Mancanza di fiducia nella coppia: come superarla?

31 Marzo 2021
Avete problemi di fiducia con il vostro partner? Poco importa che dipenda da voi o dal partner: seguite questi consigli per recuperare quel rapporto di fiducia che avete perso.

I rapporti amorosi solidi si fondano sulla fiducia tra i partner, ma in alcuni casi la mancanza di fiducia può fare capolino, per diversi motivi.

Non è facile gestire una situazione di mancanza di fiducia in una rapporto di coppia, né per chi non si fida né per la persona che non ha la fiducia del partner.

Essere incapaci di fidarsi dell’altro è un problema che interessa un gran numero di coppie e che può portare a un’infelice rottura. Tuttavia, è sempre possibile uscire da situazioni simili.

Cause della mancanza di fiducia nella coppia

Mancanza di fiducia nella coppia.
Se la mancanza di fiducia all’interno della coppia diventa una costante, allora può distruggere una relazione.

Passiamo la maggior parte del tempo con la persona che amiamo, ma perché in certi casi manca la fiducia verso il partner? Le cause sono molteplici.

Può trattarsi di promesse disattese, dell’influsso di una precedente esperienza in cui siamo stati traditi e persino di una insicurezza ingiustificata o del fatto che il vostro partner attuale si sia mostrato come un pilastro poco solido a un certo punto del rapporto.

Scopriamo le cause più comunemente alla base di questa mancanza di fiducia.

1. Tradimenti

Quando uno dei due membri della coppia ha tradito l’altro, anche se l’infedeltà sembra superata, in realtà può restare una ferita aperta che segna il partner tradito per sempre.

Una volta commesso un atto di tradimento, la mancanza di fiducia può diventare una costante nel rapporto di coppia. Ecco perché è importante parlare di quanto successo e di come ciascuno dei due partner si sente a riguardo, oltre che cercare di capire se ci si trova d’accordo sul continuare a stare insieme e su cosa farà ciascuno.

2. Insicurezza personale

Una persona insicura può alimentare il pensiero inconsapevole di non meritare l’amore e l’affetto del partner. Questo sentimento può manifestarsi sotto forma di gelosia e diffidenza.

D’altra parte, in alcuni casi i comportamenti e le reazioni di insicurezza possono creare dinamiche tossiche nel rapporto, anche senza volerlo. Stare tutto il tempo sulla difensiva e mostrano un’attitudine negativa, chiedendo e controllando l’altra persona, di solito non porta a nulla di buono.

3. Monotonia

L’amore attraversa diverse fasi. In genere, la fase iniziale dell’innamoramento e della passione intensa cedono con il passare del tempo, lasciando spazio alla routine e a volte alla mancanza di interesse da parte di uno dei partner.

L’altra persona può avere la sensazione che ormai l’amore sia andato perduto e perdere quindi la fiducia nel partner.

Vi consigliamo di leggere anche: Relazione aperta: 5 aspetti da considerare

4. Problemi sessuali

Il sesso è fondamentale in una coppia, quindi eventuali problemi in quest’ambito si possono interpretare come una mancanza di desiderio.

Ad esempio, la disfunzione erettile può dipendere da stress e altri fattori, ma spesso la donna pensa che il partner abbia un’altra persona o di aver perso fascino, e che per questo il partner abbia perso interesse.

5. Mancanza di impegno

Il fatto che uno dei partner sia una persona immatura, mostri poco impegno nel portare avanti la relazione e non adatti i suoi comportamenti ai cambiamenti legati alla convivenza è sicuramente motivo di insicurezza e mancanza di fiducia.

Atteggiamenti immaturi.
Atteggiamenti immaturi come non sentirsi impegnati o non prendere sul serio il rapporto sono motivo di mancanza di fiducia.

Conseguenze della mancanza di fiducia

La mancanza di fiducia nella coppia può sfociare in problemi ben più gravi, come il deterioramento della relazione stessa se non si agisce in tempo. Tra le conseguenze di una situazione di mancanza di sicurezza ricordiamo:

  • Mancanza di rispetto
  • Ambiente ostile
  • Stanchezza emotiva (nella persona verso cui non si ha fiducia)
  • Distanza emotiva
  • Problemi di comunicazione
  • Dinamiche conflittuali
  • Rottura e fine del rapporto
  • Depressione (nella persona che non ha fiducia)

Volete saperne di più? Leggete anche: Se ami, non tradire. Se non provi niente, non dare speranze

Cosa fare?

La fiducia è un aspetto su cui la coppia deve lavorare tutta la vita se vuole portare avanti una relazione stabile. La prima cosa da fare è comunicare in maniera sana ed efficace, quindi dedicarsi al dialogo nei momenti più opportuni.

Può darsi che il partner che non ha fiducia nell’altro abbia problemi di fiducia in se stesso e di autostima. Indagare sulle sue paure e sulle sue preoccupazioni può essere davvero di aiuto.

Se esistono ferite del passato che non si sono cicatrizzate è importante lavorare sul perdono. Se è necessario, la coppia deve rivolgersi a uno specialista.

La prima lezione da imparare è che la mancanza di fiducia nella coppia ostacola lo sviluppo della relazione. L’impegno, la sicurezza e la sincerità sono fondamentali per rafforzare il legame e superare insieme il momento di difficoltà.