Maschere per eliminare i punti neri

· 1 novembre 2014
Oltre ad idratare la pelle, la maschera all'aloe vera e pomodoro ci aiuta ad esfoliarla, per cui favorisce l'eliminazione del grasso e delle cellule morte.

I punti neri sono un tipo di acne che può presentarsi in qualsiasi punto della pelle, a causa di diversi fattori tra cui mancanza di pulizia, di una pelle particolarmente grassa, del fumo, dell’utilizzo di prodotti di bellezza inadeguati o a causa di fattori genetici. La comparsa di questi fastidiosi punti è di solito molto sgradevole e antiestetica, soprattutto perché avviene principalmente sul naso e nella zona del viso circostante. Per fortuna ci sono diversi modi per trattarli: uno di questi è preparare delle maschere fatte in casa.

Se volete iniziare a combattere oggi stesso i punti neri e ottenere una pelle radiosa, vi invitiamo a provare una delle seguenti maschere naturali, che oltre ad essere efficaci sono anche molto economiche e alla portata di tutti.

Maschera all’ananas

Questa eccellente maschera contro i punti neri è l’ideale per tutti i tipi di pelle. L’ananas è ottimo per idratare la pelle, mantenerla libera dal grasso e dai fastidiosi punti neri che compaiono con frequenza. Bisogna unirla, inoltre, al miele, un ingrediente con proprietà molto benefiche per la pelle, che riesce a lasciarla morbida, luminosa e pulita.

Ingredienti

  • ½ tazza di succo d’ananas
  • 2 cucchiai di miele

Che cosa bisogna fare?

Mischiate in un recipiente il succo d’ananas con i due cucchiai di miele, finché non si saranno ben amalgamati. Prima di applicare la maschera, pulite bene la pelle del viso con una salviettina, e poi stendete l’impasto lasciandolo agire per 15 minuti. Ritirate con acqua tiepida e ripetete almeno due volte alla settimana.

Maschera al pomodoro e aloe vera

maschera-al-pomodoro

Questa straordinaria maschera preparata con pomodoro e aloe vera è l’ideale per combattere i punti neri, perché oltre a idratare la pelle agisce come esfoliante e favorisce l’eliminazione dell’eccesso di grasso e delle cellule morte.

Ingredienti

  • 1 pomodoro piccolo ben maturo
  • 4 cucchiai di polpa di aloe vera
  • 1 cucchiai di sale marino grosso

Che cosa bisogna fare?

In un recipiente mettete il pomodoro ben sminuzzato e mischiatelo per bene con la polpa dell’aloe vera. Quando si saranno amalgamati, aggiungete un cucchiaio di sale grosso e formate una specie di impasto. Quando non avrà più grumi, applicatelo sulla pelle del viso, lasciandolo agire per 10 minuti; poi sciacquate con acqua fredda.

Maschera alla farina d’avena e al miele

L’avena e il miele sono due grandi alleati per la cura della pelle, visto che le loro proprietà la idratano, favoriscono l’eliminazione delle cellule morte e le danno un tocco di morbidezza molto gradevole. Questa maschera combina questi due potenti ingredienti, ma a differenza delle altre dev’essere applicata solo sulle zone colpite dai punti neri.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di avena tritata
  • ½ cucchiaio di miele
  • 1 almbume d’uovo

Che cosa bisogna fare?

In un recipiente mischiate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto e applicatelo sulle zone colpite dai punti neri, lasciando agire per 5 minuti. Passato questo tempo ritiratela con dell’acqua fredda e ripetete il procedimento 2 o 3 volte alla settimana.

Maschera all’uovo e al limone

maschera-al-limone

L’albume dell’uovo e il limone sono due grandi alleati per eliminare i punti neri, visto che aiutano a pulire la pelle in profondità, eliminando le cellule morte e le impurità che possono essere la causa di questi fastidiosi punti. È importante tenere in considerazione che questa maschera dev’essere applicata solo la sera, visto che l’esposizione al sole può avere effetti indesiderati sulla pelle.

Ingredienti

  • 2 albumi d’uovo
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Che cosa bisogna fare?

Prima di tutto separate gli albumi delle uova e sbatteteli molto bene fino ad ottenere una buona consistenza. Poi aggiungete il succo di limone e mischiate bene per ottenere la maschera. Prima di applicarla sulla pelle, è importante pulirla con una salviettina o un latte detergente, in modo da potenziare gli effetti della maschera. Una volta che il viso sarà pulito, stendete la maschera sulla pelle lasciandola agire dai 15 ai 20 minuti. Ritiratela con acqua tiepida e ripetete almeno due volte alla settimana. Raccomandiamo anche di applicare una lozione idratante per il viso dopo aver ritirato la maschera.

Guarda anche