Mini guida per realizzare un giardino in stile desertico

Agave, nopal e salvia sono solo alcune delle specie che potete coltivare nel vostro giardino in stile desertico. Ecco come realizzarlo.
Mini guida per realizzare un giardino in stile desertico

Ultimo aggiornamento: 24 febbraio, 2022

Se siete amanti delle piante, ma non avete molto tempo da dedicare alla potatura e all’irrigazione, un giardino in stile desertico potrebbe essere l’opzione che state cercando. I giardini deserto sono molto popolari in quanto richiedono un investimento iniziale e poi le spese tendono a diminuire.

Potreste pensare che in questo modo, il vostro giardino apparirà poco colorato. Sebbene lo stile sia questo, in realtà si possono inserire piante dai toni sorprendenti e appariscenti, come nel caso della rosa del deserto.

Caratteristiche ed elementi di un giardino in stile desertico

Come avrete intuito dal nome, questo tipo di giardino imita il bioma del deserto. Una delle sue caratteristiche principali, quindi, è la scarsità d’acqua, che la rende un elemento prezioso nel design e il cui utilizzo deve essere controllato.

Allo stesso modo, questi spazi di solito hanno poca vegetazione, fatto che si traduce in ampie aree a cielo aperto. È anche il motivo per cui questi giardini hanno un’estetica sobria.

Dal canto loro, le piante dovrebbero essere esemplari che non richiedano molta acqua e che sfruttino la pioggia, proprio come nelle zone aride! Per aiutarle, è comune aggiungere ciottoli di ghiaia o sabbia. Sono molto utili per catturare l’acqua piovana in modo che le piante possano usarla in seguito.

Il prato può svolgere una funzione simile a quella dei ciottoli. Tuttavia, è innaturale in un bioma del deserto e richiede un approvvigionamento idrico maggiore. Quindi, se volete aggiungerlo, fatelo con moderazione. Potete anche optare per un prato artificiale.

Parliamo dell’acqua e di quanto sia preziosa in questo tipo di giardino. C’è chi aggiunge delle vasche d’acqua con l’idea di ricreare un’oasi: sono favolose!

Ricordate solo che i deserti hanno un alto tasso di evaporazione, quindi avrete bisogno di frequenti rifornimenti d’acqua. Un’opzione più praticabile sarebbe una piccola fontana o una piscina con una pompa di circolazione, il cui movimento impedisce l’evaporazione.

Infine, l’ombra. Alcune piante possono resistere al sole cocente, ma altre richiedono la protezione di un albero del deserto, come il mesquite. C’è anche chi aggiunge questo elemento facendo uso di pergolati, paraventi o ombrelloni.

Deserto.
Quando si cerca di riprodurre l’ecosistema del deserto, occorre considerare che non tutte le piante prosperano in queste condizioni.

Piante consigliate per un giardino in stile desertico

Sebbene sia meglio inserire piante autoctone o compatibili con le condizioni climatiche, alcune sono una scelta classica per questo tipo di giardino.

  • Cactus a canne d’organo.
  • Cactus a botte, noto anche come barile dorato, palla d’oro o cuscino della suocera.
  • Agave.
  • Nopal.
  • Salvia.
  • Calendula del deserto.
  • Mesquite.
  • Bouganville.
  • Salice del deserto.

Come realizzare un giardino del deserto?

Vediamo passo passo come realizzare il vostro giardino del deserto. Al lavoro!

1. Creare il disegno

Prima di iniziare a piantare è necessaria una piccola pianificazione. Determinate dove sorgerà il vostro giardino in stile desertico e create un disegno. In questo spazio valutate dove sistemare le piante, l’acciottolato, la fontana o la piscina, e anche l’elemento che utilizzerete per fare ombra.

2. Preparare il terreno

Iniziate eliminando tutte le erbacce, assicurandovi di sradicarle. Mettete anche da parte le pietre, poiché il terreno dovrebbe essere il più liscio possibile.

Continuate ad aggiungere sabbia, ghiaia fine o altro materiale che consentirà al terreno di prendere aria. In questo modo sia l’acqua che i nutrienti potranno penetrare meglio. Mentre lo fate, ricontrollate il terreno, rimuovete eventuali erbacce che vi sono sfuggite e livellate in base al layout che avete ideato.

3. Stendere il telo anti erbacce

Conosciuto anche come panno anti erbacce, è di grande vantaggio per il giardino. Non solo permette all’acqua di filtrare, ma fissa anche le pietre.

Il tessuto viene steso a terra e fissato con dei chiodi. Quindi si aggiungono pietre di diverse dimensioni e colori. Poiché si tratta di un giardino del deserto, è meglio usare toni sabbia o marroni.

Le pietre bianche tendono a riflettere troppa luce.

Le pietre sono un’ottima risorsa per definire le aree del giardino, che si tratti di sentieri o del luogo in cui sistemerete le piante.

4. Aggiungere pietre grandi

Ora inizia quella che per molti è la parte preferita: la decorazione. Il primo elemento da inserire sono le pietre grandi, che serviranno ad aggiungere realismo al vostro personale bioma del deserto. Scegliete tra diverse dimensioni e colori, ma che si adattino all’estetica.

5. Mettere a dimora le piante

A questo punto, è probabile che abbiate scelto tra le specie che vi abbiamo consigliato o altre di vostro gusto. Quindi, non vi resta che piantarle nei punti prestabiliti.

Spostate le pietre, ritagliate il telo e sistemate le radici della pianta nel terreno. Questa sarà una procedura che dovrete ripetere con ciascuna.

Pianta succulenta per giardino in stile desertico.
Il giardino in stile deserto può avere le piante grasse come protagoniste principali, ma ci sono altre possibilità.

6. E la manutenzione del giardino in stile desertico?

Come abbiamo detto, questi giardini tendono a richiedere impegno all’inizio, cioè durante la creazione. Poi la manutenzione è leggera. Concimate una volta all’anno e durante la stagione estiva bagnate ogni 2 settimane.

Giardino in stile desertico: non solo succulente

Non c’è dubbio che le succulente siano le piante del deserto per eccellenza per il vostro giardino. Tuttavia, questo non significa che ci si debba limitare alle specie di questa famiglia.

Potete anche optare per altre piante come il papavero della California o le campanule del deserto, per esempio. Ricordate però di accostare piante con esigenze simili.

Potrebbe interessarti ...
Giardino verticale: 4 fantastiche idee per arredare casa
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Giardino verticale: 4 fantastiche idee per arredare casa

Un giardino verticale dà un tocco molto personale alla casa. Possiamo stare a diretto contatto con la natura anche nel salone o nella cucina di cas...