio, oltre al piacevole aroma degli oli essenziali utilizzati. Questa combinazione di oli essenziali può essere un rimedio rapido ed efficace non solo per alleviare il dolore associato alle vene varicose, ma anche per prendersi cura della pelle in caso di piccole infiammazioni o edemi. Se li usate tutti i giorni, rimarrete sorpresi dai risultati.
Guarda anche