Melanzane impanate: ricetta semplice e gustosa

· 28 agosto 2018
Le melanzane sono ricche di antiossidanti e di molteplici nutrienti. Le melanzane impanate sono un piatto delizioso che possiamo arricchire variando gli ingredienti a nostro piacimento.

Sono moltissimi i modi in cui possiamo cucinare le melanzane, alimento in grado di dare un delizioso tocco piccante ai piatti. Se siete degli amanti di questo ortaggio, vi consigliamo di provare le melanzane impanate, un gustoso modo per esaltarne il sapore.

Le melanzane sono un ingrediente popolare in molte cucine del mondo, oltre a essere apprezzate da molte culture. Esistono diversi piatti tipici a base di questo vegetale, e questo grazie alla sua versatilità: arrostite, saltate in padella, fritte o al forno. Oggi vi proponiamo le melanzane impanate.

La melanzana ha un alto contenuto di flavonoidi che migliorano la pigmentazione cutanea e contiene proprietà antiossidanti; per questi motivi, è un ortaggio consigliato nella prevenzione di malattie cardiovascolari, degenerative e per trattare il cancro.
Preparare le melanzane, in qualunque modo, è dunque un investimento per la nostra salute. Potete provare diversi segreti di cucina per intensificarne il sapore e condire a vostro piacimento con gli ingredienti che preferite per gustarvi a pieno questo ortaggio.
Per quanto riguarda l’impanatura, la tecnica consiste formare uno strato di pangrattato che copra del tutto le fette dell’ortaggio o della verdura scelta, o della carne o del pesce, prima di friggerle con olio, burro o margarina. Tuttavia, non è necessario utilizzare questi tre ingredienti in eccesso né il pangrattato per realizzare l’impanatura. Quest’ultima può essere realizzata anche usando la farina di grano o di mais.
Grazie a questa tecnica, i risultati saranno ineguagliabili. Continuate a leggere per sapere come preparare le melanzane impanate.

Ricetta delle melanzane impanate

Melenzane

Impanare è la migliore scelta per esaltare il sapore di qualunque verdura. Tenete a mente che se non preparate a dovere, le melanzane risultano difficili da ingerire. Per questo motivo, vogliamo svelarvi un trucco per renderle tenere e gustarle al meglio.

E se quello che cercate è un piatto 100% vegetariano o vegano, questa è la ricetta che fa per voi. Potete aggiungere un qualunque contorno a questa ricetta, che sia riso, quinoa o insalata.

Ingredienti

  • 2 melanzane di grandi dimensioni
  • 1 tazza di pangrattato (150 g)
  • 2 cucchiai di sale (30 g)
  • 1 cucchiaio di peperoncino (15 g)
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato (8 g)
  • 2 cucchiai di aceto balsamico (30 ml)
  • 1/4 di tazza di olio di oliva (40 ml)
  • 1 bicchiere e mezzo di acqua (300 ml)

Leggete anche: 5 rimedi a base di melanzane che è utile conoscere

Preparazione

Molte persone sono restie a provare le melanzane, e questo a causa del loro sapore molto particolare. Tuttavia, si tratta di capire come prepararle e quali condimenti utilizzare per esaltarle al meglio.

Preparare melenzane impanate

  1. Tagliate le melanzane a fette, ciascuna spessa circa 2 centimetri.
  2. Versate in un recipiente capiente le tazze di acqua e aggiungete uno dei cucchiai di sale. Immergetevi le fette di melanzane e lasciatele ammorbidire un po’. Questo serve anche affinché le melanzane non assorbano tanto olio e restino più “succose”.
  3. In un altro recipiente preparate una mistura di aceto balsamico, il cucchiaio di sale rimasto, peperoncino e prezzemolo.
  4. Quando le fette di melanzana si saranno ammorbidite, mettetele in nella salsa precedentemente preparata e lasciate marinare per 15 minuti.
  5. Fatto ciò, in un piatto, impanatele.
  6. Infine, friggetele con dell’olio di oliva. Non preoccupatevi troppo della quantità di olio, le melanzane non lo assorbono particolarmente, dato che hanno già assorbito l’acqua prima della preparazione.
  7. Servite con il contorno che preferite e gustatevi queste melanzane impanate.

Leggete anche: Benefici della melanzana per la salute

Ancora qualche consiglio

  • Se volete che le melanzane restino croccanti, dovete solo congelare le fette per almeno 30 minuti, prima di condirle e di friggerle.
  • Se non volete utilizzare l’olio d’oliva, potete optare per l’olio di cocco. Questa opzione darà alle melanzane un aroma unico.
  • Potete anche scegliere di non usare l’aceto balsamico. Dà un tocco di sapore in più, leggermente acre ai cibi, ma potete sostituirlo con della salsa Worcester o di soia.
  • Se poi non gradite la frittura, potete preparare questa ricetta cuocendo al forno le melanzane anziché friggendole. In questo modo, otterrete una cottura più sana.
Guarda anche