7 idee per sfruttare al meglio le proprietà dell’avocado

· 29 giugno 2017
L'avocado è un frutto ricco di vitamine, sali minerali e acidi grassi omega 3 e 9, da ottenere tramite la polpa, il seme e perfino la buccia.

L’avocado è un frutto tropicale nutriente e completo, ricco di vitamine, sali minerali e acidi grassi essenziali. I suoi benefici sono così tanti che non può mancare nella nostra dieta.

In questo articolo vi proponiamo 7 modi per trarre massimo beneficio dall’avocado, usandone la polpa, il seme e la buccia, sia in cucina che nella cura del corpo.

Benefici dell’avocado

L’avocado è uno degli alimenti più nutrienti che esistano e allo stesso tempo uno dei più sani per la nostra salute.

Contiene vitamine (A, B, C, D, E, H, K, acido folico), acidi grassi essenziali (omega 3, 6 e 9), e sali minerali (potassio e magnesio).

È un’ottima fonte di grassi sani, proteine vegetali e fibre.

Questi sono i benefici dell’avocado per quanto riguarda la salute:

  • Regola il sistema nervoso e combatte disturbi come l’ansia, lo stress, l’insonnia e il nervosismo.
  • Aiuta a prevenire e curare l’anemia.
  • Protegge dall’invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi.
  • Riduce il livello del colesterolo e dei trigliceridi.
  • Migliora la funzione cardiaca.
  • Migliora l’aspetto della pelle e delle unghie.
  • Combatte il sovrappeso e riduce il giro vita.
  • Ha proprietà anti-cancerogene.
  • Riduce l’infiammazione.

Idee per trarre massimo beneficio dall’avocado

1. Frullati cremosi altamente nutrienti

Aggiungendo un avocado ben maturo ai nostri frullati a base di frutta, otteniamo una bevanda molto più cremosa, senza bisogno di aggiungere yogurt o latticini.

Inoltre, rendiamo il frullato più nutriente e saziante, ottimo da assumere a colazione o a merenda, oppure prima di realizzare uno sforzo intenso, fisico o mentale.

Potete aggiungere mezzo avocado piccolo a porzione.

2. Alternativa al burro

La consistenza cremosa dell’avocado maturo lo rende un alimento perfetto per ammorbidire tramezzini e panini, evitando prodotti come paté o formaggi cremosi che contengono troppo sale e grassi poco sani.

È possibile elaborare creme di avocado dolci o salate.

  • Crema spalmabile dolce: possiamo mescolare l’avocado a cacao, estratto di vaniglia, cannella, miele.
  • Crema spalmabile salata: mescolatelo ad aglio, peperoncino, pepe nero, succo di limone, aceto, erbe aromatiche, sale marino.

3. Gelati senza latte

Potrebbe sembravi un accostamento insolito, ma è possibile aggiungere l’avocado ai gelati fatti in casa invece del latte o della panna. In questo modo, lo rendete un dolce molto più digeribile e sano.

  • Vi consigliamo di provare combinazioni diverse di frutta come il mango, il frutto della passione o maracuja, la fragola o la banana oppure altri sapori come la vaniglia, il cocco e il cacao.
  • Per evitare che si ossidi e assuma un colore scuro, ricordate di aggiungere un po’ di limone.
  • Potete addolcirlo con stevia, miele, zucchero di cocco o sciroppo d’agave.

4. Come preparare il seme d’avocado

Il seme d’avocado contiene il 70% degli amminoacidi presenti nel frutto, nonché una grande quantità di fibra solubile.

Tra le sue proprietà ricordiamo che:

  • Aiuta a bruciare i grassi.
  • Previene l’invecchiamento.
  • Regola la tiroide.
  • Aumenta le difese immunitarie.
  • Previene le malattie cardiache.
  • Aumenta la libido.
  • Fornisce energia e vitalità.
  • Riduce i dolori muscolari e articolari.

Potete grattugiarlo o prepararlo in infuso oppure usarlo come condimento da aggiungere alle insalate, i succhi di frutta, i frullati, etc. Infine, potete tostarlo, macinarlo e ridurlo in polvere per una migliore conservazione.

5. Massaggio per la cellulite

Con il seme o nocciolo dell’avocado, rotondo e voluminoso, possiamo anche fare un massaggio delicato, ma profondo, per migliorare la circolazione, eliminare il ristagno dei liquidi e combattere la cellulite.

Applicate un po’ di olio vegetale sulla zona da trattare e realizzate movimenti circolari con il nocciolo, sempre eseguendo un movimento verso l’alto e di media intensità.

6. Maschera nutritiva

Chi non ha mai visto una maschera per il viso di colore verde? Probabilmente si trattava di una maschera a base di avocado.

Grazie alle sue proprietà nutrizionali, l’avocado è ideale per nutrire e riparare la pelle.

Applicandola una volta a settimana, con questa maschera otterremo una pelle più morbida, elastica, tonica e luminosa.

7. Esfoliante per tutti i tipi di pelle

E per finire, non buttate la buccia.

  • Massaggiare la pelle con la parte interna della buccia ci permette di realizzare una leggera esfoliazione, utile a rimuovere le cellule morte grazie alla sua superficie un po’ ruvida.
  • Allo stesso tempo, la pelle riceve parte degli oli dell’avocado, presenti anche nella buccia. In questo modo, lo scrub non seccherà la pelle, bensì l’ammorbidirà e la idraterà a fondo.
Guarda anche