Mettere lo smalto senza macchiare le dita

· 15 Marzo 2019
Polso poco fermo e fretta sono i principali nemici di una manicure perfetta. Grazie a questi trucchi, mettere lo smalto sarà più facile e le dita non ne pagheranno le conseguenze.

Mettere lo smalto sulle unghie piace a molte donne, soprattutto quando hanno tempo di sperimentare e provare colori nuovi e belli.

Tuttavia, capita spesso di macchiare le dita. In questo articolo vi diciamo come mettere lo smalto senza macchiare la pelle.

Passare lo smalto alla perfezione è un’abilità che poche possiedono. Macchiare le unghie è comune tra chi ha iniziato da poco a dedicarsi alla propria manicure e per chi non ha il polso fermo, chiaro.

Ma come per ogni cosa nella vita c’è una soluzione. Grazie ad alcuni consigli facili e pratici, possiamo mettere lo smalto senza macchiare le mani nel tentativo.

Vi interessa sapere come? Ve lo spieghiamo a seguire.

Come mettere lo smalto e non macchiare le dita

1. La tecnica adatta

Smalti colorati
È importante ricorrere alla tecnica giusta per mettere lo smalto e non macchiare la pelle.

Questo primo consiglio riguarda la tecnica per passare lo smalto. Prima di tutto, bisogna applicare con il pennello una goccia di smalto sull’unghia. Al centro, vicino, ma non troppo, alla cuticola.

Dopodiché, esercitate una leggera pressione con il pennello sulla goccia (le setole si muoveranno verso i lati) e provate a raggiungere con estrema delicatezza il bordo della cuticola. Subito dopo, inclinate leggermente l’unghia e ripetete il procedimento per dipingere i lati.

Leggete anche: 6 consigli per una manicure perfetta

Per il secondo strato, non bisogna applicare un’altra goccia di smalto, perché non aderirà all’unghia ed è questo il motivo per cui ci macchiamo.

Dobbiamo, invece, ungere appena il pennello con lo smalto e passarlo delicatamente in verticale sull’unghia.

L’uso di pennelli sottili è ideale per questo procedimento, poiché esercitando pressione sull’unghia si aprono. In questo modo, otterremo la forma circolare di cui abbiamo bisogno per raggiungere i bordi.

2. Usare la vaselina

Questo secondo consigli può funzionare come eccellente completamento del primo quando si è ancora alle prime armi.

Consiste nell’applicare della vaselina attorno ai bordi dell’unghia per evitare che lo smalto resti appiccicato e macchi le dita.

In sintesi, bisogna applicare un po’ di vaselina con un batuffolo di cotone o un cotton-fioc e mettere lo smalto, meglio se con la tecnica previamente consigliata, così da evitare sbavature.

Alla fine, dovrete eliminare i resti usciti fuori dai bordi, se ce ne sono. Potrete rimuovere lo smalto in totale facilità e le dita non resteranno macchiate.

3. Lattice liquido

Si tratta di un prodotto spesso impiegato nelle manicure professionali. Tuttavia, è possibile ottenerlo senza difficoltà per usarlo in casa e mettere lo smalto senza macchiare la pelle.

Il lattice liquido crea un sottile strato sulla pelle che evita che lo smalto si appiccichi. Dopo aver messo lo smalto, sarà dunque possibile rimuovere l’eccesso con facilità nel giro di pochi secondi.

4. Preparazione casalinga per mettere lo smalto in modo impeccabile

Smalto fucsia
Possiamo preparare una soluzione casalinga per evitare di macchiare le dita con lo smalto.

Avete sentito parlare di questo trucco fai-da-te per evitare che lo smalto si appiccichi alle mani? È davvero facile da preparare; avrete bisogno solo di acqua, colla, acetone e un flacone di smalto vuoto.

Il procedimento consiste nel versare della colla e un po’ di acetone nel flacone. Poi aggiungete qualche cucchiaio d’acqua (non deve risultare troppo liquido, altrimenti scivolerà via) ed è pronto.

Potrebbe interessarvi anche: Idratare le unghie con rimedi naturali

Alla pari dei prodotti anteriori, aggiungere questo preparato prima di mettere lo smalto eviterà che si attacchi alle dita.

Come potete vedere, con pochi ingredienti potete evitare di eliminare lo smalto dalle dita delle mani dopo la manicure.

5. Usare colla fredda

La colla fredda che si appiccicava di continuo a scuola può sostituire i prodotti già menzionati. In che modo? Basta applicarne una piccola quantità sulle dita, far asciugare e poi mettere lo smalto. Una soluzione pratica ed efficace!

Infine, anche se non si tratta di una raccomandazione innovativa, vi consigliamo di prendervi il tempo necessario per realizzare questa attività come un piacevole passatempo, un momento di relax personale.

Se vi dedicate alla manicure quando avete fretta e disposte a terminarla il prima possibile, difficilmente eviterete di macchiarvi, a meno che non siate delle esperte in materia.