Il ruolo dei testimoni di nozze in un matrimonio

Al vostro matrimonio, avrete bisogno di molto aiuto, quindi i testimoni di nozze e le damigelle d'onore sono fondamentali e vanno scelti sapendo cosa aspettarsi da ognuno di loro.
Il ruolo dei testimoni di nozze in un matrimonio

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2021

I testimoni di nozze sono delle figure essenziali in un matrimonio, poiché assistono gli sposi durante tutta la cerimonia.

Non hanno solo il compito di accompagnare la coppia in chiesa. La loro funzione va molto oltre: è per questo che vengono sempre scelti tra la cerchia ristretta di amici e parenti della coppia. Sono dei preziosi consiglieri durante tutto il processo di preparazione, curando i minimi dettagli, incoraggiando e sostenendo i futuri sposi.

I loro obblighi includono: accompagnare la sposa e lo sposo alla ricerca degli abiti di nozze, aiutare a coordinare lo svolgimento della cerimonia, consigliare nella scelta degli abiti delle damigelle, della decorazione, degli addobbi per la festa e persino organizzare le feste di addio al nubilato e al celibato, tra le altre cose. Possono anche accompagnare gli sposi all’altare della chiesa.

Come potete vedere, i testimoni di nozze non sono dei semplici invitati: sono il braccio destro della coppia durante l’intera celebrazione. In questo articolo parliamo del ruolo dei testimoni di nozze in un matrimonio.

Il ruolo dei testimoni di nozze in un matrimonio

Testimoni di nozze.
I testimoni di nozze hanno un ruolo molto attivo nell’organizzazione del matrimonio.

In un matrimonio ci vogliono solo due testimoni di nozze, ma potete scegliere tante damigelle d’onore quante volete. Il legame che intercorre fra di voi può essere di qualunque tipo: dai genitori, ai fratelli ai migliori amici. Ciò che conta è che siano delle persone a voi vicine e affidabili, perché saranno investiti di grandi responsabilità.

Sono delle figure molto importanti e per certi aspetti obbligatorie. Da un punto di vita simbolico, sono incaricati di sorvegliare la coppia. Sono anche conosciuti come “testimoni sacramentali”, poiché devono firmare il certificato di matrimonio come testimoni.

Nel caso in cui gli sposi scelgano una coppia sposata, questi testimoni devono essersi sposati in chiesa, che richiede loro il certificato di matrimonio per dimostrarlo. Nel caso delle altre persone, devono aver ricevuto il battesimo e la cresima.

I testimoni di nozze stanno accanto alla sposa e allo sposo all’inizio della cerimonia. In alcuni paesi, come in Spagna ad esempio, reggono una candela, come simbolo della loro veglia.

Chi porta le fedi agli sposi?

Uno dei testimoni di nozze è incaricato di consegnare le fedi alla coppia quando sarà il momento. Può trattarsi di un uomo o di una donna, a seconda della scelta. Il testimone di nozze darà la fede allo sposo per metterla al dito della sposa.

Fedi e petali
I testimoni di nozze custodiscono le fedi, che saranno consegnate alla coppia al momento della cerimonia.

Alcune coppie scelgono la figura del paggetto, ossia un bambino di età compresa tra i 4 e i 10 anni che porta l’anello attraversando la chiesa fino ad arrivare all’altare. Il paggetto di solito è il figlio di una coppia di amici vicini agli sposi o di parenti.

Il bouquet

La persona incaricata di acquistare il bouquet e regalarlo alla sposa di solito è la suocera. Ma in alcuni casi può essere lo sposo, che lo consegna dopo la cerimonia di nozze davanti la chiesa. Questi fiori offerti alla sposa verranno poi lanciati sulla folla delle invitate non ancora sposate. Secondo la tradizione, chi lo afferra per prima sarà la prossima a sposarsi.

Le damigelle

Come abbiamo visto, il paggetto porta le fedi nuziali su un cuscino fino all’altare degli sposi. Le damigelle invece sono coloro che reggono il velo della sposa oppure lanciano petali di rosa durante l’ingresso in chiesa dei futuri sposi.

I testimoni di nozze

Testimoni matrimonio
I testimoni di nozze attestano il legame tra gli sposi, firmando il certificato di matrimonio insieme alla coppia.

I testimoni di nozze sono delle figure fondamentali in un matrimonio. Possiamo distinguere tra i testimoni della chiesa e i testimoni civili. I primi devono dare conto alla parrocchia della relazione e del comportamento della coppia in modo che la chiesa autorizzi il matrimonio. I testimoni civili, invece, devono firmare il contratto legale di matrimonio davanti al giudice civile.

Normalmente, la coppia non attribuisce ai padrini, alle madrine e alle damigelle d’onore la responsabilità aggiuntiva di essere testimoni di nozze. Ad ogni modo, non c’è nessuna regola scritta in proposito: tutto dipende dalla scelta personale che vogliono fare.

Come abbiamo avuto modo di vedere, in un matrimonio ci sono tante cose da preparare e organizzare, quindi è consigliabile farsi aiutare dai testimoni e dalle damigelle d’onore. Dovete anche assicurarvi che i loro posti siano riservati in prima fila, perché devono trovarsi vicini a voi quando ne avete bisogno.

Potrebbe interessarti ...
Consigli per un matrimonio di successo
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Consigli per un matrimonio di successo

%%excerpt%% Quando ci sposiamo, immaginiamo di avere un matrimonio di successo, ma è risaputo che non tutti raggiungono questo proposito.