13 alimenti per aumentare la concentrazione dei vostri figli

10 giugno 2018
La capacità di concentrazione è determinante nel processo di apprendimento dei nostri figli. Ci sono degli alimenti che possono aiutare a far aumentare la loro concentrazione e che possono essere preparati in maniera deliziosa. Scoprite quali sono.

Quando i bambini cominciano ad andare a scuola, la loro capacità di concentrazione è una delle abilità fondamentali nel processo di apprendimento. Per questo è importante l’ingestione di alimenti per aumentare la concentrazione dei nostri bambini.

La concentrazione costituisce la funzione mentale mediante la quale si concentra volontariamente tutta l’attenzione su un’attività. Nella concentrazione convergono la mente e il corpo, apportando benefici ad entrambi. Per questa ragione è importante sia per il bambino che studia e affronta un esame che per quello che si allena per partecipare a competizioni sportive.

È stato provato che una buona alimentazione potenzia la concentrazione. In primo luogo perché fornisce l’equilibrio di cui ha bisogno il corpo per far in modo che la mente si focalizzi e, in secondo luogo, perché alimenta il cervello con il carburante di cui hanno bisogno i neuroni per lavorare in maniera efficiente.

Grassi: il miglior carburante

Il corpo ottiene l’energia da due tipi di alimenti: carboidrati e grassi. Il cervello può usare entrambi per il suo funzionamento. Tuttavia, il prodotto metabolico che si origina dai grassi sani è quello che meglio rinnova e rigenera i neuroni. 

Includere alimenti per aumentare la concentrazione nella dieta dei vostri figli favorirà i loro processi cognitivi e la loro creatività. Tuttavia, il dilemma dei genitori riguarda di solito gli alimenti sani che non sempre sono quelli che più piacciono ai piccoli di casa.

Man mano che i bambini crescono, vivono diverse tappe di accettazione e rifiuto degli alimenti. Se non accettano un determinato alimento un giorno, dovremmo comunque riproporglielo più avanti. Se presentiamo delle ricette creative, impareranno ad apprezzare i benefici di alimentarsi con opzioni più sane.

I migliori alimenti per far aumentare la concentrazione dei vostri figli

1. Avocado

Avocado

Ricco di grassi monoinsaturi, migliora la comunicazione tra i neuroni e potenzia la memoria. Fondamentale nel periodo degli esami!

Consiglio delizioso

Condite del pane integrale con un mix preparato con avocado, strisce di pollo (arrostito o bollito), sedano tagliato a pezzettini e maionese (molto meglio se di olio d’oliva).

2. Salmone, sardine e acciughe

Le alte concentrazioni di omega 3, omega 6 e fosforo che offre il pesce azzurro lo trasformano in un alimento ideale per potenziare le funzioni del cervello.

Consiglio delizioso

Potete variare il mix a base di avocado per condire il vostro pane integrale sostituendo il pollo con il salmone oppure preparare delle buonissime crocchette.

3. Sedano

Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie del sedano provengono dalla luteolina, un composto che favorisce l’apprendimento e la memoria.

Consiglio delizioso

Preparate un’insalata con cubetti di pollo, di mele e di sedano triturato in maniera sottile. Condite con yogurt naturale, mostarda, miele, sale e pepe.

4. More blu

More

La loro carica di antiossidanti e antocianine proteggono da malattie neurologiche come l’Alzheimer. Inoltre, migliorano l’apprendimento, il pensiero e la memoria.

Consiglio delizioso

Preparate un delizioso frullato di more blu e mirtilli. Filtrate e addolcite a piacere, preferibilmente con miele. Ricordate che lo zucchero non favorisce la concentrazione.

Visitate questo articolo: Come coltivare i mirtilli in casa

5. Broccoli

Il loro alto contenuto di colina (una vitamina B) non solo favorisce lo sviluppo del cervello del bambino nell’utero, ma previene anche il deterioramento della funzione cognitiva.

Consiglio delizioso

Cucinate i broccoli al vapore per circa 4 minuti. Mescolate i fiori tagliati finemente con della pasta corta, lenticchie cotte e noci triturate. Condite infine con aglio e curcuma.

6. Brodo di ossa di pollo

Dato che cura l’intestino, riduce il numero di batteri e alimenti che passano attraverso il flusso sanguigno e infiammano le cellule cerebrali.

Consiglio delizioso

Per realizzare il brodo di ossa di pollo, fate bollire le ossa da 12 a 24 ore a fuoco lento. Aggiungete all’acqua carote, sedano e due cucchiai di aceto di mele. Dieci minuti prima di spegnere il fuoco, aggiungete il prezzemolo. Filtrate e pronto, avrete una base ricca di principi nutritivi per qualsiasi zuppa.

7. Olio extravergine di oliva

Olio d'oliva

Sempre che l’olio extravergine di oliva sia pressato a freddo, costituirà una buonissima fonte di antiossidanti per proteggere la memoria e favorire l’apprendimento.

Consiglio delizioso

L’olio extravergine d’oliva pressato a freddo non può essere sottoposto ad alte temperature, in quanto si rovina. Aggiungetelo dunque crudo ad insalate, maionese e pasta.

8. Olio di cocco

È la miglior fonte di trigliceridi a catena media per i neuroni, il loro alimento perfetto. Riduce l’infiammazione e previene la perdita di memoria.

Consiglio delizioso

Aggiungete un pugno di noci triturate, un quarto di tazza di uva passa, un cucchiaino di cannella e uno di olio di cocco ad una tazza di riso integrale cotto.

9. Curcuma

La curcumina presente in questo tubercolo è un antiossidante e antinfiammatorio potente, che stimola la produzione di nuove cellule cerebrali, ovvero la neurogenesi.

Consiglio delizioso

La curcuma è quella che fornisce il colore giallo al curry. Potete realizzare una buona maionese con curcuma, oppure potete aggiungerla alle uova strapazzate, per apportargli il suo particolare sapore.

10. Rosmarino

Rametto di rosmarino

L’acido carnosico presente in quest’erba protegge il cervello dai danni neurodegenerativi che producono i radicali liberi.

Consiglio delizioso

Condite la carne o il pollo con foglie di rosmarino tagliate in modo sottile. Il rosmarino crea anche un’eccellente combinazione con la salsa di pomodoro.

11.Tuorli d’uovo

Oltre ad essere fonti straordinarie di colina, i tuorli contengono fosfolipidi, vitali per la trasmissione neuronale.

Consiglio delizioso

Aggiungete ad una pasta corta cotta un soffritto di peperoncino, cipolla e curcuma. Successivamente aggiungete i tuorli d’uovo cotti e sminuzzati. Servite con un po’ di olio di cocco o di oliva.

12. Barbabietola

Possiede un’alta percentuale di antiossidanti e nitrati naturali che fanno aumentare la somministrazione di sangue al cervello e che migliorano il rendimento.

Consiglio delizioso

Frullate alcune barbabietole e delle carote in un succo d’arancia, filtrate e infine includete il succo alle vostre colazioni.

13. Noci

Noci

Il loro ricco contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti trasformano le noci in un alimento incredibilmente positivo per il funzionamento dei neuroni.

Consiglio delizioso

Preparate una porzione di formaggio cremoso o ricotta. Aggiungete sedano e noci triturate finemente. Condite con miele, sale e pepe a gusto. Infine, spalmate questo formaggio sui biscotti per fare merenda.

Guarda anche