Infezione della vescica: rimedi naturali

8 gennaio 2018
Bere molti liquidi è fondamentale: favorisce la produzione dell'urina e, in questo modo, aiuta ad eliminare i batteri presenti nella vescica

L’infezione della vescica è causata dall’attacco di agenti batterici o virali che, incontrando un ambiente favorevole, cominciano a svilupparsi con facilità.

Può sorgere quando si seguono abitudini igieniche non corrette, quando si indossano indumenti stretti o umidi oppure a seguito di rapporti sessuali non protetti.

Potrebbe anche essere spia di un indebolimento del sistema immunitario, ossia una risposta insufficiente dei meccanismi di difesa contro l’azione dei microrganismi.

I sintomi sono, in genere, dolore nella zona pelvica, bruciore quando si urina, malessere generale e, in alcuni casi, febbre e brividi.

Non è una condizione grave e può essere controllata in poco tempo, ma è comunque importante intervenire con un trattamento idoneo per prevenire altre complicazioni.

Oltre ai farmaci tradizionali, in caso di infiammazione della vescica è possibile ricorrere ai rimedi naturali che aiutano ad accelerare la guarigione.

Oggi vogliamo condividere con voi i 5 migliori, da appuntare e usare all’occorrenza.

Rimedi naturali in caso di infezione della vescica

1. Mirtilli, anguria e ciliegie

Succo di ciliegie

Un succo diuretico di mirtilli, anguria e ciliegie può aiutare a ridurre l’infiammazione e il bruciore, sintomi tipici dell’infezione della vescica.

Le vitamine e i sali minerali, inoltre, rafforzano il sistema immunitario e, grazie a questo, rallentano la crescita dei batteri.

Ingredienti

  • Mirtilli freschi: ½ tazza (75 g)
  • Anguria: ½ tazza (75 g)
  • Ciliegie: ½ tazza (75 g)
  • Acqua: 1 tazza (250 ml)

Preparazione

  • Lavate la frutta, tagliate l’anguria e mettete tutto nel frullatore insieme alla tazza d’acqua.
  • Frullate per un paio di minuti, fino a ottenere una bevanda omogenea.

Modalità di consumo

  • Bevete questo frullato a digiuno e, se volete, ripetete nel pomeriggio.
  • Continuate la cura per 2 o 3 giorni oppure fino a scomparsa dei sintomi.

Leggete anche: 8 incredibili benefici dei mirtilli neri

2. Bicarbonato di sodio

Grazie alle sue proprietà alcaline e antimicrobiche, il bicarbonato di sodio può aiutare a regolare il pH dell’urina, facilitando l’eliminazione dei microrganismi patogeni che infiammano la vescica.

Ingredienti

  • Bicarbonato di sodio: ½ cucchiaino (2 g)
  • Acqua: 1 tazza (250 ml)

Preparazione

  • Sciogliete il bicarbonato di sodio nell’acqua.

Modalità di consumo

  • Bevete questa soluzione ai primi sintomi di infiammazione, al massimo 2 volte al giorno.
  • Continuate il trattamento per 3 giorni.

3. Acqua di cocco e limone

Acqua di cocco

I nutrienti contenuti nell’acqua di cocco e limone rafforzano le difese dell’organismo e alterano l’ambiente necessario alla proliferazione dei batteri e dei virus.

Ha, inoltre, un effetto diuretico, ovvero favorisce la produzione di urina, fatto fondamentale per una maggiore pulizia della vescica e dei dotti urinari.

Ingredienti

  • Acqua di cocco: 1 tazza (250 ml)
  • Il succo di ½ limone

Preparazione

Modalità di consumo

  • Bevete questa bevanda a digiuno e un’altra tazza nel pomeriggio.
  • Continuate la cura fino a completa guarigione.

4. Semi di sedano

I semi di sedano contengono antiossidanti, vitamine e sali minerali che facilitano il trattamento dell’infezione della vescica.

I suoi composti diuretici stimolano la produzione di urina e, facilitando la pulizia del tratto urinario, riducono la presenza dei batteri nocivi.

Ingredienti

  • Semi di sedano: 1 cucchiaio (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate un cucchiaio di semi di sedano in una tazza di acqua bollente.
  • Coprite con un coperchio, lasciate riposare per una decina di minuti, infine filtrate.

Modalità di consumo

  • Bevete 2 o 3 tazze di infuso al giorno, fino a guarigione.

5. Betulla bianca

Infuso di betulla

La betulla bianca contiene un principio attivo chiamato betulina, che le conferisce proprietà antisettiche e antinfiammatorie.

Apporta, inoltre, buone quantità di vitamina C, oli essenziali e flavonoidi, tutte sostanze in grado di ridurre l’infezione della vescica e del tratto urinario.

Ingredienti

  • Betulla bianca: 1 cucchiaino (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Sciogliete un cucchiaino di betulla bianca in una tazza d’acqua e mettete a scaldare.
  • Appena l’acqua comincia a bollire, abbassate la fiamma al minimo; lasciate bollire per altri 2 o 3 minuti.
  • Spegnete e lasciate ancora riposare per una decina di minuti, infine filtrate e bevete.

Modalità di consumo

  • Bevete due tazze di tisana alla betulla al giorno, per 3 / 4 giorni consecutivi.

Nota: Evitate di consumare infusi a base di betulla bianca se siete in cura con farmaci per l’ipertensione o se soffrite di malattie cardiache.

Tenete presente che, oltre a ricorrere a questi rimedi, è importante migliorare le abitudini igieniche e consumare molti liquidi durante la giornata.

Se i sintomi non migliorano o se si verificano complicazioni, consultate il medico prima possibile.

Guarda anche