Lassativi naturali per combattere la stitichezza

9 marzo 2018
La stitichezza è un sintomo gastrointestinale che indica un problema nell'apparato digerente

Possiamo adottare alcuni semplici accorgimenti per prevenire il malfunzionamento dell’apparato digerente e, naturalmente, per combattere la stitichezza. Tra questi ricordiamo alcuni lassativi naturali.

Una persona con un buona digestione evacua circa 3 volte al giorno. Se, invece, lo si fa tra le 2 e le 3 alla settimana, è possibile che si soffra di stitichezza. Quando l’evacuazione diventa un’attività dolorosa, allora c’è un problema.

Le feci devono essere morbide. Se non è così, è importante iniziare un trattamento e, ovviamente, apportare cambiamenti nella propria dieta.

Suggerimenti per combattere la stitichezza

  • Aumentare l’apporto di fibre mangiando  più frutta, verdura e cereali.
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
  • Fare attività fisica (camminare, correre, ballare).
  • Per nessun motivo si dovrebbe forzare o interrompere il processo di defecazione.

Un altro modo per purificare il corpo e accelerare il processo di digestione è assumere dei lassativi.

La prescrizione del medico è necessaria se si tratta di prodotti farmaceutici. Tuttavia, ci sono alcuni lassativi naturali con gli stessi effetti e che non causano alcun danno all’organismo. Li potete trovare anche nella vostra dispensa.

Lassativi naturali

1. Acqua di cocco

Benefici dell'acqua di cocco

L’acqua di cocco non ha solo un gusto rinfrescante. È di grande aiuto nel riequilibrare i sali minerali dell’organismo, motivo per cui è consigliato nelle stagioni calde. Tra le sue proprietà vi sono:

  • Elimina l’eccesso di alcol che si accumula nel corpo.
  • Aumenta la quantità di piastrine e rafforza il sistema immunitario.
  • Pulisce il tratto urinario e funziona come lubrificante nel sistema corporeo.
  • È un lassativo che purifica il sangue.

2. Aceto di mele

La mela si distingue tra gli altri frutti per il suo contenuto di pectina: sostanza responsabile della stimolazione dei tessuti intestinali, che la rende un alimento ideale per combattere la stitichezza.

Dovete solo aggiungere un cucchiaio di aceto di mele alle vostre bevande oppure, potete mangiare direttamente una mela, poiché le sue fibre migliorano le funzioni dell’apparato digerente.

3. Aloe vera

Aloe-vera

Nel suo stato puro, l’aloe vera è tra i migliori lassativi naturali. Contiene antrachinoni, sostanze che, oltre a rimuovere le particelle che si accumulano nell’apparato digerente, aumentano il contenuto di liquidi nell’intestino.

Basta aggiungere qualche goccia di aloe vera nella vostre bevande quotidiane.

4. Chia e semi di lino

I semi di chia hanno un alto contenuto di fibre ideali per combattere la stitichezza.

Mentre i semi di lino forniscono omega 3 e acido alfa-linolenico che riduce le malattie cardiovascolari ed elimina il grasso in eccesso.

Si consiglia di bere molta acqua in modo da renderli meno “abrasivi” all’interno del corpo.

5. Caffè

Caffè

Volete un motivo in più per bere il caffè? Bene, dovete sapere che migliora la digestione e, quindi, aiuta a combattere la stitichezza.

Quando mangiamo, il nostro corpo secerne due ormoni: gastrina e colecistochinina, responsabili del movimento intestinale.

Quando beviamo caffè la quantità di questi ormoni si moltiplica, aiutando così le feci a uscire più rapidamente.

6. Bicarbonato di sodio

Questa sostanza assicura che l’aria circoli rapidamente attraverso l’apparato digerente.

Il bicarbonato di sodio riduce i crampi, il mal di stomaco e neutralizza gli acidi. Questo aiuta a sciogliere le feci che si attaccano alle pareti del tubo digerente. Inoltre, favorisce anche la pulizia del colon. Insomma uno dei migliori lassativi naturali. 

Come consumarlo?

  • Per combattere la stitichezza con questo ingrediente dovete semplicemente aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua calda.
  • Mescolate e bevete velocemente.
  • Ripetete ogni mattina per almeno 3 giorni.

7. Prugne

Prugne

Le prugne contengono una sostanza chiamata pectina. Questa agisce in modo simile alle fibre poiché pulisce il grasso in eccesso e il colesterolo. Mangiare prugne è spesso un buon trucco per combattere la stitichezza.

Come consumarle?

  • Immergere 3 prugne in un bicchiere d’acqua durante la notte. 
  • Al mattino, bere a stomaco vuoto la miscela ottenuta.
  • Ripetere la procedura per 3 giorni.

8. Verdure

Per concludere la lista dei lassativi naturali con cui combattere la stitichezza, citiamo le verdure crude. Vi ricordiamo che i prodotti biologici hanno effetti migliori. I seguenti ortaggi e verdure sono ricchi di fibre e accelerano il metabolismo:

  • Aglio.
  • Cavolo.
  • Cipolla.
  • Barbabietole.
  • Broccoli.
  • Spinaci.
  • Asparagi.
  • Carciofi.

Consigli   

  •   Mangiare legumi spesso aiuta a combattere la stitichezza. In particolare: ceci, lenticchie o fagioli.
  •    Si consigliano 5 porzioni di frutta o verdura al giorno.
  •    Un pugno di frutta secca a settimana accelera il metabolismo.
  •    Includere prodotti con lattobacilli nella dieta.
  •    Eseguire attività fisica per almeno 30 minuti al giorno.
Guarda anche