9 buoni motivi per bere birra con moderazione

30 giugno 2016
Bere birra fa bene alla salute. Non dobbiamo però eccedere nel consumo, ovvero non si devono superare i due bicchieri al giorno.

La birra è una bevanda tradizionale consumata in tutto il mondo. Il suo sapore rinfrescante la rende perfetta per la stagione estiva, le serate con gli amici o per rilassarsi dopo una giornata di lavoro.

È una bevanda alcolica, quindi un consumo eccessivo ha un effetto negativo sulla nostra salute.

Tuttavia, è stato dimostrato che bevuta con moderazione, invece, apporta diversi benefici al nostro corpo, grazie alle sue proprietà nutritive.

Lo sapevate che la birra contiene solo 45 calorie ogni 100 ml ed è una fonte di vitamine, sali minerali e antiossidanti?

Oggi vi illustriamo 9 tra le sue principali virtù. Non rinunciate a concedervi, ogni tanto, un buon bicchiere di birra.

1. La birra rende le ossa più forti

Colonna-vertebrale-donna birra

Non soltanto il calcio, ma anche il silicio è un minerale essenziale per mantenere sane le nostre ossa.

La birra contiene grandi quantità di questo sale minerale e favorisce una maggiore densità ossea nelle persone anziane.

Al contrario, bere più di due bicchieri di birra al giorno aumenta il rischio di fratture ossee.

Leggete anche: 10 consigli per mantenere le ossa forti e sane

2. Reni più sani

Uno dei motivi per cui si sente il bisogno di urinare dopo aver bevuto la birra è perché essa ha un forte effetto diuretico.

Essendo composta per il 90% da acqua, questa bevanda ha un basso contenuto di sodio e alto di potassio: il suo consumo stimola l’eliminazione dei liquidi.

Avendo tra i suoi ingredienti il luppolo, inoltre, berne una quantità moderata riduce fino al 40% il rischio di soffrire di calcoli renali.

3. Previene le malattie neurodegenerative

malattie-neurodegenerative birra

Un consumo moderato di birra stimola la produzione di nuove cellule nervose, migliorando la memoria.

Il silicio che contiene favorisce il processo di eliminazione dei metalli tossici, associati a diverse malattie degenerative.

4. Aiuta a prevenire il cancro

Uno dei polifenoli presenti nella birra, lo xanthohumolo, è noto per essere un potente antiossidante che aiuta a inibire la crescita delle cellule tumorali. Questa sostanza, derivata dal luppolo, potrebbe essere utilizzata nella prevenzione del cancro della prostata e del colon.

Grazie alla suo contenuto in sostanze nutritive, inoltre, la birra è considerata un buon integratore da affiancare alla terapia ormonale per le donne in menopausa.

5. Ha proprietà antinfiammatorie

donna-dolore-al-ginocchio birra

Il luppolo, uno dei suoi ingredienti principali, ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico: riduce il rischio di malattie associate all’avanzare dell’età.

Il suo principio attivo sarebbe di grande aiuto nel controllare l’artrite e altri disturbi derivanti da processi infiammatori.

6. Migliora la digestione

Le fibre e le proprietà anti-infiammatorie presenti nella birra ne fanno una buona alleata della salute digestiva.

Essendo una bevanda fermentata, nutre i batteri buoni della flora intestinale e regola il pH dello stomaco.

Può essere utilizzata per combattere gas, gonfiore e dolore addominale. Inoltre, è un buon rimedio per la stitichezza.

7. È ricca di vitamine e sali minerali

Per produrre questa bevanda, vengono utilizzati cereali come l’orzo e il grano, oltre che acqua e lievito. I cereali sono ricchi di sostanze nutritive che sopravvivono durante la lavorazione e vengono potenziate dal processo di fermentazione e di filtraggio.

La birra è una fonte naturale di:

  • Vitamine del gruppo B (acido folico in particolare)
  • Sali minerali (silicio, potassio, magnesio, calcio, selenio)
  • Fibra

Leggete anche: I meravigliosi benefici del magnesio per il corpo umano

8. Tiene sotto controllo il colesterolo

Colesterolo-nel-sangue birra

Chi assume di frequente bevande alcoliche tende ad avere livelli alti di colesterolo buono (HDL), un tipo di grasso che riduce l’eccesso dei lipidi nel sangue e previene le ostruzioni delle vene.

La birra riduce anche i livelli di fibrinogeno, una proteina che incrementa la formazione di coaguli di sangue.

Grazie alla sua ricchezza in polifenoli, inoltre, aiuta a tenere sotto controllo la pressione alta e protegge la salute del cuore.

9. Previene l’invecchiamento

Alcune sostanze contenute nella birra contribuiscono a tenere sotto controllo i processi infiammatori e riducono la probabilità di sviluppare malattie croniche.

D’altra parte, ha un effetto positivo sulla salute anche grazie all’alto contenuto di antiossidanti, molecole capaci di inibire il danno ossidativo causato dai radicali liberi.

In conclusione, pur trattandosi di una bevanda alcolica, bere birra in quantità moderate fa bene al nostro corpo.

Godetevela in un momento di relax o portatela in tavola un paio di volte a settimana.

Guarda anche