Malattia Renale Cronica: 5 cose da sapere per il bene dei vostri reni

27 aprile 2014
È importante individuare qualsiasi malattia renale in tempo, poiché la funzionalità di questi organi non è recuperabile.

I reni svolgono compiti molto importanti nel nostro organismo: eliminano i residui tossici del sangue e producono ormoni che aiutato a tenere sotto controllo la pressione arteriosa, a generare i globuli rossi e a mantenere in salute le ossa.

Per prendervi cura dei vostri reni ed evitare la malattia renale cronica, è importante seguire una dieta equilibrata e realizzare controlli periodici, specialmente per il diabete e per l’ipertensione. Continuate a leggere per scoprire che cos’è la malattia renale cronica, quali sono i fattori di rischio e che cosa potete fare per mantenere la salute dei vostri reni.

1. Che cos’è la Malattia Renale Cronica (MRC)

Quando una persona soffre di MRC, i suoi reni perdono gradualmente la loro funzionalità, attraverso un processo che generalmente è irreversibile. Tuttavia, se questa viene diagnosticata precocemente, a volte è possibile interrompere o rallentare il progredire della malattia.

2. Principali fattori di rischio

I principali fattori di rischio per la MRC sono i seguenti:

  • Diabete. È la causa principale della MRC. Nelle persone diabetiche che non realizzano controlli con una frequenza sufficiente, i piccoli vasi sanguigni del rene si deteriorano, riducendo la sua funzionalità. Se il livello dello zucchero del sangue è sotto controllo, invece, i reni non si ammaleranno.
  • Ipertensione arteriosa. È la seconda causa della MRC. Mantenere una pressione arteriosa dentro i valori adeguati vi aiuterà anche a mantenere i vostri reni in salute.
  • Malattie cardiovascolari. Possono avere ripercussioni sulla funzionalità dei reni.
  • Precedenti familiari. Alcune persone hanno una predisposizione genetica per lo sviluppo di questa malattia. Se avete parenti stretti che soffrono di MRC, prestate più attenzione e realizzate controlli periodici.
  • Sedentarietà, tabagismo e obesità. Uno stile di vita poco salutare più ripercuotersi sulle funzioni renali.

3. Durante i primi stadi, la MRC non dà particolari sintomi.

All’inizio della malattia, quando il danno renale è minimo, il paziente non presenta sintomi. Per questo è così importante conoscere i fattori di rischio e sottomettersi a controlli frequenti. Ricordate che la funzionalità renale che avrete perso al momento della diagnosi non sarà più recuperabile. Se diagnosticata in fretta, però, è possibile fermare il progredire della malattia. In caso contrario, la MRC avanza e il paziente potrebbe aver bisogno di sottomettersi a dialisi o ad un trapianto del rene.

reni

4. Come diagnosticare precocemente la MRC.

Con un semplice esame del sangue (livello di creatinina) e delle urine (esame delle proteine) è possibile diagnosticare precocemente la MRC. Rivolgetevi al vostro medico perché vi prescriva questi esami. È bene realizzarli con una certa frequenza, anche a seconda dei fattori di rischio che presentate.

5. Alimentazione per avere dei reni sani.

Seguire questi consigli alimentari vi aiuterà a mantenere i vostri reni più sani e più a lungo, specialmente se siete già affetti da MRC e vi trovate ai primi stadi.

  • Non aggiungete sale ai vostri cibi. Il sodio aumenta la pressione arteriosa e quindi è un pericolo per i vostri reni. Cucinate senza sale ed evitate gli alimenti ricchi di sodio (affettati, cibi in scatola, cibi pronti o istantanei, ecc.)
  • Evitate gli oli e i grassi. Invece di friggere gli alimenti, scegliete altri metodi per cucinarli: bolliti, alla piastra, al forno, ecc.
  • Moderate il consumo di proteine. Il vostro medico o nutrizionista vi indicherà il consumo di una certa quantità di proteine ogni giorno: non superate quel limite, se non volete che la MRC peggiori.
  • Bevete acqua. Assumere almeno due litri di acqua al giorno vi aiuterà a mantenere la salute dei vostri reni, specialmente se soffrite di calcoli renali o di frequenti infezioni alle urine.

Riassumendo: se presentate dei fattori di rischio per la Malattia Renale Cronica (MRC), consultate il vostro medico e seguite diligentemente le sue indicazioni. È l’unico modo per mantenere i vostri reni sani più a lungo.

Guarda anche