Migliorare la sessualità maschile con lo sport: ecco come

I benefici dello sport sono numerosi e includono anche l'aumento della libido e il miglioramento della vita sessuale maschile. È il testosterone a giocare un ruolo centrale.
Migliorare la sessualità maschile con lo sport: ecco come

Ultimo aggiornamento: 29 settembre, 2021

Sapevate che è possibile migliorare la sessualità maschile praticando alcuni sport? Negli uomini la sessualità è influenzata da una serie di fattori sia interni che esterni; tuttavia, è il testosterone a giocare un ruolo centrale.

Il testosterone, infatti, è legato ad una serie di sostanze che agiscono direttamente sullo stato energetico, sul colesterolo, sulle ossa e sulla massa muscolare. È dunque necessario che i livelli siano adeguati. E sebbene esistano diversi modi per raggiungere questo obiettivo, lo sport è tra quelli più efficaci. Scoprite quali discipline sportive contribuiscono a migliorare la sessualità maschile!

Cos’è il testosterone e che funzioni ha?

Il testosterone è un ormone sessuale steroideo presente in tutti i mammiferi e in altri animali. Nel caso degli esseri umani, è presente sia negli uomini che nelle donne. Negli uomini, tuttavia, è presente in quantità maggiori. La sua produzione ha luogo nei testicoli e nelle ovaie.

Le funzioni del testosterone negli uomini sono:

  • Mantenimento del desiderio sessuale o della libido.
  • Rigenerazione delle cartilagini.
  • Regolazione dei livelli di crescita muscolare.
  • Produzione di sperma.

I normali livelli di testosterone rientrano in un intervallo piuttosto ampio, essendo legati ad una serie di condizioni. Negli uomini, i valori oscillano tra i 280 e i 1100 nanogrammi per decilitro (ng/dL). Mentre nelle donne, vanno dai 15 a 70 ng/dl.

Migliorare la sessualità maschile con lo sport

Come anticipato, lo sport è tra le migliori attività in grado di aumentare i livelli di testosterone. E di conseguenza, migliorare la sessualità maschile.

A questo punto vi starete chiedendo: qual è l’attività sportiva che produce più benefici? La risposta è: tante. Di fatto, gli sport elencati di seguito sono tutti in grado di modificare la vostra libido.

1. Nuoto

L’efficacia del nuoto nel far lavorare più gruppi muscolari e nella riabilitazione non è un segreto, ma non tutti la immaginano come un’attività in grado di promuovere una sessualità migliore. Nuotare 3 volte alla settimana per 30 minuti a sessione consente di ottenere un aumento della resistenza sessuale negli uomini, soprattutto dai 60 anni in poi.

Nuoto
Il nuoto è uno sport  completo. Oltre ai benefici a livello muscolare e psicologico, comporta anche l’aumento della libido.

2. Corsa

Alcune ricerche sostengono che i cambiamenti nello stile di vita, che includono attività fisiche come la corsa, possono ridurre il rischio di disfunzione erettile di circa il 50%. L’aspetto vantaggioso di questo sport è che il ritmo può essere modificato in funzione dell’età e dei livelli di resistenza individuali.

3. Tennis

Il tennis all’aperto produce un doppio effetto benefico, in quanto oltre al movimento comporta l’esposizione solare. Secondo questo studio pubblicato sulla US National Library of Medicine, la vitamina D è legata all’aumento del testosterone, e di conseguenza al miglioramento della sessualità maschile.

4. Spinning

Lo spinning contribuisce alle prestazioni maschili – in ambito sessuale – diminuendo i problemi cardiovascolari. In tal senso, riduce le probabilità di restringimento delle arterie, evitando i problemi di erezione, in quanto permette una migliore circolazione del sangue verso gli organi sessuali.

5. Migliorare la sessualità maschile con la palestra

Nel caso della palestra, il ruolo nel miglioramento della sessualità maschile è legato alle sensazioni positive che produce. Ovvero, la crescita muscolare legata a esercizi specifici, va di pari passo con il rafforzamento dell’autostima, che si riflette di conseguenza sulle prestazioni sessuali.

6. Sollevamento pesi o powerlifting

Il sollevamento pesi produce delle micro-rotture nelle fibre muscolari, a cui segue la riparazione effettuata dalla sintesi proteica. In tale processo, il testosterone è responsabile dell’aumento dei segnali biochimici del tessuto muscolare a favore della suddetta sintesi.

Ragione per cui, più ripetizioni con pesi sempre più elevati vengono effettuate, maggiore sarà il testosterone richiesto.

7. Yoga

Praticare lo yoga in coppia rafforza il legame emotivo, aumenta lo stato di rilassamento e produce un certo grado di complicità che tende a replicarsi nei momenti intimi. Di fatto, questo insieme di tecniche che hanno la funzione di coordinare mente, corpo e respiro, si rivelano un ottimo mezzo per migliorare la sessualità maschile.

Yoga di coppia.
Lo yoga praticato in coppia rafforza il legame emotivo e favorisce la complicità e il contatto fisico.

Migliorare la sessualità maschile: scegliete lo sport che più vi piace

Ciascuno degli sport che vi abbiamo appena proposto, non va praticato in eccesso; ma solo in forma regolare, affinché i livelli di testosterone raggiungano il giusto equilibrio per garantire prestazioni ottimali.

Inoltre, si possono praticare attività come il surf o il beach volley, se l’obiettivo è quello di beneficiare anche dell’esposizione al sole. Ad ogni modo, se sono presenti limitazioni di salute alla pratica sportiva, è bene consultare il medico per valutare i rischi e identificare il tipo di attività fisica più adatta.

Infine, le 7 attività sportive menzionate aumentano di efficacia se associate ad altre sane abitudini, come dormire bene, ridurre lo stress e seguire un’alimentazione priva di cibi spazzatura. D’altronde, libido e buona salute vanno di pari passo.

Potrebbe interessarti ...
Aumentare il testosterone in modo naturale
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Aumentare il testosterone in modo naturale

I consigli qui esposti per aumentare le concentrazioni di testosterone hanno lo scopo di amplificare gli effetti positivi di questo ormone.



  • Tirabassi G, Sudano M, Salvio G, Cutini M, Muscogiuri G, Corona G y Balercia G. La vitamina D y la función sexual masculina: un estudio transversal y longitudinal. Int J Endocrinol. 2018. Disponible en: 10.1155/2018/3720813. PMID: 29531528; PMCID: PMC5817208.
  • Corona G, Rastrelli G, Maseroli E, Forti G y Maggi M. Función sexual del hombre que envejece. Mejores prácticas e investigación. Endocrinología clínica y metabolismo. 2013.
  • Velasco G, Domínguez M, Hernández E, Correa J, Triana H, García A, Peña J, Izquierdo M, Cadore E, Hackney A y Ramírez R. Efectos agudos de intervalo de alta intensidad, protocolos de ejercicio de resistencia o combinado sobre las respuestas de testosterona-cortisol en individuos inactivos con sobrepeso. Physiol Behav. 2018. Disponible en: 10.1016 / j.physbeh.2018.06.034. Publicación electrónica del 22 de junio de 2018 PMID: 29940266.
  • Riachy R, McKinney K y Tuvdendorj D. Varios factores pueden modular el efecto del ejercicio sobre los niveles de testosterona en los hombres. J Funct Morphol Kinesiol. 2020. Disponible en: 10.3390 / jfmk5040081. PMID: 33467296; PMCID: PMC7739287.
  • Vingren J, Kraemer W, Ratamess N, Anderson J, Volek J, Maresh C. Fisiología de la testosterona en el ejercicio de resistencia y entrenamiento de los elementos reguladores ascendentes. Sports Med. 2010.
  • Maiorino MI, Bellastella G, Esposito K. Lifestyle modifications and erectile dysfunction: what can be expected? Asian J Androl. 2015 Jan-Feb;17(1):5-10. doi: 10.4103/1008-682X.137687. PMID: 25248655; PMCID: PMC4291878.