Metodi contraccettivi per uomini: quali sono?

L'intervento chirurgico conosciuto come vasectomia serve a bloccare i dotti deferenti attraverso procedure di legatura e sezione, tra le altre. Ma non è l'unico metodo contraccettivo per gli uomini.
Metodi contraccettivi per uomini: quali sono?

Ultimo aggiornamento: 19 gennaio, 2021

Negli ultimi anni la scienza si è dedicata alla ricerca di metodi contraccettivi per uomini allo scopo di trovare metodologie che sfruttino meccanismi simili al ciclo anovulatorio nelle donne.

Come molti sanno, i metodi contraccettivi rivolti agli uomini sono inferiori rispetto a quelli femminili. Nell’articolo di oggi presentiamo le alternative disponibili e quelle in fase di studio.

Metodi contraccettivi per uomini

Uno studio pubblicato su Fertility and Sterility ha rilevato un desiderio sempre più elevato da parte degli uomini di assumersi la responsabilità attiva in merito alla pianificazione familiare. Ciò si traduce in un maggiore interesse verso le alternative di contraccezione.

La ricerca sottolinea che le tecniche più comuni sono il preservativo e la vasectomia. Non si tratta, tuttavia, delle opzioni più idonee per tutti gli uomini. Come vedremo nei prossimi paragrafi, la ricerca in quest’ambito è ancora in corso.

1. Preservativi e spermicidi

Ragazza apre preservativo.
Il preservativo continua a essere il metodo contraccettivo per uomini più utilizzato. È importante anche per prevenire malattie sessualmente trasmissibili.

Preservativo e spermicidi sono due tecniche efficaci per proteggere da una gravidanza indesiderata. Il preservativo è il metodo contraccettivo per uomini più usato nella nostra società. Si tratta di un dispositivo medico in lattice o plastica resistente che si indossa sul pene eretto. Durante l’eiaculazione, lo sperma resta all’interno del “cappuccio” e non arriva a fecondare l’ovulo.

Gli spermicidi si inseriscono nel collo uterino della donna e uccidono gli spermatozoi. Questo contraccettivo è disponibile in diversi formati:

  • Gel.
  • Crema.
  • Schiuma.
  • Pastiglie.
  • Supposte.

Anche se di norma lo spermicida viene assunto dalla donna, esistono alcuni preservativi con sostanze spermicide all’interno. In questo modo, se il preservativo si rompe o si buca, lo spermicida agirà uccidendo gli spermi.

L’uso del preservativo è inoltre fondamentale per prevenire le infezioni sessualmente trasmissibili, mentre l’uso dello spermicida da solo non aiuta a prevenire queste malattie.

2. Vasectomia, uno dei metodi contraccettivi per uomini

La chirurgia anticoncezionale o sterilizzazione volontaria è ormai ampiamente diffusa, soprattutto nei paesi sviluppati. Questo metodo contraccettivo presenta il più alto tasso di efficacia ed è uno dei sistemi più utilizzati dalle coppie che non desiderano avere più figli.

Rispetto ad altri anticoncezionali per uomini, ha il vantaggio di essere realizzato in un unico intervento senza necessità di particolari controlli successivi. L’intervento chirurgico si realizza secondo standard medici studiati e largamente approvati, per cui il rischio di complicazioni è minimo.

In cosa consiste?

La vasectomia prevede la chiusura dei dotti deferenti mediante diverse procedure tra cui la legatura e le sezione. Si tratta di una tecnica semplice che va eseguita in ambulatorio sotto anestesia locale e dopo asepsi, con un bassissimo rischio di morbilità e di mortalità.

Consiste nell’identificazione dei dotti deferenti tramite incisione dallo scroto con un bisturi, e la chiusura o occlusione degli stessi tramite le tecniche precedentemente elencate.

3. Iniezione anticoncezionale

Iniezione anticoncezionale per uomini.
Le iniezioni anticoncezionali nascono come soluzione contraccettiva alternativa a basso costo per gli uomini.

Si tratta di un contraccettivo non ormonale per uomini, elaborato con lo scopo di varare soluzioni economiche altrimenti trascurate dall’industria farmaceutica. Il suo nome commerciale è Valsalgel e sono ancora in atto studi sulla sua efficacia. Una dose di gel viene iniettata nel tubicino da cui passa lo sperma, nell’estremità che lo congiunge allo scroto.

Il procedimento ha una durata di circa 15 minuti e, una volta completata l’iniezione, il gel si fissa e funge da filtro permettendo il passaggio del liquido seminale, ma non degli spermatozoi. Non impedisce dunque l’eiaculazione o l’orgasmo.

Le iniezioni anticoncezionali hanno un’efficacia paragonabile a quella della vasectomia; inoltre, essendo un metodo non ormonale, il Vasalgel non presenta effetti collaterali a differenza di altri trattamenti per le donne, come mal di testa, oscillazioni di peso e la riduzione della libido dovuti all’assunzione della pillola contraccettiva.

4. Pillola anticoncezionale

Un nuovo studio di recente presentato a Chicago ha dimostrato che una pillola anticoncezionale per gli uomini è possibile. Si tratta di un ulteriore metodo contraccettivo ancora in fase di studio, ma le premesse lasciano pensare che presto anche gli uomini potranno assumere la pillola.

I ricercatori hanno analizzato in che modo la pillola ormonale proposta, chiamata dimethandrolone undecanoate o DMAU, riduca effettivamente il testosterone e altri livelli ormonali responsabili della produzione di sperma, senza ulteriori effetti secondari.

Conclusioni

Anche se proseguono gli studi sui metodi contraccettivi per gli uomini, a oggi non ne esiste ancora uno che abbia la stessa efficacia della pillola anticoncezionale per la donna.

Per evitare gravidanze indesiderate, si consiglia l’uso del preservativo, fondamentale anche per prevenire malattie a trasmissione sessuale. Per qualsiasi dubbio, recatevi da un esperto di salute sessuale e riproduttiva.

Potrebbe interessarti ...
Preservativo femminile: 7 domande
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Preservativo femminile: 7 domande

Il preservativo femminile al pari del preservativo protegge da gravidanze indesiderate e da malattie a trasmissione sessuale.



  • Amory JK. Male contraception. Fertil Steril. 2016;106(6):1303–1309. doi:10.1016/j.fertnstert.2016.08.036
  • Wang C, Festin MP, Swerdloff RS. Male Hormonal Contraception: Where Are We Now?. Curr Obstet Gynecol Rep. 2016;5:38–47. doi:10.1007/s13669-016-0140-8
  • Khourdaji I, Zillioux J, Eisenfrats K, Foley D, Smith R. The future of male contraception: a fertile ground. Transl Androl Urol. 2018;7(Suppl 2):S220–S235. doi:10.21037/tau.2018.03.23
  • Mathew V, Bantwal G. Male contraception. Indian J Endocrinol Metab. 2012;16(6):910–917. doi:10.4103/2230-8210.102991
  • Page ST, Amory JK, Bremner WJ. Advances in male contraception. Endocr Rev. 2008;29(4):465–493. doi:10.1210/er.2007-0041
  • Thirumalai, A., & Page, S. T. (2019). Recent Developments in Male Contraception. Drugs79(1), 11–20. https://doi.org/10.1007/s40265-018-1038-8