In che modo i colori possono influenzare l'umore?

I colori possono influenzare l'umore; ad esempio, secondo la cromoterapia, l'arancione aumenta i livelli di energia, il marrone è associato al comfort e il bianco alla fiducia e speranza.
In che modo i colori possono influenzare l'umore?

Ultimo aggiornamento: 15 aprile, 2022

Molto spesso ci vestiamo senza pensare che la scelta condizionerà, in un modo o nell’altro, quello che le persone pensano di noi. Sapete, ad esempio, che i colori possono influenzare l’umore, il nostro e quello degli altri?

Quando i nostri occhi si posano su un oggetto, la lunghezza d’onda riflessa entra attraverso la cornea ed eccita le cellule retiniche. Una volta eccitate dalla luce, le cellule inviano messaggi al cervello attraverso il nervo ottico.

Quindi, il cervello crea un’immagine dai messaggi che riceve. Ma queste immagini sono anche interpretate alla luce delle nostre esperienze passate.

Questo è il modo in cui vediamo il mondo che ci circonda. Un mondo pieno di immagini e colori, che si traducono in sensazioni di piacere, simpatia o antipatia.

Scoprite come i colori possono influenzare l’umore

1. Rosso

Il rosso è il colore con la lunghezza d’onda più lunga nello spettro luminoso. Poiché attira molta attenzione, viene utilizzato nei segnali stradali di tutto il mondo.

Il colore rosso è spesso presente nelle bandiere, che in questo modo possono essere viste da lontano. Per la bandiera spagnola, ad esempio, furono scelti il giallo e il rosso per attirare l’attenzione delle navi in alto mare e per non rischiare di essere confusa con le bandiere di altre nazioni.

D’altra parte, il rosso suscita forti reazioni fisiche ed emotive. Usando questo colore attirerete lo sguardo, catturerete l’attenzione degli altri e trasmetterete una sensazione di passione ed energia.

Secondo i risultati di uno studio sulle emozioni cromatiche, dove la percezione del colore viene analizzata in base alle reazioni che provoca e al suo rapporto con il consumo di moda, il 55% delle persone associa il rosso all’eccitazione.

ragazza con abito e ombrello rosso

Potrebbe interessarvi anche: Il colore rosso ci rende più attraenti

2. Giallo

ragazza con giacca gialla

Il giallo è il colore più difficile da decifrare per l’occhio umano e il cervello. Per questo motivo, un eccesso di giallo in una stanza o in un ambiente può provocare nausea e persino causare mal di testa. L’esposizione al giallo può aiutare l’attività mentale e aumentare l’energia muscolare, sebbene non ci siano dati o ricerche scientifiche a supporto.

Può aumentare la concentrazione, quindi è usato nei quaderni di scuola. Attira l’attenzione e la persona che lo indossa tende a essere considerata allegra e ottimista.

3. Blu

vestito blu

Il blu è considerato sobrio, rilassante e professionale. Per questo motivo molte stanze sono blu, perché questo colore può avere un effetto distensivo.

Tuttavia può anche indurre uno stato di tristezza se percepito come freddo e distante. Fisiologicamente, secondo Paul Zelanski, co-autore del saggio Color, l’esposizione al blu riduce il metabolismo, la frequenza cardiaca e respiratoria al di sotto dei livelli normali.

4. Verde

Questo colore si trova nel mezzo dello spettro luminoso ed è molto popolare negli ospedali in quanto crea un ambiente che richiama la cura e la salute. Questo perché ha un forte legame con la natura. È il colore più facilmente processabile dall’occhio.

Il suo effetto rilassante viene sfruttato da alcuni canali tv nelle “camere verdi” (camere attrezzate e speciali per le persone che vanno in televisione, poiché tranquillizzano prima di entrare in scena). In ogni caso, il verde trasmette fiducia, pace, sicurezza e controllo.

5. Arancione

In cromoterapia, l’arancione viene usato per migliorare il funzionamento dei polmoni e per aumentare i livelli di energia. Fisiologicamente, è stato osservato che aumenta il flusso sanguigno al cervello, fatto che può aumentare l’attività mentale.

6. Marrone

Il marrone è legato ad una forte memoria evolutiva nel nostro cervello poiché suggerisce il cibo. È associato al calore e al comfort e può aiutare le persone a sentirsi più a proprio agio e sicure.

7. Bianco

I colori possono influenzare l'umore: il bianco esprime purezza e candore.

È considerato un colore pulito e sterile, motivo per cui è diffuso nella professione medica. È un colore associato alla purezza e all’innocenza. Potete usarlo per trasmettere gentilezza, speranza e fare una buona impressione ai colloqui di lavoro o alle riunioni. Se volete che le persone si fidino di più di voi, indossare spesso il bianco può essere un inizio.

Colori per influenzare il comportamento

Insomma, oltre al loro utilizzo in cromoterapia, i colori possono influenzare l’umore, il comportamento e l’atteggiamento degli altri. Ora che lo sapete, che colore scegliete?

This might interest you...
Arredare casa con i colori neutri: bianco, beige e grigio
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Arredare casa con i colori neutri: bianco, beige e grigio

Scoprite come arredare casa con i colori neutri e trarre il massimo vantaggio da quelli più usati nell'arredamento d'interni: bianco, grigio e beig...



  • Aktekin D, Şimaşek Y. A new model for chromotherapy application. Color Research and Application. 2012. https://doi.org/10.1002/col.20658
  • Melgosa M. El color en los símbolos. Opt. Pura Apl. 2006; 39 (4): 365-364.
  • Padrini F, Lucheroni M. Cromoterapia. Barcelon: De Vecchi Ediciones, 2016.
  • Peláez Becerra, Sonia M, Gómez Gómez, Paula, & Becerra, Miguel A. (2016). Emociones cromáticas: análisis de la percepción de color basado en emociones y su relación con el consumo de moda. Anagramas -Rumbos y sentidos de la comunicación-, 14(28), 83-96.
  • Shpagina, L. A., Abramovich, S. G., Drobyshev, V. A., Panacheva, L. A., Titskaya E, Reshetova G. Complex use of naphthalane and nonselective chromotherapy in gonarthrosis treatment in rolling stock workers. Meditsina Truda i Promyshlennaia Ekologiia. 2016.
  • Yousuf Azeemi S, Raza S. A critical analysis of chromotherapy and its scientific evolution. Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. 2005; https://doi.org/10.1093/ecam/neh137
  • Zelanski P, Fisher M. Color. Madrid: Tres cantos, 2001.