4 motivi per interrompere una relazione

Ci sono volte in cui la cosa peggiore che possiamo fare, sia per la nostra salute mentale sia per quella del nostro partner, è rimanere insieme. Permettete alla vita di scorrere.

Alcune coppie a volte giungono ad un punto in cui si domandano se desiderano ancora continuare a stare insieme o meno. Quando sorge questo dubbio, la risposta è evidente: “no”.

Tuttavia, a causa dell’affetto che proviamo nei confronti del nostro partner, alle difficoltà che si sono superate insieme, giustifichiamo cose che, in realtà, non hanno alcuna giustificazione.  

Leggete anche: Quando nel rapporto di coppia arriva la delusione


È sbagliato. A volte è per paura, altre per la poca voglia di iniziare una nuova relazione. Nonostante ciò, in presenza di alcuni di questi motivi, è bene interrompere la vostra relazione.

1. Abbiamo fallito

coppia-si-separa

A qualcuno piace fallire? No, a nessuno e molto meno quando questo ha a che vedere con una relazione di coppia. Il fallimento, in tal caso, è imperdonabile.  

Questo pensiero è uno dei motivi per cui interrompere una relazione. Quando sorge, manifesta la paura e la disapprovazione sociale.

Si arriva anche a sentirsi in colpa, poiché ci si sente responsabili di tale fallimento. Forse non ce l’abbiamo messa tutta, forse non abbiamo amato il nostro partner come lui amava noi…

Giustificazioni su giustificazioni che non ci lasciano prendere la decisione di porre fine ad una relazione che ormai non ha più senso. 

Leggete anche: 6 modi per affrontare la vita quando ci si sente sopraffatti

Non è stato un fallimento, ma una situazione normale. Con la convivenza e il passare degli anni, spesso finiamo per logorarci e, a volte, le strade di due partner si separano.

Non abbiate paura di ciò che diranno gli altri. L’unica cosa davvero importante è come vi sentite. Non prolungate una relazione solo perché vi sentite responsabili del fallimento della stessa.

2. Bisogna pensare ai figli

ragazza-triste

Ovviamente bisogna pensare ai figli, ma non nel modo in cui lo state facendo. Come partner, vi state sbagliando nel modo in cui affrontate questa situazione negativa.

Continuare a stare insieme per i figli è un grande errore. Le discussioni non cesseranno, la relazione diventerà ancora più critica e, alla fine, si esploderà.

I vostri figli si troveranno a vivere in un ambiente sgradevole. Non si sentiranno a proprio agio e saranno testimoni di atteggiamenti negativi che non faranno loro bene.

Crediamo che i più piccoli abbiano bisogno di una famiglia unita, frutto di una coppia che si ama e che continua a stare insieme. Ciò nonostante, è un concetto sbagliato. I bambini hanno bisogno di genitori che diano loro amore e che siano il più felici possibile, affinché possano trasmettere ai propri figli la stessa felicità.

In questo modo, inoltre, non saranno obbligati a crescere in un ambiente sfavorevole.  

Vi state forzando a stare con qualcuno che non amate, semplicemente perché credete che sia la cosa migliore per i vostri figli.

3. Paura della solitudine

madre-e-figlia

Sono molte le persone che sviluppano una certa dipendenza emotiva, sopratutto se stanno da tanto tempo con qualcuno e non sono mai state veramente sole.

Questo può essere un problema quando la coppia si domanda se continuare la relazione o interromperla. Uno dei due componenti sarà pervaso dalla paura e dall’ansia da separazione.

Scoprite anche: Educate i figli con amore, non infondedo paura e severità

Questa paura della solitudine va crescendo man mano che cresciamo. Quindi, quanto più grandi si è, più si crede sia difficile trovare un nuovo partner.

Poiché nella nostra società stare con qualcuno è molto importante, optiamo per continuare la relazione che dovremmo interrompere semplicemente per non rimanere soli.

Il risultato è, senza dubbio, catastrofico. Ci si spegne e si diventa persone tristi, dato che ci aggrappiamo ad una situazione solo perché la paura ci fa da ombra.

Non è facile uscire da una tale situazione, ma vale la pena fare uno sforzo. Stare da soli è un’avventura. Soprattutto, perché scoprirete chi vuole stare davvero con voi.

Se vedrete le cose in questa prospettiva, non avrete più paura. Starete sempre insieme a voi stessi.

4. Non rivedrò più alcuni amici

tramonto

È normale che una coppia che ormai sta insieme da tanto tempo abbia diversi amici in comune. Fatto che non presuppone un grande problema, fino a quando non si parla di separazione.

Continuare a stare insieme può rivelarsi la migliore opzione per evitare perdite. A volte non solo in fatto di amici, ma anche di suoceri e cognati che sono diventati persone fondamentali per noi.

È vero che avrete bisogno di tempo per riprendere i rapporti con queste persone. Tuttavia, non significa che le perderete. Bisogna superare questo indispensabile periodo di sofferenza per rimettere le cose in ordine.

Inoltre, potrebbe anche succedere che voi o il vostro ex partner diventiate grandi amici. In questo caso, ogni vostra paura è infondata.

Leggete anche: Come salvare la relazione di coppia dopo un tradimento

Se vi state chiedendo se continuare o meno la vostra relazione, fate attenzione a questi quattro fattori, perché sono la prova evidente che la relazione che intrattenete non fa più per voi.

Pensate a voi stessi, a ciò che vi fa stare meglio. Non preoccupatevi di cosa accadrà. Se state bene, tutto passerà.