I migliori alimenti per ridurre l’appetito

· 7 maggio 2018
Per perdere peso, l'alimentazione è fondamentale. In questo articolo vi mostriamo gli alimenti che bisogna consumare per mantenere sotto controllo l'appetito.

Quando seguiamo una dieta dimagrante, è normale sentire il desiderio di ingerire alcuni alimenti pieni di calorie (che siano dolci o salati). La stessa cosa avviene se, per qualche motivo, ci sentiamo ansiosi o depressi. Per evitare tali situazioni, vi consigliamo alcuni alimenti per ridurre l’appetito che potete consumare in qualsiasi momento.

Alimenti per ridurre l’appetito

Molte volte crediamo di avere fame ma, in realtà, si tratta di altri sentimenti: noia, ansia, depressione, ecc. Quando ci assale la voglia di mangiare qualsiasi cosa, possiamo finire un intero pacchetto di patatine o un dolce senza rendercene conto.

Nel caso delle persone che stanno facendo una dieta per perdere peso, è ancora più abituale essere assaliti da questi “picchi” in cui si prova una maggiore necessità di cibo, soprattutto se a colazione o durante i pasti principali si sono consumate meno calorie di quelle di cui il corpo avrebbe bisogno.

Se volete ottenere buoni risultati e se volete che gli sforzi che state facendo risultino utili, vi consigliamo di consumare una serie di alimenti per ridurre l’appetito. Tenete presente che non sono miracolosi, ma che possono essere utili a tal fine.

Leggete anche: Canalizzare le emozioni tramite il cibo

1. Yogurt greco

Yogurt greco

A differenza di quelli normali, questo tipo di latticino è stato filtrato per eliminare il siero liquido e, pertanto, è più cremoso e pieno di proteine. Quando avrete molta fame, dovrete solo mangiare un vasetto di yogurt greco senza zucchero che apporterà 15 grammi di proteine di buona qualità (quello “normale” ne offre solo 7 grammi). Questo elemento sazia l’appetito più dei carboidrati e dei grassi e, la cosa migliore di tutte, è che non possiede lo stesso numero di calorie.

2. Formaggio stagionato

Con uno o due cubetti di formaggio potete saziare il vostro appetito. Potete scegliere opzioni povere di sale e grassi. La cosa importante è che riceverete una buona quantità di proteine per eliminare la fame. Quando credete di non poter aspettare un minuto di più senza mangiare e manca ancora del tempo prima del pasto successivo, un pezzetto di formaggio stagionato può risultare utile.

3. Caffè nero

tazza di caffè fumante

Ci sono opinioni a favore e contro alla caffeina e ai suoi effetti. Tuttavia, bere una tazza di caffè al giorno non fa male alla salute. Ovviamente a tal fine dobbiamo compiere alcuni requisiti: che sia nero, che non contenga zucchero e che non gli si aggiunga alcuna crema, latte o altro tipo di ingrediente. Il caffè può migliorare il lavoro metabolico e sopprimere la fame. I suoi effetti possono persino mantenersi fino a tre ore dopo essere stato bevuto.

4. Avocado

Un altro degli alimenti consigliati per ridurre l’appetito, in quanto apporta molti principi nutritivi, tra i quali grassi sani Omega 9 (ottimi per il sistema circolatorio in generale e il cuore in particolare). Questi ci saziano più velocemente rispetto ai carboidrati e alle proteine.

Gli oli vegetali con alto contenuto oleico che possiede l’avocado, si trasformano in un composto chiamato oleoiletanolamide, che arriva alle fibre nervose e invia al cervello il segnale di sazietà. Inoltre questo frutto può essere un eccellente sostituto ai condimenti abituali di sandwich, insalate o carne.

5. Olio d’oliva

Olio d'oliva e olive

Un po’ come l’avocado, l’olio d’oliva apporta una grande quantità di principi nutritivi essenziali capaci di combattere l’ansia per il cibo. Come se non bastasse, cambia completamente il sapore dei nostri piatti. Ad esempio potete consumare olive quando avete molto appetito oppure condire le vostre insalate con quest’olio. Eviterete la sensazione di “vuoto allo stomaco” tanto comune in alcune diete.

6. Brodo di verdure

È senza dubbio uno dei migliori alimenti per ridurre l’appetito per diverse ragioni. In primo luogo perché contiene acqua calda, cosa che “riempie” lo stomaco per alcune ore. In secondo luogo perché è composto da diverse verdure che apportano proteine sazianti.

Potete preparare la zuppa con verdure (carote, zucchine, sedano, bietole) e consumare solo il brodo caldo a metà mattina o pomeriggio, ad esempio, oppure frullare il tutto per ottenere un pasto che tolga definitivamente la fame.

Inoltre, riservare qualche minuto per goderci un buon brodo di verdure può ridurre lo stress o l’ansia che ci portano a mangiare di più. Un’opzione davvero incredibile per l’inverno!

Leggete anche: Fame nervosa: 6 consigli per combatterla

7. Peperoncino rosso

Peperoncino

Se amate mangiare piccante, potete approfittare dei benefici del peperoncino che è utile, ad esempio, a perdere peso e a mantenere lontana la fame. Aggiungere questo alimento ai pasti o agli aperitivi può ridurre la quantità di calorie che vengono consumate nell’arco della giornata.

I peperoncini rossi attivano i recettori della bocca che si fanno carico della sensazione di bruciore. Ciò causa una risposta di “fuga o lotta” nell’organismo, che ci porta ad evitare di mangiare altro. Se il cibo piccante non fa per voi, potete semplicemente aggiungere dei pizzichi di peperoncino rosso alla pasta, alla pizza o al pollo.

8. Frullati di frutta

Non è la stessa cosa mangiare una mela o una pera a metà della giornata che godersi un bel frullato contenete diversa frutta. Potete persino aggiungere una banana una o due volte a settimana. È molto semplice e potete combinare la frutta che più vi piace.

Non aggiungete zucchero ma solo un po’ d’acqua affinché sia meno denso. Innovate ogni giorno per consumare un frullato diverso. Mele, pere, pesche, uva, arance… ogni frutto è permesso. Sono utili per rinfrescarci in estate.

Guarda anche