L’amore non ha età: è vero oppure no?

26 Febbraio 2019
Credere che l'amore abbia età significa porre dei limiti al sentimento e impedirne la massima espressione. Significa dettare delle condizioni prima ancora che esso si presenti.

C’è chi pensa che l’amore non ha età, e chi invece si pone delle limitazioni decidendo, ad un certo punto, di rinunciarvi. Nel momento in cui decidono di iniziare una relazione, queste persone tendono a farsi troppi scrupoli.

Ciò accade perché condividiamo ancora pregiudizi sul fatto che, per esempio, in una coppia in cui vi è una grande differenza d’età, prima o poi ci si scontrerà con la realtà, e che questa determinerà la fine della storia o che uno dei due membri “vecchio” molto prima dell’altro.

In realtà non ha alcun senso avere paura della differenza d’età: la cosa migliore da fare è seguire il proprio cuore.

Leggete anche: 8 motivi per cui il primo amore non si scorda mai

“Cosa dirà la gente?”

donna pregiudizi età amore

Spesso una relazione finisce non a causa della differenza di età, ma semplicemente perché nella nostra mente eravamo già sicuri che sarebbe andata a finire così.

E anche se non vogliamo ammetterlo, ci siamo lasciati influenzare dagli amici e dalla società in generale che non hanno fatto altro che convincerci che non ci sarebbe stato futuro per la nostra storia.

Sicuramente all’inizio avevamo pensato di poter superare ogni cosa e che la relazione in questione sarebbe durata. Questo semplicemente perché all’inizio viviamo una realtà fatta di sogni, illusioni ed aspettative, in cui tutto è idealizzato.

In quei momenti tutto è possibile. Ma quando ci scontriamo con la realtà, iniziamo ad avere paura di ciò che potrebbe dire la gente. Molte preoccupazioni inizieranno ad affliggerci, anche se inizialmente non le accettavamo:

Quando sarà vecchio/a, me ne dovrò occupare

Questa è sicuramente fra le prime idee a sfiorarci la mente.

Proviamo allora a pensare che se frequentassimo un coetaneo e sfortunatamente gli/le avesse un incidente, il partner in questione diventerebbe comunque dipendente da noi per tutta la vita.

La differenza sta nelle circostanze: di cause naturali la prima, accidentali la seconda. Ma in amore hanno importanza le circostanze?

L’altro è più maturo di me

Ricordiamoci che l’età non è determinata dalla nostra data di nascita. Esistono quarantenni molto immaturi e ventenni incredibilmente saggi. L’età non è altro che una cifra e non rispecchia la maturità della persona.

Prima o poi smetterò di sentirmi attratta da lui/lei

Qui fate attenzione! L’attrazione fisica è importante, ma il vero amore non si basa su di essa. Tutti prima o poi perderemo le nostre qualità fisiche, e la nostra bellezza sfiorirà. Ma il vero amore non si preoccupa di queste cose.

Chi è innamorato davvero, ama la nostra bellezza interiore: l’aspetto fisico non è altro che un involucro che il tempo finirà per deteriorare in ogni caso.

Non perdetevi: Sospiri che racchiudono più amore di qualsiasi bacio

L’amore ha età solo se decidiamo che sia cosìcredere che l'amore abbia età dipende da noi

La conclusione è senza dubbio una sola: l’amore ha età se siamo noi ad attribuirgliene una e se ci lasciamo influenzare da pregiudizi che non hanno ragione d’esistere.

Basti pensare a tutte quelle volte in cui c’è stato detto che gli opposti si attraggono. Sicuramente è vero per alcune coppie, ma per molte altre no.

È necessario liberarci da tutte quelle “voci” che ci impediscono di vivere in maniera sana un amore vero e puro.

L’amore ha età se pensiamo che sia così: un’età condizionata dal fisico e dalla salute. Pensando questo, ci si dimentica di valorizzare ciò che conta davvero: l’amore nella sua massima espressione.

Non è importante che una persona di vent’anni si innamori di una di quaranta: quello che conta è che le persone in questione si amino davvero e siano felici insieme.

Cosa succederà domani? Chi può dirlo! Nessuno può prevedere la fine della vostra storia!

Conclusione

l'amore non ha età se lo decidiamo noi

Avere una grande differenza d’età non è sinonimo di rottura. Se così fosse, coppie della stessa età avrebbero forse maggiore probabilità di restare insieme?

Credere che l’amore abbia età equivale a porre dei limiti ai propri sentimenti ancor prima di incontrare quel qualcuno che ci faccia cambiare idea.

L’amore arriva, è inaspettato, ci sorprende e ci permette di crescere. Non ostacolate il suo corso e non cercate di frenarlo se appare in circostanze che non sono esattamente quelle che vi aspettavate.

Credere che l’amore abbia età equivale a credere che abbia un punto d’arrivo, ma l’amore è un’esperienza senza fine, contraria a qualsiasi pronostico, che si rivelerà senza dubbio errato.