Infusi e consigli per trattare la sciatica

· 15 gennaio 2015

Quando il nervo sciatico si infiamma, causa un dolore che va dalla natica fino alla zona posteriore della cosce. In molti casi questo dolore si può estendere lungo tutta la gamba, fino alla caviglia.

Per trattare i problemi della sciatica, si possono utilizzare alcune erbe antireumatiche e con proprietà analgesiche, da prendere in infusione o da applicare sotto forma di compresse o cataplasmi.

Sintomi che indicano un’infiammazione del nervo sciatico

  • Dolore acuto che va dalla natica fino alla zona posteriore della gamba, spesso fino alla caviglia.
  • Difficoltà a realizzare movimenti semplici, come per esempio girarsi nel letto.
  • Quando bisogna stare in piedi a lungo, il dolore aumenta fino a diventare insopportabile.
  • Quando l‘infiammazione è molto grave, non è possibile trovare conforto né diminuire il dolore in nessuna posizione.
  • Chi soffre di questo tipo di infiammazione non si sente in grado di fare nulla, a causa del dolore e il fastidio.

Infusi che aiutano a combattere la sciatica

Infuso di curcuma

Si tratta di un’erba molto raccomandata nel trattamento della sciatica, visto che ha grandi proprietà antinfiammatorie. Bisogna preparare un’infuso con qualche rametto di curcuma e mezzo litro d’acqua, da prendere tre o quattro volte al giorno.

Infuso misto

Ingredienti

  • Achillea millefoglie
  • Viola del pensiero
  • Maggiorana
  • Fiori di sambuco
  • Dente di leone

Preparazione

Prendete dieci grammi di ognuna di queste piante essiccate. Tritatele e mischiatele bene tra loro. Mettete a bollire una tazza d’acqua e aggiungete un cucchiaio di erbe. Coprite e lasciate riposare per cinque minuti, per poi bere l’infuso. Prendetene due tazze al giorno.

Succo di carota e prezzemolo

carote e mele

Si tratta di un succo che risulta abbastanza efficace nel trattamento di questo problema. Dovete preparare un frullato di carote con qualche rametto di prezzemolo, e prenderne un solo bicchiere al giorno. Potete berlo a qualsiasi ora.

Vi raccomandiamo anche di prendere a digiuno uno spicchio d’aglio e un bicchiere di succo d’ananas, senza aggiungere dolcificanti.

Integratori per trattare la sciatica

Quercetina

Si tratta di un bioflavonoide che di solito si trova in frutta e verdura, e che si può trovare in quantità maggiori nella mela e nella cipolla. È un ricco antiossidante che ha la capacità di proteggere le cellule contro l’azione dannnosa dei radicali liberi.

Bromelina

Si tratta di un enzima che si trova principalmente nell’ananas e che ha la capacità di ridurre l’infiammazione provocata dalla sciatica.

Alga spirulina

La spirulina contiene abbondanti quantità di minerali e vitamine, in grado di nutrire il sistema nervoso e depurare l’organismo eliminando grassi e tossine.

Cataplasmi contro la sciatica

  • Applicare un cataplasma di argilla verde sulla zona colpita può aiutarvi a ridurre l’infiammazione e, quindi, a calmare il dolore. Bisogna applicarlo realizzando un leggero massaggio.
  • Applicare un cataplasma di radice di zenzero macinata, aggiungendo un cucchiaio di olio d’oliva. Applicatelo realizzando un massaggio molto delicato, anche più volte al giorno.
Guarda anche