Latte all’aglio: rimedio infallibile contro la sciatica

· 22 settembre 2016
Se siete intolleranti al lattosio potete anche preparare il latte all'aglio con alternative vegetali. Tagliate l'aglio a fettine prima di aggiungerlo alla bevanda scelta in modo che rilasci tutte le sue proprietà.

L’infiammazione del nervo sciatico è comunemente conosciuta come “sciatica”. La persona che ne soffre sente un dolore alla parte bassa della schiena che poi si estende alle gambe e, a volte, anche ai piedi.

È uno dei motivi principali per cui si richiedono permessi al lavoro, soprattutto per quanto riguarda gli uomini, anche se questa condizione interessa anche le donne.

In base all’intensità dell’infiammazione, il dolore può durare diversi giorni ed impedire alla persona il normale svolgimento delle sue attività quotidiane.

Il dolore si sviluppa quando il nervo si comprime e si infiamma a seguito di un trauma, a causa dell’ernia del disco o stenosi spinale, tra i tanti fattori scatenanti.

La maggior parte delle volte è accompagnato da una fastidiosa sensazione di formicolio, intorpidimento e debolezza muscolare.

Per fortuna esistono alcuni rimedi dalle proprietà analgesiche ed antinfiammatorie che accelerano la guarigione e alleviano i sintomi.

È il caso di un’antica ricetta conosciuta come latte all’aglio che continua ad essere usato come trattamento alternativo per alleviare i sintomi di questa condizione.

A seguire vi sveleremo i principali benefici di questo rimedio e la semplice ricetta per prepararlo comodamente a casa vostra.

Cosa aspettato a provarlo?

Benefici del latte all’aglio per alleviare i sintomi della sciatica

sciatica dolore

Il latte all’aglio è una bevanda naturale conosciuta nell’ambito della medicina tradizionale per le sue proprietà preventive e curative.

In molte culture viene utilizzato come rimedio contro i parassiti intestinali e le infezioni virali e batteriche.

Tuttavia, negli ultimi anni è stato dimostrato che il latte all’aglio è in grado di alleviare il dolore del nervo sciatico per via della sua azione antinfiammatoria ed antiossidante.

Questo grazie al significativo apporto di composti dello zolfo e nutrienti essenziali quali:

  • Vitamine (A, B1 e C)
  • Minerali (ferro, silicio, zolfo, iodio)
  • Polisaccaridi
  • Proteine
  • Flavonoidi
  • Enzimi

D’altra parte, bisogna sottolineare il fatto che agisce anche come antibiotico naturale per combattere i microrganismi che alterano i componenti del microbiota naturale.

Queste proprietà sono fondamentali per ridurre il dolore, infatti le alterazioni dei batteri che proteggono il corpo sono vincolate all’aumento della risposta infiammatoria dell’organismo.

Come preparare questa infallibile ricetta per alleviare i sintomi della sciatica?

latte-allaglio sciatica

Il latte all’aglio prevede la cottura di spicchi d’aglio nel latte. La bevanda che ne risulta può essere dolcificata con un po’ di miele, anche se questo non maschera il forte sapore dell’aglio.

Gli spicchi non vanno cotti interi, perché altrimenti non rilasciano i loro principi attivi nel latte. Di conseguenza, vanno tritati o tagliati prima di essere aggiunti.

La maggior parte delle persone utilizza il latte vaccino come base, ma chi è vegano o intollerante al lattosio può optare per il latte di riso, di mandorle o di soia.

Ingredienti

  • 5 spicchi di aglio
  • 1 tazza di latte (250 ml)
  • 2 cucchiai di miele (facoltativo) (50 gr)

Preparazione

  • Sbucciate gli spicchi d’aglio e tritateli in un mortaio oppure tagliateli se lo preferite.
  • A seguire, aggiungete l’aglio al latte che avete scelto e fatelo cuocere a fuoco basso per 15 minuti.
  • Se preferite non cuocere la bevanda, lasciatela riposare almeno due ore affinché l’aglio rilasci i suoi principi attivi.

Modalità d’assunzione

  • Per ottenere un risultato significativo contro la sciatica, è necessario bere un bicchiere o una tazza di latte d’aglio al giorno (tra i 200 e i 250 ml). Se ritenete che sia una dose eccessiva da bere in una sola volta, dividetela in due o tre porzioni da bere durante la giornata.
  • Bevete il latte all’aglio fino a che il dolore non sarà completamente scomparso.

Tenete conto che per un sollievo rapido ed efficace è fondamentale migliorare alcune abitudini quotidiane ed evitare sforzi fisici eccessivi sul lavoro.

Anche se il riposo aiuta a calmare i sintomi, è importante anche fare attività fisica a bassa intensità per impedire che il dolore si presenti di nuovo.

D’altra parte, vanno riviste le posture abituali per capire se state assumendo quella più indicata a seconda di quello che state facendo.

Se non realizzate adeguati cambiamenti per quanto riguarda il vostro stile di vita, allora questo rimedio può fare ben poco per alleviare il dolore.

Tuttavia, se il dolore dovesse persistere, nonostante le precauzioni adottate, allora consultate il vostro medico.

Guarda anche