Frullati rossi per dimagrire in modo sano

· 22 Gennaio 2019
Grazie ai frullati rossi, l'organismo assume una grande quantità di antiossidanti e vitamine, fondamentali per disintossicare il corpo e favorire il dimagrimento

Dimagrire è una delle più grandi ossessioni della società moderna. In linea di massima, questo principio non ha nulla di sbagliato, purché sia il risultato di un percorso naturale e sano. Se state cercando un alimento che vi aiuti a perdere peso nel modo giusto, i frullati rossi sono sicuramente un valido alleato.

Lo ribadiamo: il dimagrimento deve essere frutto di un percorso equilibrato, approvato da uno specialista, un medico dietologo, un dietista o un biologo nutrizionista. Vale la pena, inoltre, di provare a implementare meccanismi semplici, efficaci e che non comportino spese eccessive.

Per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi, oggi vi parliamo dei benefici dei frullati rossi. Non sono costosi e il loro apporto nutritivo vi consentirà di dimagrire senza pericolosi sbalzi per l’organismo.

Conosciamo meglio i frullati rossi

Un succo ai frutti di bosco in vetro

I frutti dalla tonalità rossa, più o meno intensa, contengono elevate quantità di vitamine e minerali. Questi aiutano in diversi modi, ad esempio a mantenere la bellezza della pelle e perdere i grassi accumulati in eccesso.

Fragole, lamponi, more, mirtilli, cocomero, uva e melagrane sono alcuni frutti rossi. Questi alimenti forniscono vitamina C, beta-carotene, potassio, calcio e ferro, oltre a molti altri nutrienti.

Tutti questi elementi nutritivi offrono numerosi vantaggi. Grazie al loro consumo, infatti, non solo migliorerete il tono e la pulizia della pelle, il vostro organismo ne gioverà appieno, dato che hanno effetti diuretici e lassativi. Favoriscono la disintossicazione e la purificazione del corpo.

Leggete anche: Dimagrire senza dieta: 7 cambiamenti che vi aiuteranno

I frullati rossi

Mescolando diverse varietà di frutti rossi, potete ottenere delle bevande davvero complete. Questo perché le dosi e le tipologie di vitamine e i minerali riusciranno a coprire, in modo più ampio, i fabbisogni nutrizionali dell’organismo.

Grazie all’alto contenuto di acqua presente nella frutta di colore rosso, al corpo verrà garantita una migliore idratazione. Per quanto riguarda l’apparato digerente, queste bevande offrono incredibili vantaggi.

Alcalinizzazione

Oltre all’alto apporto di nutrienti e antiossidanti, i frullati rossi contengono anche molti alcalinizzanti. Uno dei motivi per cui vengono considerati utilissimi per dimagrire deriva proprio da questa caratteristica.

L’importanza dell’alcalinizzazione è dovuta al fatto che aiuta l’organismo a contrastare l’acidificazione, che può essere provocata da vari fattori. Tra questi una nutrizione inadeguata, la mancanza di attività fisica, l’inquinamento e tutte le abitudini nocive derivanti da una vita sedentaria.

In questo senso, è stato dimostrato che i frullati rossi aiutano a bruciare il grasso addominale. Inoltre, il loro contenuto naturale di fruttosio porterà a un minor consumo di zuccheri raffinati.

Dopo questa doverosa introduzione, vediamo quali sono i frutti più indicati per preparare dei nutrienti frullati rossi. Includendo queste bevande nella propria dieta giornaliera, ben presto si ottiene un corpo più snello, tonico e, soprattutto, sano.

Bicchiere di vetro con succo rosso dentro

Come preparare i frullati rossi?

Non è necessario seguire una particolare ricetta per ottenere questi preziosi frullati. Avrete solo bisogno di comprare i frutti rossi e mescolarli in base alla loro disponibilità e, naturalmente, ai propri gusti. I frutti che potrete utilizzare liberamente e combinare assieme sono:

Uva rossa

Presenta un alto contenuto di un componente antiossidante molto importante noto come resveratrolo, presente soprattutto nella buccia e nei semi.

Il resveratrolo fa bene anche alla pelle. Pensate, ad esempio, che alcuni prodotti di cosmetica includono questo stesso componente.

Melagrana

La melagrana è un frutto ricco di antiossidanti. Sicuramente già la conoscete: è un po’ più grande di una mela e potrete trovarla più facilmente in autunno.

Scoprite:  Dieta dello yogurt: una scelta salutare per dimagrire

Cocomero

Questo frutto è particolarmente rinfrescante per via del suo alto contenuto d’acqua. Per questo motivo è ideale anche per preparare bevande.

Migliora la capacità del corpo di eliminare e regolare la quantità di liquidi trattenuti. Ciò è dovuto, tra gli altri fattori, al suo contenuto di potassio. È dunque altamente raccomandato per le persone che soffrono di ritenzione idrica.

Fragole, more, lamponi e mirtilli

Si tratta di frutta dal sapore squisito e con una grande quantità di elementi antiossidanti. Quando preparerete dei frullati con questi frutti, otterrete sempre una consistenza più cremosa.

Mela rossa

Una mela rossa tagliata a metà

Oltre al suo consistente apporto di fruttosio, contiene molta acqua, quindi può essere utile per perdere peso.

Anche se tutte le mele sono molto sane, scegliete quelle di tonalità rossa e aggiungete le bucce quando preparate il frullato. Questa, infatti, contiene importanti fibre che vi aiuteranno a purificare il corpo.

Come preparare i frullati rossi

Mescolate assieme vari frutti rossi. È importante scegliere la frutta fresca di stagione:

Per preparare i frullati rossi, potete liquefare il frutto scelto insieme a un’adeguata quantità di acqua potabile. Nel caso del cocomero, però, non è necessario aggiungere troppa acqua, poiché possiede un’alta quantità di liquidi.

Ulteriori raccomandazioni

La raccomandazione più importante è quella di non aggiungere mai zucchero. Non ha senso preparare una bevanda sana per dimagrire se poi gli effetti vengono compromessi dall’aggiunta di saccarosio in abbondanza.

Tenete presente che tutti i frutti hanno già una quantità sufficiente di fruttosio, che è lo zucchero naturale per eccellenza, non trasformato.

Al contrario, è un’ottima idea aggiungere le bucce, che contengono la maggior parte dei nutrienti, come del resto i semi. Meglio quindi mettere tutto assieme, simulando quello che sarebbe il consumo del frutto intero.

Al fine di assorbire al meglio vitamine e minerali, è possibile aggiungere un po’ di olio d’oliva, di cocco o di lino.

Infine, ricordate che di per sé nessun cibo può fare miracoli. Oltre a mantenere una dieta equilibrata, arricchita dalla presenza dei frullati rossi, sarà necessario svolgere sempre un’adeguata attività fisica. Soltanto così, infatti, potrete raggiungere il peso forma e mantenerlo.