Sapete quanto fa bene un massaggio ai piedi prima di dormire?

11 settembre 2015
Secondo la riflessologia, i piedi riflettono la salute del resto del corpo e i diversi punti della pianta del piede sono collegati direttamente ai nostri organi.

I piedi hanno un ruolo molto importante perché si fanno carico di tutto il nostro peso mentre svolgiamo le nostre attività quotidiane.

Vi siete mai soffermati a pensare quanto è faticoso il loro lavoro? Tutti i giorni devono accompagnarci, in salita, in discesa, in lunghe passeggiate e, in generale, durante tutti i nostri spostamenti.

Non riserviamo molta attenzione ai piedi e in genere è una parte del corpo che passa inosservata per la maggior parte del tempo. Solo quando cominciamo ad avvertire indolenzimento, a vedere calli o altri problemi, ci viene voglia di coccolarli e dare essi un po’ di sollievo.

Un modo per prendersene cura ogni giorno e prevenire problemi diversi è la pratica di un massaggio quotidiano prima di andare a letto. Questa tecnica aiuta a rilassare i piedi e tutto il corpo, oltre a fare molto bene a tutto l’organismo.

Se ancora avete dubbi sull’importanza del massaggio quotidiano prima di andare a dormire, ecco 8 buoni motivi per cominciare a praticarlo.

Rinforza il sistema immunitario

piedi-sul-prato-500x267

Durante il massaggio, si premeranno i punti riflessi dei piedi, stimolando la guarigione e il rilassamento. Questa tecnica aiuta a prevenire i danni dello stress che, come tutti sanno, possono sfociare in problemi di salute fisici ed emotivi più seri.

Massaggiare regolarmente i piedi aiuta a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire i disturbi da stress.

Energia e ringiovanimento

Attraverso il massaggio plantare, si recupera l’energia riversandola su tutto il corpo. Secondo le teorie della riflessologia, il massaggio ai piedi libera i blocchi che impediscono all’energia di fluire per tutto l’organismo.

Migliora la circolazione

circolazione-delle-gambe-500x299

Una buona circolazione del sangue favorisce un adeguato trasporto di ossigeno e di sostanze nutritive verso le nostre cellule. Attraverso questa funzione, il sangue si depura ed elimina le tossine e le scorie.

Anche il flusso sanguigno può essere influenzato da fattori di stress: un massaggio ai piedi aiuta a migliorare la circolazione e a liberarci dalla tensione.

Leggete anche: Alimenti che favoriscono la circolazione nelle gambe

Equilibrio e armonia

Ristabilire l’armonia tra il corpo e la mente non è facile, soprattutto quando entrano in gioco lo stress e la stanchezza.

Uno dei modi per entrare in sintonia con il proprio corpo è appunto il massaggio ai piedi, che stimola l’omeostasi, la capacità di autoregolazione del corpo, e il lavoro armonico dei nostri organi.

Salute della pelle

Cura-della-pelle-500x365

Migliorando la circolazione del sangue, il massaggio aiuta a regolare la secrezione delle ghiandole sudoripare e sebacee e quindi a prevenire la pelle grassa.

In aggiunta, agisce positivamente sui radicali liberi, aiutando a prevenire l’invecchiamento prematuro e a migliorare la tonicità della pelle.

Previene i crampi

Un buon massaggio ai piedi è rilassante, rinforza i tessuti e riduce la concentrazione di acido lattico, spesso causa di crampi e dolori muscolari.

Tranquillità e rilassamento

bellezza-dei-piedi-500x360

 

Un punto importante della riflessologia plantare, quasi al centro della pianta del piede, è il plesso solare. È uno dei punti dove tende ad accumularsi lo stress: “lavorato” con la digitopressione aiuta a dissipare le energie negative e a rinnovare il corpo.

La digitopressione, una tecnica di massaggio utilizzata nella medicina tradizionale cinese agisce sui “punti di pressione” presenti sotto la pianta del piede ed aiuta a curare diversi tipi di disturbo.

Vi consigliamo anche: Esercizi di rilassamento per un sonno profondo

Allevia i dolori

Consigliamo un massaggio della durata di 10-15 minuti per alleviare i dolori e prevenire le malattie.

Guarda anche