Come il diabete influisce sull’apparato digerente

· 29 agosto 2014
Dovuto all'aumento di glucosio nel sangue, il nostro sistema digestivo può sperimentare alcuni problemi che possono impedire l'assorbimento dei nutrienti.

Oggigiorno il diabete è una delle malattie più comuni. Come è ben risaputo, tale malattia si presenta in quelle persone il cui organismo è incapace di produrre insulina, elemento che aiuta a regolare lo zucchero nel sangue. Il diabete può essere di diversi tipi o gravità, sebbene ognuno di questi abbia effetti nocivi sulla salute. Si tratta, inoltre, di una malattia incurabile, ma trattabile. A seguire vi spieghiamo come il diabete influisce sull’apparato digerente.

Le funzioni dell’apparato digerente

L’apparato digerente è uno dei più importanti apparati del corpo. Si tratta di un insieme di organi, tra cui la bocca, la faringe e lo stomaco, che ha la funzione di elaborare o trasformare gli alimenti in modo che questi possano essere assorbiti e utilizzati principalmente dalle cellule dell’organismo. Per questo motivo, il ciclo completo del sistema digerente consiste nell’assunzione, nel trasporto, nella secrezione, nell’assorbimento e nell’escrezione degli alimenti.

In tal modo, l’apparato digerente è fondamentale per un corretto funzionamento dell’organismo in generale. Innanzitutto perché grazie a questo otteniamo i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno, e poi perché aiuta a eliminare o a disfarsi degli elementi di cui il nostro organismo non ha bisogno.

Come il diabete influisce sull’apparato digerente

apparato digerente

Come sappiamo la digestione avviene in modo automatico. Ciò significa che il nostro organismo non ha bisogno di uno stimolo cosciente per lavorare e digerire gli alimenti. Al contrario, il nostro organismo lo fa da solo, grazie al sistema nervoso. Tuttavia, il diabete causa dei difetti in tale sistema, che finiscono per tradursi in uno scorretto funzionamento dell’apparato digerente.

A causa dell’aumento di glucosio nel sangue, l’apparato digerente può vedersi colpito da certi problemi come diarrea, stitichezza e bruciore di stomaco. Se l’apparato digerente non funziona correttamente, significa che i nutrienti degli alimenti non vengono assorbiti del tutto dall’organismo.

Paradossalmente, molte persone che soffrono di diabete soffrono anche di obesità. Ciò è dovuto agli alti livelli di zucchero nel sangue, visto che normalmente le cellule si trovano in uno stato pessimo. I diabetici, inoltre, presentano spesso problemi circolatori e a livello del sistema immunitario. Questo conferisce ai diabetici seri problemi di salute poiché hanno maggiori probabilità di soffrire di infezioni.

Per tali motivi le persone diabetiche devono seguire regimi alimentari rigidi e assumere determinati farmaci che le aiutino ad avere una buona funzione digerente. In caso contrario queste persone riporterebbero seri danni alla salute, non assumendo i nutrienti che gli alimenti potrebbero dar loro. Un’opzione interessante sono i probiotici, prodotti naturali che aiutano l’apparato digerente a funzionare meglio.

In casi seri i diabetici devono consultare uno specialista. I pazienti affetti da tale patologia, inoltre, devono fare attenzione ai farmaci che assumono dato che alcuni di questi potrebbero danneggiare seriamente lo stomaco. Infine, è molto importante mantenere gli adeguati livelli di zucchero nel sangue.

Guarda anche