Proprietà medicinali dello zenzero

· 30 giugno 2014
Se soffrite di problemi cardiovascolari, lo zenzero può aiutarvi a ridurre i livelli di colesterolo nelle arterie e a proteggere il sangue. Inoltre favorisce la circolazione.

Lo zenzero è un tubero di origine asiatica conosciuto in tutto il mondo per il suo uso nell’ambito culinario, ma soprattutto per le sue proprietà medicinali. Questa pianta aromatica ha un sapore piccante ed è molto efficace nel contrastare diverse malattie.

Da molti anni viene utilizzato come spezia fondamentale nella cucina asiatica e gli esperti hanno dimostrato il suo effetto curativo per malattie digestive e del cuore.

Proprietà medicinali dello zenzero

A seguire vi descriviamo le diverse proprietà che questa pianta possiede.

Analgesico e antinfiammatorio

Si applica come un impacco per dolori alle articolazioni per via del freddo o dell’artrite. Bisogna essere costanti nell’applicazione per ottenere risultati rapidi e soddisfacenti.

Per il cuore

cuore

In questo caso lo zenzero viene utilizzato come trattamento per le malattie cardiovascolari. Questo riduce il livello di colesterolo nelle arterie e aiuta a proteggere il sangue.

Tonico circolatorio

È ideale per la circolazione sanguigna. Si consiglia alle persone che soffrono di mani e piedi freddi.

Cefalee

Cefalea-500x325-300x195

Lo zenzero aiuta a combattere i mal di testa e le fastidiose emicranie. Va preso tre volte al giorno per ottenere migliori risultati.

Nausea e vomito

L’infuso di questa pianta allevia la nausea e lo stimolo al vomito. Si consiglia alle donne incinte che soffrono di nausee durante la prima settimana di gestazione. Tuttavia, non bisogna abusare del consumo di questa pianta.

Per la digestione

Gastrite

Questa medicina naturale allevia la sensazione di gastrite, acidità, addome gonfio, spasmi, colon irritabile e altri ancora. Controlla la bile prodotta e aiuta il metabolismo.

Raffreddore e infezioni

Lo zenzero è consigliato per curare l’otite, la cistite, le allergie e il raffreddore. Inoltre, allevia la tosse e aiuta a pulire il tratto respiratorio.

Indicazioni sulla pianta

Lo zenzero deve essere mantenuto integro in un luogo secco e asciutto, non colpito dal sole. Inoltre, si può mescolare con i seguenti ingredienti per preparare diversi tipi di tè:

  • lino
  • cedro
  • arnica
  • cayenna
  • aloe vera
  • passiflora
  • rosmarino
  • avena
  • aglio
  • limone

Oltre a questo, lo zenzero può essere usato nelle pietanze. È conosciuto come una delle spezie più popolari e squisite per condire i cibi.

Ricordate

È sempre meglio optare per le risorse che ci offre la natura; sono una fonte essenziale per ritrovare la salute. Le proprietà curative che possiede lo zenzero sono fantastiche per combattere una serie di malattie che compaiono con l’età. Ricordate anche che tutto ciò che viene assunto in eccesso porta con sé conseguenze ed effetti collaterali. Se notate qualche reazione indesiderata per via dell’alto consumo di zenzero, vi consigliamo di smettere di prenderlo per almeno quattro giorni e di consultare uno specialista che vi orienti meglio riguardo a questa pianta medicinale.

Guarda anche