Il partner è distante: come comportarsi?

Sentire il partner distante può essere la conseguenza di diversi fattori. Tuttavia, non sempre significa che non voglia più stare con noi. Ne parliamo in questo articolo.
Il partner è distante: come comportarsi?

Ultimo aggiornamento: 18 luglio, 2021

Notare che il partner è distante è forse una delle maggiori preoccupazioni nel rapporto di coppia. All’improvviso l’altra persona cambia, le cose non sono più come prima e compare la paura di una possibile rottura. Come reagire in questi casi?

Poiché sono coinvolti molti sentimenti, è frequente che sorgano dubbi e domande che non sempre hanno una risposta immediata.

Tuttavia, prima di iniziare a formulare ipotesi, conviene esaminare i possibili motivi per cui il partner è distante. 

Il legame di coppia

Coppia stringe le mani.
Se la coppia è abbastanza matura dal punto di vista emotivo, sarà in grado di parlare dei motivi che hanno causato l’allontanamento.

Secondo lo studio del Dottor Ortega Rojas, il legame di coppia è uno dei più importanti che le persone costruiscono nel corso della loro vita. Pertanto, bisogna stabilire un’armonia tra dare e ricevere.

Affinché il rapporto si rafforzi, sono necessarie diverse componenti che influenzano il benessere della coppia, e queste ruotano attorno alla dedizione reciproca e alla considerazione delle esigenze dell’altro.

D’altra parte, una ricerca condotta dagli scienziati dell’Università Santo Tomás (Cile) dice che per essere felici in una relazione è importante soddisfare i bisogni primari (cibo, denaro, vestiti, ecc.).

Sono importanti anche le attività di intrattenimento condivise e, ovviamente, l’appagamento emotivo, l’intimità e il sostegno sociale. Se questi elementi vengono meno o se solo un membro della coppia si adegua, la relazione è destinata a finire.

Possibili motivi per cui il partner è distante

Se è vero che un diverso atteggiamento da parte del partner può essere inteso come il segnale di un problema, è altrettanto vero che devono essere analizzate altre possibili cause. Eccone qui alcune.

Si va verso un amore maturo

Può accadere dopo la fase dell’infatuazione. Quando questa fase viene superata, il rapporto diventa più calmo. Questo non significa che l’amore sia finito, bensì che è passato a una fase matura.

Il partner è distante perché ha subito una perdita

Qualsiasi perdita comporta un processo di lutto. Si può perdere una persona cara, il lavoro o qualcosa di significativo nella propria vita e, per questo, soffrire profondamente.

Se ciò accade, è normale che il proprio atteggiamento cambi e il partner, essendo la persona più vicina, percepisce per primo questi cambiamenti. In questi casi cercate di donare tutto il vostro amore e la vostra comprensione.

Sotto pressione

A causa dello studio, del lavoro o delle stesse pressioni della convivenza. In questi casi, lo stress prende il sopravvento e le sue conseguenze possono essere terribili per la relazione.

Se pensate che il partner è distante per questo motivo, parlatene e chiedetegli/le di esprimersi senza paura. Potrete stabilire insieme alcune linee guida per intervenire e analizzare quali aspetti potete migliorare o cambiare.

Conflitti continui

In questi casi, uno dei due membri potrebbe sentirsi stanco di così tanti combattimenti improduttivi e scegliere di mantenere le distanze. In tal caso il partner tenderà ad allontanarsi per evitare i litigi.

Infedeltà

Tradimenti di coppia.
Le infedeltà possono mettere a rischio la relazione di coppia.

Notare il partner distante può portarci a scoprire una infedeltà, non importa quanto sia doloroso ammetterlo. In alcuni casi, il partner che è infedele cambia programmi, routine o inizia a nascondere alcuni problemi.

Come comportarsi se il partner è distante

Dopo aver analizzato le possibili cause e aver individuato quelle che potrebbero descrivere il vostro caso, sarà il momento di passare alla fase successiva.

  • Parlare con il partner: fatelo in modo assertivo, cercando di concentrarvi sui fatti e non su ciò in cui credete. Parlategli delle azioni specifiche che avete osservato e, senza entrare in controversia, chiedetegli direttamente cosa gli ha fatto cambiare atteggiamento.
  • Essere pazienti: evitate di essere insistenti con continui messaggi o invadendo i limiti della sua privacy. Se lo fate, apparirete come persone patologiche e gelose.
  • Mostrare empatia: se avete già parlato e vi siete resi conto che il partner sta attraversando un momento difficile, mettevi nei suoi panni e mostrate comprensione.
  • Non imitare il suo atteggiamento: vedendo il loro partner distante, alcune persone adottano lo stesso atteggiamento anche per orgoglio. Tuttavia, questo peggiora solo la situazione. Invece, è più conveniente creare abitudini per migliorare la relazione.
  • Nutrire l’autostima: in questo è importante che sviluppiate una buona autostima. Molte volte accade anche che tutto sia immaginario, che non accada nulla, ma le paure si sviluppano a causa delle forme di attaccamento che si hanno. In tal caso, potreste cercare un supporto psicologico per rafforzare le vostre aree di debolezza.

Amare se stessi e non accettare meno di quello che meritiamo

Quando la relazione attraversa un brutto periodo, la soluzione dipende solo dalla coppia. Se ritenete che l’amore e il sostegno siano unilaterali e che il partner non ricambi o non vi renda felice, dovreste prima pensare a voi stessi.

Se avete parlato con il partner, avete confessato i vostri sentimenti e continua a comportarsi allo stesso modo, conviene mettere fine al rapporto. Meglio soli che male accompagnati! 

Potrebbe interessarti ...
Reinventare la coppia con 8 consigli
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Reinventare la coppia con 8 consigli

Se la relazione è in crisi, bisogna reinventare la coppia per evitare la rottura. Per sapere come fare, continuate a leggere l’articolo.



  • Andrade, J. A. (2013). Relaciones tóxicas de pareja. Psicologia.Com: Revista Electronica De Psicologia.
  • La dinámica vincular celos-infidelidad. (2011). Pensamiento Psicológico.
  • Ortiz, J. M. C., García, P., & Gómez, L. (2009). Celos y emociones : Factores de la relación de pareja en la reacción ante la infidelidad Jealousy and emotion : how partners react to infidelity. Athenea Digital. https://doi.org/10.5565/rev/athenead/v0n15.528
  • PERCEPCIÓN SOCIAL DE LA INFIDELIDAD Y ESTILOS DE AMOR EN LA PAREJA. (2014). Enseñanza e Investigación En Psicología.
  • Valor-Segura, I., Expósito, F., & Moya, M. (2010). Emociones Poderosas y no Poderosas ante Conflictos de Pareja: Diferencias de Género. Psychosocial Intervention. https://doi.org/10.5093/in2010v19n2a4
  • Vallejo Pareja, M. A. (2000). Emociones y dolor. Revista de La Sociedad Espanola Del Dolor.
  • Alzugaray, Carolina., García, Felipe. (2015). Relaciones de pareja y bienestar psicológico. https://www.researchgate.net/publication/294891178_Relaciones_de_pareja_y_bienestar_psicologico
  • Ortega Rojas, Juan. (2012).El vínculo de pareja: Una posibilidad afectiva para crecer. https://www.redalyc.org/pdf/1941/194124704008