Metodi di depilazione non invasiva

· 4 Giugno 2019
L'obiettivo della depilazione è che duri più possibile, ma anche che non sia aggressiva. Esistono molti metodi di depilazione, e ognuno può scegliere quello più adatto a seconda della propria pelle.

Molte donne e anche molti uomini hanno peli superflui di cui vogliono disfarsi. Non si tratta solo di definire le sopracciglia o di eliminare i peletti sul mento. L’obiettivo dei diversi metodi di depilazione è far sparire tutti i peli del corpo che non vogliamo.

Per questo motivo, abbondano le diverse tecniche di depilazione, alcune delle quali possono risultare piuttosto aggressive. L’obiettivo, invece, è ottenere una depilazione duratura e che lasci la pelle morbida. Nonostante le tecniche avanzate di cui dispone la nostra società, la maggior parte delle persone continua a ricorrere a metodi più economici e tradizionali.

Metodi di depilazione

Cera a caldo

Depilazione con cera a caldo
Si tratta di una delle tecniche più aggressive, tuttavia è anche una delle più durature, perché rimuove del tutto il bulbo pilifero.

Si tratta di uno dei metodi di depilazione più scelti. Può essere eseguita in casa, secondo una procedura specifica ed è molto efficace rispetto ad altri metodi.

Il problema principale nell’applicazione della cera a caldo è la temperatura elevata, che sommata agli strappi può irritare la pelle. Questo è il motivo per cui si sconsiglia questo metodo sulle parti sensibili, come il viso, le ascelle e le parti intime.

Ceretta a freddo

In questo caso i rischi di ustione si riducono notevolmente, ma ci sono due “contro”. Il primo e anche il più importante, è che gli strappi per rimuovere la ceretta devono essere più forti, di conseguenza il rischio di un ematoma è maggiore. Inoltre, vanno usate necessariamente le strisce depilatorie per poterla applicare.

Potrebbe interessarvi: Attenuare un ematoma con rimedi naturali 

Crema decolorante

Questa procedura viene solitamente applicata su soggetti con pochi peli superflui su corpo e viso. Visto che non c’è bisogno di eliminare grandi quantità di peli, questa opzione permette di nasconderli quasi del tutto, senza dovere rimuoverli.

Crema depilatoria

Crema depilatoria
Questo metodo è il meno aggressivo, ma anche il meno duraturo, per cui richiede una nuova applicazione a breve distanza.

Si tratta del più economico tra i metodi per depilarsi, oltre che del più pratico e indolore. Efficace soluzione d’emergenza per le uscite estive, ma poco consigliato come metodo a lunga durata. Il suo svantaggio principale è che non elimina i peli dalla radice. Per questo motivo, richiede applicazioni più frequenti.

Rasoio manuale

Si tratta di un’altra valida soluzione in caso di impegno improvviso – come un invito imprevisto in piscina – che richiede di eliminare i peli delle gambe o di delineare il contorno delle parti intime. Si consiglia di usare una lametta nuova ogni volta, e di farla scorrere su una mousse da depilazione, in modo da ridurre il rischio di lesioni cutanee. 

Rasoio elettrico

È riservato perlopiù alla rasatura e alla rifinitura della barba maschile. Di uso piuttosto semplice e pratico, non è un metodo adatto a chiunque.

Alcuni utenti hanno affermato che il suo utilizzo può risultare fastidioso e persino doloroso. Di vitale importanza è ripulire del tutto il set. In caso contrario, il rischio di follicolite è piuttosto elevato. 

Depilazione con il filo

Si tratta di una tecnica millenaria che consiste nell’eliminazione dei peli con il filo di cotone o di seta. È una tecnica precisa, poco aggressiva e consigliata in particolare per dare alle sopracciglia la forma ideale, sebbene possa essere utilizzato anche per altre zone del viso. Oltretutto, è indolore.

Nuovi metodi di depilazione: depilazione laser

Depilazione laser su uomo
Il laser è un metodo di depilazione definitivo per eliminare i peli superflui, per cui riflettete bene su quale zona volete trattare.

Tra i metodi di depilazione, questo è il più efficace. In particolare per chi ha molti peli, a causa di problemi ormonali o per eredità genetica. Si tratta di una tecnica di depilazione definitiva, per cui dovete prestare attenzione a quali peli volete eliminare.

Questa tecnica di depilazione laser produce una sensazione di calore sopportabile, che pertanto non risulta doloroso. Consiste nell’eliminazione del bulbo pilifero tramite la propagazione del calore che si diffonde attraverso il pigmento che contiene il fusto del pelo.

Curiosità sui metodi di depilazione

Nonostante possa risultare doloroso, essendo tra le opzioni più economiche, alcuni centri estetici insistono nel consigliare alla propria clientela la depilazione con ceretta, assicurando, inoltre, che si tratta di un metodo più efficace del laser.

Potrebbe interessarvi anche: Cosa è lo sugaring? Ecco come depilarsi con lo zucchero

D’altra parte, un dato curioso che molte donne e molti uomini ignorano è quanto tempo i peli impiegano per crescere. Nel caso delle gambe, lo fanno a un velocità di 6,3 millimetri al mese, mentre per quanto riguarda le ascelle, il processo è due volte più veloce. 

Come vediamo, in base alle caratteristiche personali e al tipo di pelle, è possibile trovare metodi di depilazione non aggressivi. I consigli che vi abbiamo appena dato vi saranno utili in tal senso.