Matrimonio lampo e come organizzarlo al meglio

3 Gennaio 2020
La soluzione migliore sarebbe contare sul servizio di un wedding planner esperto. Se così non fosse, saranno sufficienti una buona organizzazione e nervi saldi.

Organizzare un matrimonio è difficile. Troppe cose da fare, troppi dettagli, troppo stress… Ebbene sì! Se poi si tratta di un matrimonio lampo, come organizzarlo in breve tempo? Vi spieghiamo come riuscirci mantenendo i nervi ben saldi.

Matrimonio lampo

Se avete deciso di fare il grande passo quanto prima e di celebrare il matrimonio nel giro di pochi mesi, di sicuro avrete i nervi a fior di pelle e lo stress farà capolino quando penserete a tutto quello che dovete organizzare in poco tempo.

Non affliggetevi, perché proprio i nervi possono farvi un brutto scherzo. Se vi organizzerete al meglio e con calma, tutto riuscirà alla perfezione. Prendete appunti dai nostri consigli.

Prima di tutto, il luogo e la data

Cerimonia di nozze
I primi aspetti da pianificare sono il luogo e la data. Cercate di trovare la location giusta, che rispecchi i vostri desideri.

Possono essere molti i motivi per cui una coppia decida di sposarsi il prima possibile. Magari devono trasferirsi in un altro Paese oppure è in arrivo un bebè… in qualunque caso, dovete sempre tenere a mente che anche se vorreste celebrare subito il matrimonio, la burocrazia è lenta.

Ad esempio, in Italia i matrimoni, sia civili che religiosi, richiedono del tempo per essere celebrati una volta inviata la dovuta richiesta, soprattutto nelle grandi città. Per questo motivo, è fondamentale decidere intanto il luogo in cui celebrare il matrimonio e poi – a seconda della data disponibile – iniziare a organizzarlo quanto prima.

Non aspettate troppo per inviare gli inviti

Non appena avrete data e ora, il passo successivo è fare una lista degli invitati e inviare gli inviti. Se è difficile per voi e il vostro partner, lo è anche per loro: dovranno consultare le loro agende, apportare modifiche, organizzarsi per poter assistere all’evento, e così via.

Prima li avviserete, meglio sarà. In questo modo, inoltre, potranno partecipare più invitati, se li avviserete in tempo. Non rimandate questa fase all’ultimo momento!

Ingaggiate un wedding planner per il vostro matrimonio lampo

Organizzare un matrimonio lampo
Al giorno d’oggi è molto in voga ingaggiare un wedding planner, soprattutto in caso di matrimonio lampo. Con la sua esperienza, saprà aiutarvi a organizzare molti dettagli.

Se non sapete assolutamente da dove iniziare e avete a disposizione poco tempo per i preparativi, la cosa migliore è affidarsi ai servizi di un professionista, ovvero di un wedding planner. Senza dubbio, sarà in grado di aiutarvi e darvi tregua.

Un wedding planner sa come organizzare un evento nei minimi dettagli e ha nei suoi archivi una selezione di location per ricevimenti, fotografi, idee, prezzi, e così via. Risparmiereste del tempo preziosissimo rispetto a dover fare ricerche e uno studio di mercato per conto vostro. 

La cerimonia in un matrimonio lampo

Il punto è limitare la lista delle cose da fare. Per un matrimonio lampo, è meglio optare per un ricevimento in un locale che includa tutto: musica, decorazione e così via. In questo modo, potrete concentrarvi su altri aspetti.

Non esitate a scegliere un locale per cerimonie per il vostro matrimonio lampo che permetta di organizzare ogni dettaglio in poco tempo, riducendo per voi la lista dei compiti extra.

Vi consigliamo di leggere: Ladri di tempo: eliminarli dalla propria quotidianità 

Gli abiti

Abito nuziale
Lanciatevi alla ricerca del vostro abito ideale. Nel caso in cui siano richieste delle modifiche, sarà necessario organizzarsi con largo anticipo.

Ovviamente non avrete molto tempo per saltare di negozio in negozio alla ricerca di un abito. Per questo motivo, è molto meglio rivolgersi a un negozio di abiti da cerimonia, che offra un’ampia varietà di scelta. Potreste avere fortuna e trovare l’abito giusta in una sola visita.

Dovete anche tenere a mente che se gli abiti richiedono delle modifiche, potrebbero essere pronti in circa venti giorni. Per questo motivo, è meglio rivolgersi a una boutique specializzata e cercare di prendere una decisione quanto prima.

Oltretutto, dovete considerare che se ci saranno delle damigelle d’onore, anche la scelta dei loro abiti può essere lenta. È dunque meglio scegliere un motivo che vada bene per tutte, ovvero che tutte indossino lo stesso modello. Vi farà risparmiare del tempo.

Vi consigliamo di leggere: Testimone della sposa e consigli sulla scelta dell’abito 

I dettagli

Se non disponete di un wedding planner, la cosa migliore da fare è dedicarsi quanto prima al resto dei dettagli che un matrimonio richiede: fedi nuziali, fotografie, stilisti e così via.

Potete sempre contare sull’aiuto degli amici che hanno già vissuto l’esperienza dell’organizzazione di un matrimonio. Potranno passarvi contatti e consigli sulla base della loro esperienza e della loro opinione personale.

Mantenere la calma per organizzare un matrimonio lampo

Coppia matrimonio lampo
Prima di tutto, calma e organizzazione. Organizzare un matrimonio presuppone un certo livello di stress, ma con se si procede nel giusto modo sarà possibile godersi un giorno indimenticabile.

Un normale matrimonio, organizzato in largo anticipo, causa stress. Nel caso di un matrimonio lampo, è logico possa causarne ancora di più. Tuttavia, perdere le staffe o arrabbiarsi per gli imprevisti non sarà d’aiuto. Anzi, arrabbiandoci perderemo del tempo che dovremmo investire in modo più proficuo.

Per questo motivo, dobbiamo affrontare  le cose con calma. Accettate che ci saranno degli imprevisti e che di sicuro non andrà tutto esattamente come avevate pianificato. Prima di tutto, tuttavia, pensate che dovreste godervi il giorno del vostro matrimonio, con le sue imperfezioni e i suoi successi, e non sarà una corsa contro il tempo che ci farà arrivare esausti al grande giorno.

Il viaggio di nozze

Il viaggio di nozze può essere un capitolo a parte. Se desiderate più tempo a disposizione, non è necessario organizzarlo subito, potete decidere di fare il viaggio in un secondo momento. 

In qualunque caso, dovreste avere ben chiaro se volete una luna di miele all’estero o nel Paese in cui vivete. Se volete superare i confini, dovrete essere certi di avere i passaporti in corso di validità, perché in caso contrario potrete optare solo per un meta nazionale. In qualunque caso, potrete sempre posticipare il viaggio e farlo più in là, nella meta dei vostri sogni.

  • Papa, Y. (2019). 4 ideas para hacer la invitación de tu boda. Retrieved April 24, 2019, from https://eresmama.com/4-ideas-para-hacer-la-invitacion-de-tu-boda/
  • McKenzie, P. J., & Davies, E. (2010). Documentary tools in everyday life: the wedding planner. Journal of Documentation, 66(6), 788–806. https://doi.org/10.1108/00220411011087814