6 cose che il vostro partner non dovrebbe mai chiedervi

3 Aprile 2021
Esistono dei comportamenti tossici travestiti da gesti di amore, che possono compromettere la nostra dignità. Non permettiamo che si manifestino.

L’amore è un sentimento bellissimo che tutti noi vorremmo provare. L’allegria, il benessere e la calma che provoca sono sensazioni uniche. Infatti, accade spesso di sentire qualcuno dire che sarebbe disposto a fare qualunque cosa per l’amore che prova per un’altra persona. Ciononostante, ci sono alcune cose che il vostro partner non dovrebbe mai chiedervi di fare.

Quindi, per quanto sia grande l’amore che provate, ci sono dei limiti che non bisogna superare. Per questo motivo è importante che facciate attenzione, perché sotto l’incantesimo dell’innamoramento è possibile che consentiate il manifestarsi di alcuni comportamenti e richieste che compromettono la vostra dignità. I più comuni sono quelli che seguono.

Cose che il vostro partner non dovrebbe chiedervi

Cose che il vostro partner non dovrebbe mai chiedervi: ragazzo geloso controlla il telefono della fidanzata.

1. Cambiare per essere come un’altra persona

Una delle prime cose che il vostro partner non dovrebbe mai chiedervi è di cambiare per trasformarvi nella persona che lui o lei desidera che siate.

Non importa se preferisce che siate biondo o bionda oppure se adorava il modo in cui si comportava il suo partner precedente. Se non lo volete, non dovete cambiare.

Non si tratta solamente di rispettare la vostra essenza e amare la persona che siete. Tutto ciò comporta anche il rispetto per voi stessi, con tutti i vostri successi, le vostre paure, le vostre sfide e la vostra storia.

L’unico caso in cui può essere valido che il vostro partner vi suggerisca un cambiamento è quando questo ha a che vedere con un fattore che vi sta danneggiando o facendo del male in qualche modo. Ad esempio, se siete persone molto negative o avete abitudini negative, allora potete accettare il suggerimento del partner di migliorare.

Tuttavia, deve rimanere un consiglio. Voi non dovete mai sentirvi in obbligo di seguirlo. Dopo tutto, se una persona non vi ama per quello che siete, forse non dovrebbe stare con voi.

Vi consigliamo di leggere anche: Mancanza di fiducia nella coppia: come superarla?

2. Rinunciare ai vostri sogni

La seconda cosa che il vostro partner non dovrebbe mai chiedervi di fare è rinunciare alle cose che sono per voi fonte di motivazione.

Ci sono molte donne che abbandonano la vita lavorativa per la maternità o che realizzano cambiamenti simili. Si tratta di una soluzione valida se ne hanno parlato con il partner e sono giunte alla conclusione di essere più felici così o che questa scelta li farà crescere insieme.

Il problema sorge quando il vostro partner decide per voi che un sogno o un traguardo non è importante o necessario. In quel momento, rischiate di cadere in una situazione di controllo eccessivo.

3. Portare la vostra sessualità a un livello che vi fa sentire a disagio

Un’altra cosa che il partner non dovrebbe mai chiedervi è di oltrepassare i vostri limiti per quanto riguarda la sfera dell’intimità.

Tutti abbiamo dei limiti e delle preferenze in ambito sessuale, che esploriamo a mano a mano che acquistiamo fiducia nel partner. ciononostante, ciò non significa che il vostro partner possa obbligarvi a realizzare atti, posizioni o cose che non vi attraggono. Oltre a impedirvi di godere del sesso, la relazione ne risente perché si tratta di una forma di violenza.

Ovviamente, il vostro partner può esporre i propri desideri e timori e insieme potete provare a superare i vostri tabù o limiti. Il segreto sta nel prendersi il tempo necessario e nel fare solo ciò che fa sentire entrambi a vostro agio.

4. Allontanarvi dai vostri cari

Mantenere una rete di connessioni solide è vitale per tutti. Perciò, la persona che vi ama non dovrebbe mai chiedervi di allontanarvi dai vostri cari.

Può essere che al vostro partner non vada a genio un vostro amico o un membro della famiglia e lo stesso vale per voi. Non è grave.

Nessuno, però, ha il diritto di chiedere all’altra persona di rimanere sola. Se state vivendo una situazione simile, parlate con qualcuno di fiducia per escludere la possibilità di trovarvi coinvolti una relazione tossica.

I partner manipolatori allontanano la loro vittima da chiunque possa offrirle sostegno e appoggio. Fate molta attenzione e cercate di evitare questa situazione.

Leggete anche: Il vostro partner è un manipolatore? 7 indizi per scoprirlo

5. Rinunciare alla vostra privacy

Alcune persone sono convinte che in un rapporto di coppia non debba esserci alcuna privacy. Anche questa, però, è una delle cose che il vostro partner non dovrebbe mai chiedervi.

È accettabile che il partner abbia la confidenza necessaria per usare il vostro telefono se il suo è scarico e ha bisogno di fare una telefonata urgente. Quello che non dovreste mai accettare è che il partner controlli sempre quello che fate o con chi parlate.

Tenete sempre per voi password, dati bancari o qualsiasi altro tipo di informazione sensibile, a meno che non decidiate diversamente.

Se volete dare al partner le vostre password, deve essere una vostra libera scelta: non fatelo perché vi sentite obbligati.

6. Obbligarvi a prendere il controllo di tutto

Tutti noi abbiamo pregi e caratteristiche che ci rendono abili in determinate cose. Per questo è normale gestire i conti e le spese di famiglia se siete bravi in materia economica. Allo stesso modo, lui o lei  potrebbe essere un ottimo cuoco.

Tuttavia, una delle cose che il partner non dovrebbe mai chiedervi di fare è che vi assumiate sempre la responsabilità di gestire ogni cosa.

Questo comportamento prosciugherà le vostre energie e, prima o poi, ne sarete sopraffatti. Al contrario, ognuno deve assumersi delle responsabilità che si completino all’interno del rapporto di coppia.

Coppia con una casa giocattolo.

Fate attenzione ai comportamenti tossici

Come abbiamo detto, dovete fare attenzione e imparare a identificare i comportamenti più tossici. Non permettete a nessuno di obbligarvi a fare qualcosa che non desiderate né a restringere la vostra libertà.

Siete un essere umano, con le vostre qualità e i vostri difetti, e meritate rispetto. Non consentite a nessuno di farvi pensare di non valere abbastanza per essere amati.