Eliminare il grasso in eccesso mangiando meglio

· 23 settembre 2018
Per eliminare il grasso in eccesso, bisogna bruciare più calorie di quelle ingerite. Per questo motivo bisogna associare l'attività fisica a una dieta bilanciata.

Eliminare il grasso in eccesso è uno degli obiettivi più comuni. Tuttavia, non sempre si tratta di un compito semplice, dato che ostacoli di tutti i tipi ci impediscono di raggiungere l’obiettivo. Dalla poca attività fisica o un metabolismo lento, fino alla genetica; tutti fattori che possono provocano un’alta tendenza a sovrappeso e obesità.

Vi siete finalmente decisi a iniziare la dieta, ma siete disperati perché non ottenete i risultati sperati? Non preoccupatevi: con i giusti trucchi, potrete raggiungere la vostra meta senza tante complicazioni. Vi diamo alcuni consigli per eliminare il grasso in eccesso e raggiungere il peso forma.

Consigli per eliminare il grasso in eccesso

Mangiare le mele

Insalata di mele

Alcuni studi recenti dimostrano che le mele contengono proprietà coadiuvanti nella perdita di peso. In effetti, sono stati individuati risultati sorprendenti nelle persone con un certo livello di obesità.

Le mele aiutano a eliminare il grasso corporeo in eccesso, perché presentano un elevato contenuto di fibre, carotenoidi e polinofenoli. Questi ultimi combattono l’obesità, ci proteggono dai radicali liberi e dalla mutazione di cellule e tessuti. Allo stesso tempo, le fibre favoriscono il transito intestinale e ci donano una prolungata sensazione di sazietà.

Per questo le mele non possono mancare nella nostra alimentazione. Vi consigliamo di mangiarle almeno una volta al giorno, a metà mattinata insieme a uno yogurt o del formaggio (fonte di proteine) o nel vostro frullato mattutino.

Leggete anche: Mio figlio è in sovrappeso: cosa posso fare?

Eliminare lo zucchero

Per seguire una dieta equilibrata, dovremmo consumare zuccheri naturali, come quelli della frutta. Gli zuccheri processati sono considerati una delle cause più frequenti di obesità, sovrappeso e malattie degenerative, come il diabete.

Se il vostro obiettivo è prendervi cura della vostra salute e, al contempo, eliminare il grasso in eccesso, dovrete dire addio allo zucchero raffinato. All’inizio potrebbe essere difficile, ma vi consigliamo di provare a sostituirlo con dolcificanti naturali.

  • L’ideale è eliminare dalla dispensa tutto ciò che contiene zucchero raffinato: dalle marmellate agli aromi, ai farinacei, ai biscotti, fino ai condimenti.
  • È importante imparare a giocare con i sapori degli alimenti che la natura ci offre, come la frutta, il miele e la stevia.

Leggete anche: Stevia: il dolcificante per i diabetici

Bere tè verde

Il tè verde è una delle bevande diuretiche più utilizzate per dimagrire. Contiene una grande quantità di antiossidanti, chiamati catechine, che aiutano a “sciogliere” il grasso in eccesso.

  • Il modo migliore per sfruttare al massimo le proprietà diuretiche del tè verde è berlo a digiuno. Potete aggiungere del succo di limone per ottimizzare gli effetti.
  • Vi raccomandiamo di aggiungerlo alla vostra dieta quotidiana. Potreste, ad esempio, preparare deliziose bevande a base di tè, aggiungendo frutta o spezie.

Bere acqua in abbondanza

Senza alcun dubbio bere acqua è una dei consigli che ci sentiamo ripetere più spesso quando vogliamo perdere peso. Ciononostante, di solito lo ignoriamo e beviamo meno di 2 litri di acqua al giorno. L’acqua facilita il transito del cibo lungo l’apparato digerente, dunque è l’ideale per chi soffre di stitichezza.

Per eliminare il grasso in eccesso, cercate di bere un bicchiere di acqua naturale prima di ogni pasto. Questa abitudine vi aiuterà a sentirvi sazi più velocemente.

Assicuratevi che l’acqua sia pura e naturale. Se vi rendete contro che bere acqua non è sufficiente, preparate infusi a base di frutta, ma evitate di frullarla, poiché in questo modo trattiene gli zuccheri perdendo invece le fibre.

Mangiare le uova

Colazione con uova

L’uovo è uno degli alimenti con il maggiore contenuto di proteine, per non parlare del fatto che contiene solo 5 grammi di grassi a porzione. Oltretutto, non contiene colesterolo cattivo (LDL), per cui possiamo mangiarlo senza preoccuparci delle conseguenze.

Possiamo cuocerlo intero o separare il tuorlo dell’albume, a seconda di quanto rigida sia la dieta che stiamo seguendo. Per molti anni si è diffusa l’idea che l’uovo facesse male, eppure oggi sappiamo che può aiutare a eliminare il grasso in eccesso apportando grassi buoni.

Fare attività fisica

Per eliminare il grasso in eccesso, dobbiamo bruciare più calorie di quelle che ingeriamo. Per questo motivo, è importante associare l’attività fisica alla dieta. Lo sport deve diventare un’abitudine.

  • La cosa migliore è fare esercizio al mattino, perché è il momento della giornata in cui abbiamo più energie.
  • Se avete fatto un pasto abbondante, fare esercizio fisico a digiuno aiuterà a bruciare più calorie.
Guarda anche