Infezioni orali: prevenirle con l’olio di cocco

· 7 Ottobre 2018
Sapevate che l'olio di cocco è un prodotto ideale sia per fare gli sciacqui che per spazzolare i denti e mantenere una buona igiene orale?

L’olio di cocco è un super alimento che riscuote sempre più successo, grazie alla completezza dei suoi valori nutritivi. Tuttavia, sono in continuo aumento anche le scoperte riguardo al suo impiego a livello topico. Oggi vi sveliamo l’enorme potere curativo di quest’olio vegetale per prevenire le infezioni orali.

Nell’articolo di oggi vi consigliamo un trattamento orale a base di olio di cocco, ideale per mantenere in salute denti e gengive. In questo modo, potremo facilmente prevenire e trattare diversi disturbi, come le infezioni orali, le carie o la gengivite.

L’olio di cocco

Barattolo di olio di cocco

L’olio di cocco è un alimento imprescindibile in una dieta equilibrata. Nonostante si tratti di un grasso, è molto efficace per dimagrire se abbiamo qualche chilo di troppo, poiché accelera il metabolismo. Oggi, però, scopriremo anche le sue proprietà a livello topico.

Quest’olio è un ottimo rimedio per trattare i problemi di pelle, bocca, capelli, ecc., grazie alle sue proprietà terapeutiche:

  • Combatte le infezioni orali causate dai batteri, grazie al suo contenuto di acido laurico;
  • Sbianca i denti senza danneggiare lo smalto e previene il tartaro;
  • Riduce l’infiammazione delle gengive, evitandone il sanguinamento.

Per preparare questo trattamento casalingo e naturale, vi consigliamo di usare olio di cocco extra vergine, poiché ha le qualità necessarie per trattare i problemi di salute orale. Inoltre, va sottolineato che quest’olio si solidifica a 23 ºC, ma si scioglie immediatamente quando lo mettiamo in bocca.

Trattamento per le infezioni orali

Il trattamento all’olio di cocco che vi proponiamo, ideale per prevenire e trattare le infezioni orali, si basa su due fasi. Dovremo essere costanti e realizzarle ogni giorno, se vogliamo ottenere gli effetti desiderati e mantenere una perfetta igiene orale:

  • Al mattino, usare l’olio di cocco per fare degli sciacqui;
  • Alla sera, usarlo per lavare i denti.

Ora vi spiegheremo come svolgere questa pratica naturale che si basa esclusivamente sull’impiego di un ingrediente.

1. Sciacqui quotidiani

Gli sciacqui quotidiani con olio vegetale rappresentano un antico metodo naturale per mantenere in salute non solo la bocca, ma anche l’apparato digerente. Anche se è possibile fare gli sciacqui con olio di sesamo, in questo caso preferiremo quello di cocco, dato il suo alto potere antibatterico.

Facendo gli sciacqui per qualche minuto, riusciremo a pulire in profondità tutta la cavità orale, oltre a riequilibrare completamente l’apparato digerente.

In questo modo, potremo eliminare facilmente batteri e tossine, senza alterare il delicato pH della bocca. Inoltre, elimineremo anche il tartaro, miglioreremo l’alito e allevieremo i dolori dovuti all’infiammazione delle gengive.

Leggete anche: 9 segnali che indicano che siete sovraccarichi di tossine

Come fare?

Sciacqui orali con olio di cocco

  • Appena alzati, prima di ingerire qualsiasi alimento, introdurre nella bocca 1 cucchiaino di olio di cocco extra vergine (15 ml). È molto importante che l’olio sia di ottima qualità.
  • Iniziare a fare gli sciacqui, avendo cura di raggiungere ogni angolo della cavità orale. Non si tratta di gargarismi, infatti l’olio non deve raggiungere la gola.
  • Fare gli sciacqui durante 20 minuti. Durante quest’operazione, l’olio di cocco diventerà sempre più fluido e acquoso: è un buon segno.
  • Trascorso questo tempo, sputare l’olio (meglio se nella pattumiera) e proseguire con il normale lavaggio dei denti, con un normale dentifricio.
  • Attendere almeno 15 minuti prima di fare colazione, non prima di aver bevuto un bicchiere d’acqua, che aiuta a eliminare le tossine dall’organismo.
  • Ripetere l’operazione ogni mattina.

Leggete anche: Come fare un dentifricio rimineralizzante per sbiancare i denti

2. Dentifricio naturale

Per mantenere la bocca sana e resistente alle infezioni orali, consigliamo sempre la scelta di dentifrici a base di ingredienti naturali.

In questo modo eviteremo sostanze dannose come solfati, fluoro e altri additivi che possono compromettere la nostra salute a alterare il pH della saliva. I prodotti che contengono ingredienti naturali, come oli vegetali ed essenziali, xilitolo, argilla, carbone vegetale o simili, rappresentano un’alternativa molto efficace.

Tutti sappiamo che è fondamentale lavarsi i denti dopo i tre pasti principali. In questo caso, per rinforzare l’azione di questo trattamento, vi consigliamo di usare l’olio di cocco al posto del vostro normale dentifricio almeno durante uno dei tre lavaggi quotidiani.

Usato come un normale dentifricio, l’olio di cocco diventerà il complemento perfetto per gli sciacqui, aumentando le difese della bocca e dandovi risultati visibili in poco tempo.

, [336, 280]], 'div-gpt-ad-1503047899977-0') .setTargeting('red', ['false']) .setTargeting('section', ['2']) .setTargeting('url', ['/infezioni-orali-prevenirle-olio-di-cocco/']) .setTargeting('topic', ['default']) .setTargeting('tags', ['Denti', 'Igiene', 'Olio di cocco']) .setTargeting('marfeeltype', [getMrfP()]) .setCollapseEmptyDiv(true,true) .addService(googletag.pubads()); googletag.enableServices(); googletag.display('div-gpt-ad-1503047899977-0'); });