LipoContrast: tutto quello che c’è da sapere

17 Dicembre 2020
Con LipoContrast le cellule adipose vengono esposte a temperature caldo-freddo-caldo. Questo shock termico provoca la rottura degli adipociti.

LipoContrast è una tecnica non invasiva molto efficace per ridurre il grasso localizzato. Si tratta di una tecnica in piena evoluzione e i risultati sono praticamente immediati.

In caso di aumento di peso o di accumulo di grasso, il numero di cellule grasse nel corpo non aumenta. In realtà, di fatto, aumentano di volume.

La quantità di cellule adipose presenti nel corpo dipende dall’infanzia e dalla genetica. Con LipoContrast si interviene riducendone il numero. In presenza di meno cellule grasse, ci vedremo più magri.

Alcuni studi dimostrano che le persone in sovrappeso tendono ad avere un numero maggiore di cellule adipose rispetto a chi è normopeso.

Come funziona la tecnica LipoContrast?

Grasso addominale e cortisolo.
Mediante lo shock termico è possibile ridurre il numero di cellule adipose presenti nelle diverse parti del corpo.

LipoContrast funziona mediante un meccanismo che prende il nome di lipolisi da shock termico. Agisce isolando il tessuto adiposo all’interno di un applicatore che lo sottopone a un triplo shock termico, caldo-freddo-caldo che attacca le cellule adipose. Il tutto segue determinati parametri temporali, di temperatura e di energia, automatizzati mediante software.

Le cellule grasse sono rivestite da acidi grassi saturi sensibili agli sbalzi di temperatura. Tuttavia, con LipoContrast le cellule grasse vengono sottoposte alla sequenza di applicazione di caldo-freddo-caldo. Questo shock termino causa la rottura degli adipociti, il che comporta la loro cristallizzazione e distruzione finale. L’effetto è quasi immediato.

Una parte delle cellule adipose viene disattivata, ma un’altra parte entra in una fase di apoptosi o disintegrazione. Tali cellule verranno eliminate nelle settimane successive mediante i naturali meccanismi dell’organismo.

È possibile trattare diverse zone con LipoContrast grazie ai suoi molteplici applicatori. Queste testine sono di diverse dimensioni, quindi sono adatte ai diversi punti del corpo: addome, fianchi, schiena, braccia, girovita, ginocchia e petto (per gli uomini). È efficace anche per ridurre la cellulite fibrosa.

Potrebbe interessarvi anche: Aumento di peso con l’età e come evitarlo

Quanto tempo ci vuole per notare miglioramenti?

Maniglie dell'amore.
Uno dei vantaggi di LipoContrast è la riduzione localizzata e meno invasiva del tessuto adiposo.

Con questo trattamento si ottengono risultati quasi immediati. Già dopo una seduta è possibile eliminare fino a un terzo del tessuto adiposo trattato.

Possiamo dunque affermare che LipoContrast riduce il grasso 3 volte più in fretta e in misura maggiore rispetto alle solite tecniche di criolisi. All’incirca l’80% del risultato finale è visibile dopo 20 giorni. Oltre a ciò, con questa tecnica eviteremo il trauma dovuto a metodi invasivi come la liposuzione.

Infine, si evitano i possibili rischi associati al danneggiamento dei tessuti adiacenti di altre tecniche come il laser, la radiofrequenza o gli ultrasuoni.

Potrebbe interessarvi: Eliminare il grasso in eccesso mangiando meglio

Durata del trattamento

Donna che si sottopone a Lipocontrast.
Questa tecnica può essere eseguita solo da personale medico certificato e pienamente competente.

Il numero di sedute in base alla zona da trattare dipenderà dalla profondità del tessuto grasso. Sulla base di ciò, può essere necessario sottoporsi da uno a tre sedute, con un intervallo minimo di quattro settimane.

Ogni sessione di solito dura un’ora e non richiede un periodo per il recupero. In tal modo il paziente potrà proseguire con le normali attività quotidiane subito dopo il trattamento. 

LipoContrast va applicato solo dai professionisti medici e dai centri estetici qualificati e competenti. Queste figure devono saper rispondere alle domande dei pazienti/clienti e valutare se il trattamento è adatto o meno al loro caso.

LipoContrast Duo è il sistema di rimodellamento del corpo a oggi più all’avanguardia. Si tratta dell’ultimo e più avanzato sistema di riduzione del grasso clinicamente testato.

Mediante le due testine permette di trattare 2 zone del corpo allo stesso tempo. Ciò consente di ridurre le tempistiche del trattamento e ne aumenterà l’efficacia.

  • Leroux, M. B. (2009). Tejido adiposo. Arch. Argent. Dermatol.
  • Fernando, M., Alvear, C., & Alayón, A. N. (2010). Adipocytes, visceral obesity, inflammation and cardiovascular disease. Revista Colombiana de Cardiología. https://doi.org/https://doi.org/10.1016/S0120-5633(10)70243-6
  • Carvajal, C. (2015). TEJIDO ADIPOSO Y OBESIDAD. Medicina Legal de Costa Rica.